Immunoterapia specifica (SIT)

Allergeni

L'immunoterapia specifica (sinonimo di "vaccinazione allergenica") è un metodo noto da tempo per il trattamento delle allergie. Già nel 1911, questo metodo fu proposto dal Dr. L. Nun e J. Freeman per il trattamento della pollinosi, e nel 1918 dalla Dr. Roberta A. Cook per il trattamento dell'asma bronchiale..

Nei suoi termini più generali, l'immunoterapia specifica incarna il principio di "espellere il cuneo con un cuneo" applicabile in una varietà di sfere della vita. Cioè, l'essenza di questo metodo è la somministrazione a lungo termine (fino a diversi anni) dell'allergene, prima in dosi molto piccole, e poi gradualmente aumentando. Tale programma è progettato per ridurre la sensibilità del corpo a un allergene che provoca una reazione.

L'immunoterapia non cura completamente le allergie, ma riduce significativamente la sensibilità a determinate sostanze. L'efficacia dell'immunoterapia dipende dalla gravità dell'allergia e dal numero di allergeni che provocano una reazione nell'uomo. Di norma, l'immunoterapia è efficace per le allergie alle punture di insetti, acari del polline e della polvere, nonché per l'asma allergico, le allergie alla muffa e il pelo degli animali. L'immunoterapia non è efficace per l'orticaria e le allergie alimentari..

L'immunoterapia specifica è raccomandata per le persone che soffrono di diversi tipi di allergie o per coloro che soffrono di allergie per più di tre mesi all'anno. Le restrizioni di età di questo metodo non consentono di applicarlo a bambini di età inferiore a 3 anni e l'immunoterapia è di solito raramente prescritta per pazienti di età superiore ai 50 anni.

Criteri per l'immunoterapia di successo

L'esperienza accumulata nella valutazione dell'efficacia dell'immunoterapia specifica per le allergie ci consente di identificare i criteri per la sua corretta attuazione:

1. Il criterio più importante è la qualità del vaccino allergenico..

Devono essere utilizzati solo vaccini standardizzati con proprietà note e regimi e vie di somministrazione stabiliti..

2. La corretta selezione di pazienti con allergie per SIT è anche una condizione necessaria per l'efficacia del trattamento. È importante notare che la SIT offre il miglior effetto clinico in quei paesi in cui viene eseguita una selezione più approfondita di pazienti allergici per immunoterapia specifica. Allo stesso tempo, è importante che tutti i pazienti con allergie abbiano un allergene etiologicamente significativo chiaramente identificato, confermino il tipo di risposta dipendente dalle IgE all'allergene specificato (usando test cutanei di test provocatori) e non vi siano manifestazioni di poliallergia (non dovrebbero esserci più di tre allergeni eziologicamente significativi).

Limitazioni e controindicazioni a SIT

Informa il tuo medico di tutti i farmaci che stai assumendo. Alcuni farmaci, come i beta-bloccanti, possono influenzare gli esiti del trattamento e / o aumentare il rischio di effetti collaterali. Se stai assumendo questi farmaci, l'immunoterapia deve essere interrotta..

Consultare un medico in merito alla sicurezza dell'immunoterapia in caso di gravidanza o se sta pianificando una gravidanza nei prossimi anni..

Il trattamento immunoterapico specifico non viene eseguito durante il periodo di esacerbazione di alcuna malattia allergica. Anche il cancro, la tubercolosi, eventuali disturbi acuti, gravi danni ai reni, al fegato, ai sistemi cardiovascolare ed endocrino limitano l'uso del metodo di immunoterapia. Le iniezioni sono anche controindicate per le persone che soffrono di malattie cardiache e asma incontrollato. Queste sono controindicazioni generali, ma possono esistere restrizioni individuali..

Attenzione! Dopo l'iniezione, si dovrebbe consultare un medico se si ha respiro corto, senso di oppressione alla gola o altri sintomi allarmanti..

Tipi di immunoterapia specifica

Esistono diversi tipi di immunoterapia specifica. I seguenti tipi di SIT sono discussi di seguito come immunoterapia orale e immunoterapia nasale. Immunoterapia orale: il paziente prende l'estratto di allergene sotto forma di gocce sotto la lingua, che ingoia.

Questo tipo di immunoterapia ha aiutato un certo gruppo di pazienti. Tuttavia, questo metodo non è consentito in tutti i paesi. A volte questo tipo di immunoterapia specifica per le allergie alimentari viene utilizzato nei casi di allergie monovalenti nei bambini, ad esempio per allergie al latte, farina di grano, glucosio. Lo schema approssimativo dell'immunoterapia orale assomiglia a questo: a stomaco vuoto o 2-3 ore dopo aver mangiato, 1 goccia di una soluzione di allergene viene gocciolata sotto la lingua, la cui dose è preselezionata da uno speciale metodo di titolazione allergometrica. A partire dal secondo giorno, la dose della sostanza aumenta:

2 ° giorno - 2 gocce,
3 ° giorno - 6 gocce,
4 ° giorno - 10 gocce,
5 ° giorno - 15 gocce,
6 ° giorno - 20 gocce.

Quindi, secondo lo stesso schema, vengono instillate concentrazioni più elevate di allergene. Dopo la fine del ciclo di trattamento, il prodotto viene somministrato a metà della dose dalla norma per una data età per tre giorni. Se si verifica una reazione allergica, il prodotto viene annullato e dopo un mese il trattamento viene ripetuto.

L'immunoterapia nasale in alcuni casi è efficace nel trattamento della rinite allergica attraverso la somministrazione intranasale di estratti di erbe, betulla, acari della polvere. L'effetto collaterale principale era l'irritazione locale della mucosa nasale. Tuttavia, l'effetto dell'immunoterapia tradizionale è ancora più lungo.

Per cosa stiamo trattando: immunoterapia specifica per allergeni

Come si verifica una reazione allergica a cibi e sostanze innocui, quali "stelle" sono coinvolte in questa performance, è possibile riqualificare e cambiare il sistema immunitario, ASIT sta davvero trattando quelli simili, e c'è la possibilità che, essendo guarito da un'allergia, si possa vedere come l'altro passerà da solo, dice Indicator.Ru.

Quest'anno, la fioritura delle piante allergeniche primaverili - ontano e nocciola - è iniziata prima del solito, e anche cinque volte ha battuto il record per il numero di granuli di polline nell'aria. Abbiamo scritto più di una volta su vari farmaci per le allergie (principalmente antistaminici): sulla buona vecchia Suprastin, i rappresentanti della nuova generazione Claritin e Zodaka, nonché un rimedio per il prurito dopo le punture di insetti Fenistila. Ma abbiamo sempre sottolineato che questi farmaci combattono i sintomi quando le allergie sono già arrivate. In questo articolo, parleremo di un modo per sbarazzarsi delle reazioni allergiche per sempre o almeno per molto tempo..

Grafico delle allergie con stelle e palle di Natale.

Innanzitutto, diamo un'occhiata a come si verifica una reazione allergica. L'allergia è una risposta eccessiva del sistema immunitario umano alle proteine ​​sane. Secondo una recensione degli Annals of Medicine, affinché si verifichi un'allergia, "non un piccolo numero, ma migliaia e milioni di fattori di rischio lavorano insieme". Solo le cause genetiche delle allergie con reazioni cutanee possono essere nelle mutazioni dei geni IL-4, IL-13, HLA-DRB, TNF, LTA, FCER1B, IL-4RA, ADAM33, TCR α / δ, PHF11, GPRA, TIM, p40, CD14, DPP10, T-bet, GATA-3 o FOXP3 (e questo non è un elenco completo). Aumentare la probabilità di sviluppare allergie e fattori ambientali. L'ipotesi igienica è spesso citata qui, secondo la quale le persone moderne con il loro desiderio di disinfettare tutto ciò che circondano privano i bambini della possibilità di incontrare costantemente microrganismi innocui. Per questo motivo, l'immunità, abituata alla pulizia impeccabile e all'assenza di pericoli persino immaginari, sopravvaluta costantemente le minacce e genera allerta per nulla.

Immunoterapia specifica per allergeni

Il "collasso" della risposta immunitaria e la complessa struttura del sistema immunitario spiegano perché, al momento, non esiste un modo al cento per cento per curare le allergie. Come eliminare un difetto esistente? Scienziati e medici sono alla ricerca di una risposta a questa domanda dal momento in cui è stato stabilito il ruolo della risposta immunitaria modificata del corpo nello sviluppo delle allergie.

La prerogativa degli allergologi è il trattamento delle allergie, che si chiama immunoterapia specifica per allergeni (ASIT, vaccinazione contro le allergie). Usando questo metodo, cercano anche di influenzare la risposta immunitaria disturbata (alterata).

Attualmente, ci sono molti termini che designano questo metodo di trattamento: immunoterapia specifica (SIT), immunoterapia specifica per allergeni (ASIT), desensibilizzazione specifica, ipersensibilità specifica, immunoterapia con allergeni, vaccinazione contro le allergie, vaccinazione contro le allergie. I pazienti vengono spesso indicati come SIT come "vaccinazioni allergiche" o "trattamenti allergenici". Basato su moderne idee immunologiche sui meccanismi del "trattamento con allergeni" - è più vero chiamare questo metodo la vaccinazione allergica o la terapia con vaccino allergico..

Il principale svantaggio di qualsiasi trattamento farmacologico per allergie e asma. L'uso di farmaci sintomatici come antistaminici o ormoni steroidei può ridurre i sintomi delle allergie, ma questi farmaci non fanno nulla per liberarti completamente dalla malattia..

Il trattamento farmacologico per allergie e asma comporta l'uso continuato di farmaci. Essendo sofisticato in questa materia, in uno simile si può vedere quella che viene chiamata "propaganda del consumo". Gli ormoni inalati (aldecina, flixotide, budesonide, pulmicort, symbicort, seretid, ecc.), I crumoni (intali, cromoesali, piastrellati, ecc.) Sono indubbiamente farmaci efficaci, ma "funzionano" fintanto che continui a usarli.

Pertanto, questi farmaci dovrebbero essere assunti per lungo tempo, a volte costantemente. Farmaci sintomatici - broncodilatatori, incl. azione a lungo termine (ventolina, salamolo, salbutamolo, berotek, serevent, oksis, foradil, ecc.) - può eliminare la mancanza di respiro per qualche tempo; antistaminici (telfast, erius, zirtec, claritina, ecc.) - eliminano le manifestazioni congiuntivali e nasali delle allergie, ma la malattia rimarrà e non appena si interromperà il trattamento, potrebbe riapparire.

Tuttavia, è necessaria la corretta selezione del trattamento farmacologico in base alle caratteristiche individuali. Ti dà l'opportunità di monitorare le tue condizioni e prevenire esacerbazioni.

L'immunoterapia specifica per allergeni presenta numerosi vantaggi rispetto al trattamento farmacologico. L'immunoterapia specifica per allergeni è il tradizionale e unico metodo di trattamento delle allergie e dell'asma bronchiale, che influenza la natura immunologica dell'infiammazione allergica. Cioè, elimina, ma non sopprime, la principale causa di allergia e sintomi di asma..

• Dopo SIT (in particolare diversi cicli consecutivi), si nota una remissione prolungata di una malattia allergica.
• SIT impedisce l'espansione dello spettro di allergeni a cui si forma l'ipersensibilità.
• SIT previene l'aggravamento del decorso della malattia e la transizione da manifestazioni cliniche più lievi, come la rinite, a manifestazioni più gravi - l'asma bronchiale.
• Dopo un ciclo di SIT, la necessità di farmaci antiallergici diminuisce.

La SIT viene eseguita per i pazienti dai 5 ai 50 anni se è dimostrato il ruolo dell'allergia IgE-mediata nel corso della malattia. Si tratta principalmente di un'allergia respiratoria, ad esempio febbre da fieno (allergia ai pollini), allergie a muffe, acari della polvere domestica e altri allergeni domestici. La SIT è molto efficace come profilassi di gravi reazioni allergiche alle punture di vespe e api (con allergia agli insetti).

Un tipo speciale di immunoterapia specifica è la vaccinazione con allergeni batterici per l'asma bronchiale allergico infettivo. La SIT è efficace nell'asma bronchiale ormone-dipendente. È stata dimostrata la possibilità di ridurre le dosi degli ormoni corticosteroidi utilizzati e persino la loro completa abolizione dopo questo metodo di trattamento.

La SIT è efficace e facilita in modo significativo il decorso delle malattie sottostanti e concomitanti nei pazienti con una combinazione di asma con malattie degli organi ENT, malattie endocrine, cardiovascolari, gastroenterologiche e nevrosi.

I meccanismi dell'immunoterapia specifica. Poiché l'allergia è una malattia immunologica, la modifica della reattività del sistema immunitario può eliminare la malattia. Questo metodo riduce o elimina completamente i sintomi delle allergie, attraverso la "correzione" dei disturbi del sistema immunitario. L'iposensibilizzazione è una diminuzione della sensibilità del corpo ad un allergene. Questo è precisamente l'obiettivo di SIT. La sensibilità agli allergeni diminuisce: i sintomi allergici diminuiscono o si arrestano.

I meccanismi della SIT sono diversi: si tratta di una ristrutturazione della natura della risposta immunitaria e delle citochine, dello sviluppo di anticorpi "bloccanti", di una diminuzione della produzione di IgE e di un effetto inibitorio sulla componente mediatrice dell'infiammazione allergica. La SIT inibisce sia la fase iniziale che quella tardiva di una reazione allergica immediata, inibisce il quadro cellulare dell'infiammazione allergica, dell'iperresponsività specifica e specifica dei bronchi nell'asma bronchiale. A causa della complessità dei meccanismi della risposta immunitaria, è impossibile spiegare i meccanismi di SIT disponibili.

Come viene effettuata l'immunoterapia specifica? La SIT può essere eseguita solo da un allergologo con esperienza nell'uso di questo metodo di trattamento. La somministrazione regolare di una piccola quantità di allergene terapeutico con un graduale aumento della dose stimola il sistema immunitario. Nel tempo si sviluppa la "resistenza" all'allergene. Come agenti terapeutici, vengono utilizzati allergeni purificati, allergoidi o altri allergeni modificati..

Il trattamento dura almeno 6 mesi (l'uso di regimi "abbreviati", per 2-3 settimane, è inefficace).

La frequenza delle iniezioni va da 1 volta al giorno all'inizio del corso, a 1 volta in 7-10 giorni alla fine del ciclo di trattamento. Le iniezioni di allergeni vengono effettuate con gli aghi più sottili, per via sottocutanea, che elimina il dolore.La CIT è un metodo di trattamento abbastanza lungo, ma il risultato della sua riuscita attuazione può essere una riduzione significativa della necessità di medicinali e, possibilmente, una completa cessazione dei sintomi di allergia o attacchi di soffocamento per molti anni! Finché il sistema immunitario non risponde agli allergeni, potresti avere ancora bisogno di farmaci che già usi. Dopo due o tre mesi di trattamento, la necessità di farmaci diminuirà e i sintomi diminuiranno..

Immunoterapia allergene-specifica per l'asma bronchiale. La SIT è ancora considerata il principale trattamento per l'asma, che colpisce la causa immunologica dell'infiammazione allergica nei bronchi ed è forse l'unica terapia che prevede la remissione a lungo termine dell'asma. La probabilità di una remissione della malattia entro 20 anni dopo il completamento di un ciclo di trattamento di 3 anni è stimata da alcuni scienziati come del 70%.

Gli effetti dell'immunoterapia specifica.

• La frequenza di utilizzo di farmaci sintomatici e di emergenza è ridotta in caso di allergie respiratorie (antistaminici, broncodilatatori, ecc.).
• Riduce la necessità di farmaci terapeutici di base (inclusi i farmaci ormonali) per l'asma bronchiale e la rinite allergica.
• È molto probabile che durante la stagione delle allergie ai pollini non si verifichino problemi di lavoro, riposo e sport..
• Lo sviluppo naturale di una malattia allergica è sospeso, ad esempio, viene impedito il passaggio della febbre da fieno all'asma e / o lo sviluppo di una nuova allergia (ad altri allergeni).

Se ritieni che i sintomi dell'allergia non siano ben soppressi dall'introduzione di vari farmaci e la tua necessità di farmaci antiallergici sia significativa, dovresti consultare un allergologo specializzato sulla possibilità di immunoterapia specifica (vaccinazione antiallergica).

Il punto principale che determina l'efficacia finale del corso SIT è la SCELTA DI ALLERGENI PER IL TRATTAMENTO. Gli errori medici nella fase di scelta di un allergene sono la causa più comune di inefficienza del SIT. È qui che l'arte e l'esperienza di un allergologo dovrebbero manifestarsi al massimo.

Un punto importante che determina l'efficacia di SIT è la dose totale dell'allergene per ciclo di trattamento, che dovrebbe essere significativa. Quando si usano comuni regimi "abbreviati" (di solito in ambito ospedaliero), la dose dell'allergene da trattamento è generalmente bassa.

Queste informazioni sono destinate a professionisti sanitari e farmaceutici. I pazienti non devono usare queste informazioni come consigli o raccomandazioni mediche..

SIT per l'asma bronchiale: meccanismo d'azione, fasi del trattamento, efficacia

Nella struttura delle malattie infettive e allergiche, l'asma bronchiale è considerata la malattia più comune. Gli epidemiologi rilevano una tendenza all'aumento dell'incidenza.

Questa situazione richiede terapie efficaci. Vengono utilizzati vari metodi di trattamento. Allo stesso tempo, l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha riconosciuto la SIT come la più efficace per i pazienti con asma bronchiale..

Infine, esiste un trattamento che può ridurre o eliminare completamente i sintomi di questa malattia.

Terapia CIT per l'asma

La terapia specifica è una tecnica unica che tratta l'ipersensibilità in modo radicale. La sua essenza è l'introduzione nel corpo di un'iniezione del principio attivo che provoca allergie.

Hanno iniziato a usarlo all'inizio del 20 ° secolo per il trattamento della rinite allergica stagionale. Il metodo ha dimostrato il suo effetto positivo, il suo principale vantaggio è l'efficienza.

Le manifestazioni di reazioni infiammatorie e attacchi di asma si fermano per diversi anni dopo aver condotto SIT nell'asma bronchiale. Entro 2-3 mesi dalla terapia, il corpo risponde sempre meno alle dosi di allergeni.

La procedura di trattamento deve essere eseguita più volte, ma questo metodo prevede la remissione a lungo termine dell'asma.

Gli esperti raccomandano immediatamente dopo il rilevamento dell'asma bronchiale allergico di procedere con un trattamento specifico. La tecnica mostra il risultato più alto, se applicato nella prima fase della malattia, senza attendere complicazioni.

Gli allergologi-immunologi professionisti dovrebbero essere coinvolti nel trattamento, poiché il metodo può dare gravi effetti collaterali.

Meccanismi specifici di immunoterapia

La terapia specifica influenza la produzione di anticorpi e il processo allergico a livello cellulare. Con un trattamento efficace in un paziente:

  • si sviluppa resistenza agli allergeni introdotti;
  • le risposte immunitarie si normalizzano;
  • l'attività dei linfociti è inibita;
  • le manifestazioni di ipersensibilità sono mitigate;
  • l'infiammazione diminuisce.

La risposta immunologica al trattamento dipende interamente dalla scelta della dose degli allergeni introdotti.

I meccanismi di trattamento sono diversi. Si basano sulla ristrutturazione dell'immunità, sul controllo della produzione di citochine, anticorpi e immunoglobuline, che influenzano il processo di sensibilizzazione. La terapia inibisce la fase iniziale e finale di una reazione allergica, allevia l'infiammazione e riduce la maggiore suscettibilità dei bronchi alle sostanze irritanti.

Iniezioni sistematiche di una dose specifica di vaccino contro le allergie stimolano il sistema immunitario, sviluppando resistenza a un allergene specifico.

Indicazioni e controindicazioni

In precedenza, la SIT veniva eseguita solo per pazienti che non erano stati aiutati da altri metodi di trattamento. Grazie ai progressi di oggi, un metodo specifico è abbastanza efficace ed è ampiamente utilizzato. Può essere utilizzato anche per bambini di cinque anni..

L'iposensibilizzazione è prescritta per l'infiammazione cronica del tratto respiratorio, manifestata da attacchi di respiro corto, tosse e altre manifestazioni, la cui causa è l'esposizione a determinati allergeni, nonché vari tipi di reazioni allergiche.

  • febbre da fieno;
  • reazione anafilattica al veleno degli insetti;
  • asma atopico con manifestazioni cliniche lievi e moderate;
  • dermatite atopica;
  • infiammazione congiuntivale causata da un allergene.
  • malattia cardiovascolare;
  • patologia del sistema endocrino;
  • alcune malattie ORL;
  • malattie gastroenterologiche.

Il più grande gruppo target per SIT sono i pazienti con asma..

Quando viene prescritto un corso

Un corso di trattamento specifico può essere prescritto a pazienti con tali malattie:

  • allergie tutto l'anno, stagionali, polline;
  • orticaria;
  • allergia cronica non infettiva;
  • allergie infettive;
  • reazione allergica alimentare.

La terapia è prescritta dopo un esame immunologico approfondito. Inoltre, l'allergene deve essere identificato con precisione..

Il trattamento è prescritto se il contatto con l'irritante non può essere limitato..

L'immunoterapia specifica non è raccomandata:

  • pazienti con tubercolosi;
  • con funzionalità renale compromessa, fegato;
  • persone con disturbi mentali;
  • con patologie della ghiandola tiroidea;
  • incinta
  • con malattie oncologiche;
  • bambini fino a 5 anni;
  • persone di età superiore ai 55-60 anni.

È impossibile condurre SIT quando una malattia è in fase di esacerbazione, così come se in precedenza questo metodo non ha aiutato.

Vantaggi e svantaggi di CIT

La SIT per l'asma bronchiale è un metodo abbastanza efficace, ma c'è un rischio quando si introduce un allergene. Ci sono stati casi in cui le iniezioni erano dannose per la salute.

I benefici di questa terapia includono:

  • miglioramento delle allergie di varie forme;
  • remissione prolungata, accompagnata da un indebolimento e completa scomparsa dei sintomi;
  • prevenzione della transizione da lievi sintomi clinici di allergie a una forma più grave;
  • ridotta necessità di uso di medicinali;
  • sicurezza relativa;
  • uso conveniente;
  • mantenendo le prestazioni del paziente.

Sebbene un trattamento specifico non sia considerato pericoloso, viene introdotto un allergene nel corpo, quindi è necessario monitorare le condizioni del paziente.

L'immunoterapia specifica riduce l'ipersensibilità non solo agli allergeni, ma anche ai fattori ambientali che hanno un effetto irritante:

  • aria fredda;
  • fumo di sigaretta;
  • polvere;
  • odori pungenti.

Il vantaggio di una tecnica specifica non è solo il trattamento delle allergie, ma anche la sua prevenzione.

L'effetto terapeutico più efficace della SIT su pazienti la cui malattia non è iniziata.

Attualmente, la terapia immunitaria non ha praticamente inconvenienti, ma è necessario evidenziare alcuni punti:

  • lunga durata della terapia;
  • c'è un basso rischio di shock anafilattico nel paziente durante l'introduzione di allergeni;
  • reazioni avverse.

L'efficacia del metodo è determinata dalla qualità dei vaccini antiallergici..

Com'è la terapia

La terapia deve essere pianificata in anticipo. Con allergie stagionali, come l'estate, è necessario effettuare un trattamento in autunno o in inverno. Le allergie durante tutto l'anno possono essere trattate durante tutto l'anno..

Prima di iniziare la CIT, è necessario prepararsi per l'evento. Per farlo:

  • condurre test allergologici;
  • rispettare le raccomandazioni dello specialista presente;
  • escludere determinati prodotti dal menu;
  • rifiutare antistaminici;
  • seguire una dieta ipoallergenica.

SIT fornisce una diagnostica preliminare specifica. Include:

  • lo studio di una storia allergica;
  • test cutanei;
  • test immunologici;
  • test di eliminazione;
  • chiarimento di fattori eziologici.

Il principio del trattamento ricorda il metodo medievale di abituare il corpo ai veleni. Un tempo, i signori feudali assumevano sostanze velenose, aumentando le porzioni, in modo che nessuno potesse avvelenarle. Dal momento che il corpo era già allenato, ha affrontato dosi letali..

Un effetto simile è esercitato dall'introduzione di un allergene nel corpo a intervalli regolari. Questo metodo forma l'immunità a una sostanza specifica e sopprime le reazioni allergiche..

Metodo Usa casi

Il metodo SIT può essere utilizzato in diversi modi:

  • breve corso pre-stagionale della durata massima di 6 settimane;
  • corso pre-stagionale completo - fino a 6 mesi;
  • terapia per tutto l'anno.

Effettuano il trattamento in vari modi:

  • iniezioni sottocutanee;
  • per via orale, cioè gocce in bocca;
  • sublinguale - preparati per riassorbimento;
  • per via intranasale: gocce nel naso;
  • endonasale: metodo privo di puntura con catetere sinusale.

Un corso completo dura diversi mesi. Il farmaco deve essere usato fino a tre volte a settimana. In totale, è necessario passare 25-40 iniezioni entro 2-3 mesi.

Le iniezioni sottocutanee vengono eseguite da un allergologo in un ufficio specializzato utilizzando siringhe per insulina. Il corso della terapia è progettato per trattare le allergie per un solo tipo di irritante:

  • su polline di piante;
  • polvere domestica;
  • sulle zecche.

Poiché ci sono tre periodi di esacerbazione delle allergie, per comodità, gli allergeni terapeutici sono stati combinati in tali miscele:

Con la ripetizione regolare dei corsi, le condizioni del paziente migliorano notevolmente nel primo anno. Per la remissione persistente, si consiglia di effettuare la terapia da 3 a 5 anni.

Grafico di applicazione

Con qualsiasi schema, il trattamento viene effettuato in due dosi divise.

  1. Fase iniziale: lunga fase per ottenere la massima dose di allergene.
  2. La fase che supporta l'effetto della terapia: l'introduzione dell'allergene in piccole dosi con un graduale aumento della quantità della sostanza al massimo tollerato.

Ci sono corsi di terapia a breve termine. I loro schemi sono i seguenti:

  • metodo di shock: il vaccino viene somministrato ogni 2 ore per 1 giorno;
  • istante: un'iniezione viene eseguita ogni 3 ore per 3 giorni;
  • accelerato: condurre il trattamento tre volte al giorno.

I metodi a breve termine sono meno efficaci del trattamento a lungo termine. Sono effettuati solo in reparti ospedalieri di istituti medici, poiché esiste il rischio di reazioni avverse. In questo momento, il paziente è ricoverato in ospedale. Il trattamento può richiedere diversi giorni..

Qualsiasi tentativo di condurre autonomamente una terapia allergica può portare a gravi conseguenze negative. Dopo l'esame, solo un medico può prescrivere l'immunoterapia e stabilire l'esatto dosaggio del vaccino antiallergico..

Effetti collaterali possibili

L'immunoterapia specifica può causare numerosi effetti collaterali. Per non aggravare la situazione, si consiglia di cercare un trattamento solo da allergologi professionisti.

Il metodo SIT può causare reazioni locali e sistemiche negative. Molti pazienti possono sperimentare:

  • prurito
  • arrossamento locale della pelle;
  • bruciando;
  • edema epidermico.

I sintomi scompaiono pochi giorni dopo la somministrazione del farmaco. Nel caso in cui ciò inizi a disturbare notevolmente il paziente, il medico prescrive antistaminici. In questo caso, l'intervallo tra l'introduzione del vaccino è esteso.

Gli effetti collaterali sistemici possono essere notati dopo la procedura per mezz'ora. Possono verificarsi sia in forme lievi che gravi..

  • starnuti
  • tosse;
  • lacrimazione
  • prurito al naso;
  • dolori articolari;
  • mal di testa;
  • aumento della temperatura.
  • eruzione cutanea;
  • respiro affannoso;
  • prurito della pelle.
  • spasmo bronchiale;
  • edema laringeo;
  • anafilassi;
  • eruzione cutanea diffusa;
  • febbre di ortica.

Gravi effetti collaterali nei soggetti allergici si manifestano principalmente sul veleno degli imenotteri.

Al fine di prevenire le complicanze, si raccomanda di seguire una dieta speciale prescritta da un medico. Un allergologo può raccomandare l'assunzione di antistaminici. In questo caso, il trattamento principale per l'asma bronchiale non deve essere interrotto..

Per escludere complicazioni di qualsiasi tipo dopo SIT, il paziente deve monitorare attentamente la propria salute. Con i più piccoli cambiamenti nel corpo, è necessario informare il medico. Seguendo le raccomandazioni degli specialisti, è possibile ridurre il rischio di effetti collaterali.

Efficacia del trattamento

L'immunoterapia specifica ha dimostrato di essere altamente efficace nel ridurre l'insorgenza di sintomi allergici o attacchi di asma..

L'efficacia clinica può essere raggiunta solo con una stretta collaborazione del paziente con un allergologo. Poiché il processo di immunoterapia è lungo, è necessario capire quanto sia importante aderire a tutte le raccomandazioni di un medico.

L'effetto principale della tecnica è di eliminare le manifestazioni allergiche e di interrompere l'assunzione di farmaci. I risultati del trattamento sono:

  • remissione prolungata;
  • ridurre gli effetti degli allergeni sullo sviluppo dell'infiammazione nei bronchi;
  • ridotta necessità di farmaci farmacologici.

Un risultato SIT positivo si ottiene dopo il completamento di tutti i corsi di terapia. Prima di iniziare il trattamento, più veloce sarà l'effetto.

Quasi il 100% dei pazienti con rinite allergica, dopo aver superato la SIT, elimina l'ipersensibilità agli allergeni causali.

Finalmente

Gli scienziati continuano a cercare i modi più efficaci per trattare le forme allergiche di asma bronchiale. Ad oggi, la prerogativa degli specialisti è diventata il metodo SIT.

L'immunoterapia specifica viene eseguita per un tempo piuttosto lungo, ma fornisce una lunga vita senza manifestazioni allergiche acute..

La farmacologia offre un numero enorme di farmaci per le allergie. Alcuni costano molti soldi. Ma tutti i medicinali possono aiutare??

Ci sono quelli che hanno un effetto temporaneo e alcuni possono fare del male. I farmaci hanno lo scopo di alleviare i sintomi delle allergie e l'immunoterapia ne influenza la causa. In caso di dubbi sull'efficacia del trattamento, la SIT viene interrotta o modificata.

Oggi, SIT è considerato il trattamento più efficace per l'asma allergico, ma associato a un certo grado di rischio per la salute..

Domande frequenti e risposte su asit

Trattamento allergico con ASIT

Affinché il metodo ASIT sia il più efficace possibile, è necessaria una combinazione di diversi fattori:

  • ipersensibilità a un solo allergene;
  • età non superiore a 40 anni;
  • attenta osservanza da parte del paziente di tutte le istruzioni in preparazione e dopo la procedura;
  • alta qualifica del medico;
  • l'uso di droghe di qualità.

Metodi ASIT

ASIT fornisce diversi metodi per la somministrazione di farmaci con un allergene:

  • iniezioni sottocutanee: viene eseguita un'iniezione nella regione dell'avambraccio;
  • per via orale: capsule, compresse o gocce vengono assunte per via orale con acqua;
  • sublinguale - l'immunoterapia specifica per allergeni sublingualmente viene eseguita utilizzando compresse o gocce che vengono posizionate sotto la lingua;
  • per via intranasale: una polvere o una soluzione acquosa del farmaco viene iniettata nella cavità nasale;
  • inalazione: la preparazione dell'acqua viene posta in un inalatore e il paziente inala il suo vapore.

Quali allergeni vengono utilizzati per ASIT?

A causa della loro specificità, i farmaci ASIT sono spesso prodotti utilizzando allergoidi, molecole modificate speciali che hanno meno probabilità di causare effetti collaterali. Spesso usato droghe di produzione russa, francese, americana e italiana:

Il trattamento delle allergie con iniezioni di allergeni è considerato il migliore, il secondo metodo più efficace è l'ASIT sublinguale, ma è più sicuro perché causa meno effetti collaterali.

ASIT - regime di trattamento

L'immunoterapia allergica viene attuata secondo due schemi, la scelta tra i quali viene effettuata dal medico curante. Questi schemi differiscono in termini di tempo: classico - uno schema completo di terapia ASIT (il farmaco viene somministrato non più di una volta al giorno, dura da 10 mesi a 5 anni), a breve termine - più veloce.

Schema a breve termine accade:

  • accelerato: il farmaco viene somministrato 2-3 volte al giorno;
  • fulminante: la quantità necessaria del farmaco viene somministrata in 3 giorni (ogni 3 ore), contemporaneamente viene iniettata l'adrenalina con il farmaco;
  • tecnica di shock: un farmaco con adrenalina viene somministrato ogni 2 ore, la durata del corso è di 24 ore.

Molti pazienti cercano di scegliere un regime di trattamento accelerato, ma non è adatto a tutti coloro che soffrono di allergie. Fattori come:

  • gravità delle allergie;
  • come procede la malattia (acuta, cronica, prolungata);
  • la presenza di ulteriori malattie e la loro gravità;
  • la reattività del corpo (il modo in cui il corpo si adatta alle mutevoli condizioni);
  • grado di sensibilizzazione (sensibilità del corpo agli allergeni).

Corso ASIT

ASIT - terapia allergica - un lungo processo

In questo caso, è molto importante seguire attentamente tutte le prescrizioni del medico

Il trattamento delle allergie allergeniche prevede diverse fasi:

  1. Durante la prima fase preparatoria, il medico esegue test che determinano le sostanze per le quali la persona ha una maggiore sensibilità, quanto è forte la reazione del corpo, se ci sono o meno controindicazioni alla terapia ASIT.
  2. Durante la seconda fase induttiva, gli allergeni vengono introdotti nel corpo umano: dalle dosi minime alla concentrazione richiesta, questa fase dura fino a 5 anni.
  3. Durante la fase finale, il medico prescrive l'immunoterapia di mantenimento, questo periodo dura fino a 2-3 anni.

ASIT - effetti collaterali

Il metodo ASIT consente effetti collaterali locali o sistemici. Immediatamente dopo la procedura, il paziente può manifestare prurito o gonfiore dei tessuti nel sito di iniezione o in bocca con somministrazione sublinguale. L'incidenza di effetti collaterali sistemici è di circa il 10%.

Gli effetti collaterali sistemici includono:

  • rinite;
  • prurito al naso;
  • tosse;
  • respirazione difficoltosa
  • dolori articolari;
  • temperatura elevata;
  • eruzioni cutanee.

Reazioni gravi - edema di Quincke, shock anafilattico - si verificano estremamente raramente, fino allo 0,001% dei casi. In ogni caso di effetti collaterali, il medico regola il corso del trattamento.

Schemi e protocolli utilizzati nel trattamento dell'immunoterapia

Gli schemi per il trattamento sono sempre selezionati individualmente e sono unici per ciascun caso. Per ogni farmaco separatamente, viene utilizzato uno schema separato. Inoltre, tutti i protocolli comprendono due fasi:

  • un insieme del dosaggio massimo tollerato dal corpo;
  • mantenendo la dose selezionata.

Per durata, sono divisi tre tipi di terapia ASIT:

pre-stagionale, tutto l'anno e pre-stagionale.

Per i protocolli pre-stagionali, vengono utilizzati agenti sublinguali. La terapia viene eseguita un paio di mesi prima dell'inizio della fioritura e continua per tutto il periodo. Il metodo endobronchiale e intranasale di somministrazione di farmaci viene utilizzato nei casi più rari, di norma viene utilizzato il metodo sottocutaneo o sublinguale (somministrazione sotto la lingua).

I protocolli per tutto l'anno vengono utilizzati quando l'allergia ha una natura cronica di manifestazioni cliniche, ad esempio allergie alla polvere domestica. In questo caso, l'uso di Fostal è giustificato: "Allergene di polline di alberi" o Stalorale "Allergene di zecche".

Le allergie stagionali sono trattate usando protocolli a base di estratti di acqua salata. Il trattamento inizia alcuni mesi prima dell'inizio della stagione di fioritura delle piante che causano reazioni allergiche e termina all'inizio della fioritura. Nel caso dell'immunoterapia corretta, molto probabilmente, la febbre da fieno non infastidirà il paziente in un periodo pericoloso.

L'introduzione di farmaci sotto la pelle è stata praticata per oltre 85 anni come parte della terapia ASIT, mentre la somministrazione sublinguale è inferiore a 20 anni. Alcuni allergologi e immunologi ritengono che il metodo sublinguale di somministrazione dei farmaci sia più sicuro, ma in ogni caso la decisione viene presa da uno specialista sulla base della storia medica e così via. In un modo o nell'altro, il trattamento tempestivo è il primo e principale passo verso il recupero..

Come trattare

L'immunoterapia specifica per allergeni viene eseguita utilizzando speciali dosi terapeutiche di allergeni, che vengono costantemente migliorate al fine di aumentarne l'efficacia e la sicurezza..

In Russia, i seguenti allergeni sono utilizzati per la tecnica ASIT:

  • Coadiuvante (adsorbito con fosfato di calcio è considerato il più sicuro);
  • Prolungato (adsorbito con idrossido di alluminio);
  • Acqua salata (il primo tipo di allergeni terapeutici).

Per ASIT, la prima scelta di allergeni si basa su:

  • Storia allergica;
  • Test cutanei condotti con allergeni;
  • Indicazioni di prove provocatorie o di eliminazione;
  • Diagnostica di laboratorio.

Gli allergeni che causano una reazione allergica in un particolare paziente sono selezionati per ASIT.

Inoltre, senza dubbio, viene eseguita una valutazione preliminare della suscettibilità del paziente alle forme terapeutiche di allergeni. L'allergene viene ripetutamente diluito fino ad ottenere una concentrazione sufficiente per rilevare una lieve reazione positiva del paziente.

Per evitare l'identificazione di risultati falsi, prima di eseguire i test, è necessario rifiutare di assumere antistaminici per un massimo di due settimane.

Trattamento classico

L'ASIT inizia immediatamente dopo la diagnosi di una malattia allergica e si completa un mese e mezzo prima che la fioritura delle piante con polline rivelasse una reazione allergica.

Le dosi di allergene vengono iniettate nel terzo inferiore della spalla.

All'inizio, la procedura viene eseguita ogni giorno o con un intervallo di un giorno, quindi l'intervallo viene aumentato da una settimana a dieci giorni.

Una dose di allergene diluita di 0,9-1 ml in un rapporto di 1:10 viene eseguita ogni 5-7 giorni prima dell'inizio della stagione di fioritura delle piante.

Prima di effettuare un'iniezione, il medico deve valutare le condizioni generali del paziente. Al termine della procedura, il paziente deve essere monitorato per un'ora (durante questo periodo possono verificarsi reazioni sistemiche patologiche).

Trattamento accelerato

Esistono versioni accelerate della tecnica ASIT, che dovrebbero essere utilizzate solo in condizioni fisse sotto la supervisione del personale medico. Tale tecnica viene utilizzata, se necessario, per ridurre il tempo del corso del trattamento (nel caso di una piccola quantità di tempo prima della stagione di fioritura delle piante che causano allergie).

Al paziente vengono iniettate dosi di allergeni fino a tre volte al giorno ogni due ore.

Benefici

Il metodo ha molti vantaggi, nonostante la probabilità di effetti collaterali:

  • Quando si utilizza ASIT, si esclude l'aggravamento delle reazioni allergiche;
  • ASIT aiuta a dimenticare i sintomi spiacevoli e migliora significativamente la qualità della vita riducendo le dosi di antistaminici utilizzate o abbandonandole completamente;
  • Previene il rischio di complicanze allergiche, funge da misura preventiva per reazioni allergiche ad altre sostanze;
  • Aiuta a sbarazzarsi di una malattia una volta per tutte dopo diversi cicli e in alcuni casi è sufficiente un solo ciclo;
  • Numerosi farmaci di fabbricazione straniera utilizzati oggi nel nostro Paese sono altamente efficaci e hanno una scarsa probabilità di effetti collaterali;
  • Ogni anno viene aggiornato l'elenco delle varietà di reazioni allergiche che possono essere curate con il metodo ASIT;
  • Anche se la malattia non può essere curata, cessa di progredire, eliminando la probabilità di sviluppare gravi complicanze fino allo shock anafilattico.

Controindicazioni

L'immunoterapia non è prescritta:

  • Allergie con una reazione solo alle proteine ​​minori;
  • Se ci sono state gravi reazioni allergiche a un precedente ciclo di ASIT;
  • Con dermatite atopica senza manifestazioni respiratorie di un allergene;
  • Con allergie alimentari (ad esempio pesce. Questo tipo di immunoterapia è ancora in fase di ricerca)
  • Persone con malattie autoimmuni (ad eccezione di patologie tiroidee compensate e diabete di tipo 1)
  • ASIT sarà inefficace nell'immunodeficienza;
  • La terapia non è prescritta per le malattie allergiche nella fase acuta (controindicazione temporanea);
  • Controindicazioni temporanee per l'asma incontrollato;
  • Chi soffre di allergie con malattie cardiovascolari (non è possibile utilizzare l'adrenalina in modo sicuro);
  • Pazienti con tubercolosi e reumatismi in forma attiva;
  • Con funzionalità renale ed epatica compromessa, epatite, nefrite;
  • Con malattie del sangue;
  • Pazienti con disturbi mentali;
  • Fino al 2015, ASIT era controindicato nei pazienti dopo 55 anni. Ora non c'è limite di età;
  • Chi soffre di allergie con il cancro.

È impossibile combinare ASIT con il trattamento degli adrenoblocchi (Atenolol, Lokren, Vazokardin e altri).

ASIT non può essere combinato con l'uso di alcuni antidepressivi (Isocarboxazide, Befol, Fenelzin e altri).

4 Come è il trattamento

La regola principale della terapia non è quella di effettuare il trattamento durante un'esacerbazione di allergie. Se stiamo parlando della febbre da fieno (allergie al polline delle piante), la terapia specifica per allergeni viene eseguita nel periodo autunno-inverno e interrotta prima dell'inizio della stagione di fioritura. In caso di allergie animali, la polvere e altri allergeni possono teoricamente essere trattati tutto l'anno se si esclude il contatto con l'irritante..

La terapia richiede la seguente preparazione:

  1. 1. Per iniziare il trattamento, è necessario consultare un medico e condurre test allergologici. Ciò ti consentirà di determinare il tipo esatto di irritante che provoca una reazione dolorosa e di utilizzare i farmaci di questo particolare allergene nel trattamento.
  2. 2. Devi essere completamente sano. Durante raffreddori o complicanze di qualche tipo di patologia cronica, la terapia specifica per allergeni non deve essere eseguita.
  3. 3. L'assunzione di eventuali farmaci antiallergici deve essere interrotta tre giorni prima dell'inizio del trattamento.

Durante la terapia con ASIT, è importante attenersi rigorosamente alle prescrizioni del medico e monitorare attentamente le condizioni del corpo. Dopo ogni introduzione dell'allergene, il paziente deve rimanere sotto controllo medico per almeno un'ora.

Raccomandano persino di tenere un diario di osservazioni sulla propria salute. In caso di reazioni inadeguate, consultare immediatamente un medico qualificato.

Ideale per la terapia specifica per allergeni in ospedale. A volte al paziente viene offerto di visitare un day hospital.

Istruzioni per l'uso

Tutti i farmaci sono divisi in due gruppi: per il corso principale e per la terapia di mantenimento.

Puoi leggere di più sui regimi di trattamento qui: http://allergy-center.ru/asit-ot-allergii.html.

Il regime del farmaco è sviluppato da un allergologo. Di solito, la dose successiva del farmaco viene somministrata al mattino, 30 minuti dopo un pasto. Il numero di iniezioni a settimana è determinato dallo stato del soggetto allergico, dal tipo di allergene, dal metodo di somministrazione. I farmaci sublinguali possono essere somministrati quotidianamente, per via sottocutanea - 2-3 volte a settimana.

Ci sono regole di base per condurre la terapia che sono comuni a tutti:

  • durante il corso è necessario visitare regolarmente il medico, raccontargli tutti i cambiamenti nella salute;
  • se durante l'assunzione del farmaco si sviluppano gravi effetti collaterali sotto forma di esacerbazione di una malattia allergica, anafilassi, edema di Quincke, ecc., è necessario assumere un antistaminico e consultare immediatamente un medico;
  • per il periodo di infezioni respiratorie acute, infezioni virali respiratorie acute e altre malattie acute, nonché con esacerbazione cronica, l'ASIT è cancellato;
  • 60 minuti prima dell'introduzione dell'allergene e 90-120 minuti dopo, è necessario escludere una forte attività fisica;
  • l'allergene a digiuno è proibito;
  • non puoi fare pause nel trattamento senza consultare un medico;
  • puoi prendere solo quei farmaci che sono autorizzati da un allergologo;
  • se durante l'ASIT si verifica una gravidanza, il corso viene generalmente interrotto, a meno che l'allergologo in un caso particolare non decida diversamente;
  • la vaccinazione durante l'ASIT deve essere discussa con il medico; è probabile una vaccinazione preventiva.

Possibili reazioni dopo somministrazione sottocutanea di Dater

L'immunoterapia è vietata nei seguenti casi:

  • gravi malattie croniche, oncologia, insufficienza d'organo;
  • asma bronchiale incontrollato;
  • malattie autoimmuni, compreso artrite reumatoide;
  • gravidanza;
  • età da bambini (fino a 5 anni).

1 Cos'è la terapia specifica per allergeni?

Per comprendere i principi dell'immunoterapia specifica per allergeni, è necessario avere un'idea di come si verifica una reazione allergica..

La parola "allergia" può essere tradotta dal latino come "un'altra reazione". Questa è una condizione in cui il corpo di una determinata persona reagisce a una sostanza in modo diverso rispetto a quello degli altri. Una tale reazione non è tipica per il normale funzionamento del sistema immunitario di una persona sana. La risposta alla domanda sul perché una persona è allergica ai gatti, un'altra alle fragole e un terzo non ce l'ha affatto, sta proprio nei principi di immunità.

Il sistema immunitario è costantemente in guardia sulla salute del corpo. Il suo compito è riconoscere e distruggere tutti gli agenti stranieri potenzialmente in grado di danneggiare il corpo. Tali agenti possono essere batteri, virus, parassiti. Ma per motivi finora sconosciuti, l'immunità di alcune persone percepisce pollini, polvere, alcuni composti chimici e altre sostanze come agenti pericolosi per la salute..

Tutto ciò riduce significativamente la qualità della vita di una persona allergica e ti fa cercare qualsiasi modo per ridurre le manifestazioni allergiche o sbarazzarti della malattia almeno temporaneamente. Proprio in questo momento, ASIT viene in soccorso - terapia specifica per allergeni. Si chiama anche:

  • immunoterapia con allergeni;
  • terapia iposensibilizzante;
  • immunoterapia specifica;
  • vaccinazione contro le allergie.

Indipendentemente dal nome, l'essenza del metodo è che i preparati appositamente trattati dell'allergene che causa la malattia vengono introdotti nel corpo. Nel tempo, la sensibilizzazione del corpo diminuisce, si verifica la remissione della malattia e i sintomi diventano molto meno pronunciati.

La prima menzione dell'uso della terapia specifica per allergeni risale al 1911. Ogni anno compaiono i farmaci di tutti i nuovi allergeni e l'elenco dei farmaci disponibili per il trattamento delle malattie si sta espandendo. Anche l'efficacia della terapia ASIT non è in dubbio: non è necessario un uso costante di farmaci antiallergici, la probabilità di sviluppare gravi complicanze allergiche (edema di Quincke, shock anafilattico) è significativamente ridotta..

Qual è il principio di azione

Durante la terapia ASIT, gli allergeni vengono introdotti nel corpo, il loro dosaggio aumenta gradualmente.

Nel tempo, il corpo stesso inizia a produrre anticorpi verso sostanze che una volta provocavano una reazione allergica..

Il principio di funzionamento è abbastanza semplice.

La tecnica consiste in due fasi sistematiche:

  • Il primo passo è l'introduzione di allergeni. Pazienti che assumono dosi, la cui concentrazione aumenta gradualmente fino al valore limite.
  • Il secondo stadio - richiede molto tempo. Il paziente riceve il dosaggio massimo dell'allergene per diversi anni a intervalli regolari. Questo trattamento di solito dura fino a cinque anni..

Esistono diversi modi per somministrare dosi di allergeni al corpo..

Il metodo di iniezione più studiato. Quando le dosi di allergeni vengono somministrate per via sottocutanea nel terzo superiore della spalla.

Il principale svantaggio delle iniezioni è un alto, rispetto ad altri metodi, il rischio di effetti collaterali.

Le iniezioni devono essere fatte da un medico in una stanza d'ospedale appositamente attrezzata.

Metodi di non iniezione ASIT più convenienti e sicuri:

  • Orale: ingestione immediata di un allergene sotto forma di compresse, capsule o gocce;
  • Sublinguale (deglutizione): un allergene viene posto sotto la lingua per due minuti, quindi deglutito;
  • Sublinguale (sputare): l'allergene viene posto sotto la lingua per due minuti, quindi sputa;
  • Nasale: un allergene liquido (o un allergene sotto forma di polvere) viene iniettato nella cavità nasale utilizzando dispositivi speciali;
  • Bronchiale: un allergene liquido (o un allergene sotto forma di polvere) viene iniettato nei bronchi utilizzando dispositivi speciali.

I vantaggi dei metodi non iniettabili sono l'assenza di gravi effetti collaterali e alcuni di essi possono essere utilizzati indipendentemente a casa, la loro efficacia non è inferiore al metodo di iniezione..

Farmaci usati per l'immunoterapia specifica per allergeni

Nel processo di ASIT, vengono utilizzati i seguenti standard di allergeni:

  • AU (unità allergiche) - Sviluppo USA.
  • BU (Unità biologiche) - Sviluppo europeo. L'indice di reattività (IR) è uno degli esempi importanti di questa standardizzazione..

Esistono diverse forme di farmaci per ASIT

  • Estratti di acqua salata;
  • Allergoidi ottenuti per polimerizzazione;
  • Allergeni per PACASIT;
  • Allergeni per Slasit.

Ne prenderemo in considerazione alcuni di seguito..

Si tratta principalmente di preparati domestici per ASIT, prodotti da NPO MicroGen (preparati per iniezione di polline di quercia, betulla, ecc.).

Lo stesso gruppo comprende la medicina "Antipollin" prodotta in Kazakistan. Esistono "vaccini" contro il polline di erbe ed erbe, alberi, assenzio e polvere domestica..

Ciò include principalmente i prodotti importati. Tra loro:

  • Diater Laboratoriors (Diater), Spagna. Ci sono più di 25 allergeni, sia singoli che in combinazione;
  • Lais, Italia: Lais Dermatophagoides (Lys Dermatophagoides) - una miscela di allergeni degli acari della polvere domestica; Erba di Lais - polline di erba di cereali.
  • Stallergenes (Stallergen), Francia. La società ha anche un numero enorme di diversi "vaccini". Tra loro:
    • Allergeni stalorali per ASIT sublinguale;
    • Fostal e Alustal per ASIT sottocutaneo;

Ogni confezione con il farmaco ha le sue istruzioni, tuttavia, le dosi minime sono determinate dal medico sulla base dell'esame, i risultati delle analisi di ogni singolo paziente, la sua età, le condizioni generali e la gravità dei fenomeni allergici.

Oltre agli allergeni, che sono molecole presenti in natura, vengono utilizzati anche gli allergoidi..

Molecole modificate per allergia con ridotta capacità di legarsi alle E-immunoglobuline, riducendo la probabilità di effetti collaterali.

La maggior parte degli allergoidi sono polimeri. Tuttavia, l'allergoide LAIS, ottenuto dall'azione del cianato di potassio sull'allergene, è un monomero e quindi può essere somministrato per via sublinguale.

I preparati allergenici più comunemente usati sono polline di erba e alberi, acari della polvere e peli di animali.

L'immunoterapia allergologica specifica ASIT può essere eseguita con 2 tipi di allergeni e con la stessa efficacia di uno (secondo gli studi del professor O. M. Kurbacheva).

Come va il trattamento

La cosa principale da preparare se scegli questo metodo: ci vorrà molto tempo per guarire. Il corso classico ASIT è progettato per almeno 3 anni (o anche 5 anni): è necessario così tanto tempo affinché il corpo formi un'immunità stabile all'allergene.

Il trattamento è diviso in due fasi

La prima fase è un set di dosi. In questa fase del trattamento, la dose dell'allergene introdotto viene gradualmente aumentata. Questo viene fatto molto lentamente e sotto stretto controllo medico per evitare reazioni indesiderate..

La seconda fase è il dosaggio di mantenimento. In questa fase, l'effetto della terapia è consolidato..

Esistono due tipi principali di trattamento.

Metodo di iniezione. Durante questo trattamento, un farmaco con allergeni viene somministrato per via sottocutanea nel terzo inferiore della spalla. Innanzitutto, l'allergene viene diluito in un rapporto di 1: 1 000 000 (10ˉ⁶), quindi la dose viene gradualmente aumentata. Dopo aver raggiunto la concentrazione terapeutica, inizia la terapia di mantenimento. Il principale inconveniente di questo metodo: le iniezioni all'inizio devono essere fatte quotidianamente o a giorni alterni (quindi meno spesso), assicurati di essere nell'ufficio del medico e sotto il suo controllo. È particolarmente difficile rispettare questa regola se il bambino è sottoposto a terapia..

Metodo sublinguale (sublinguale). Questo regime di trattamento è considerato più mite, è meno probabile che si verifichino effetti collaterali, sebbene questo rischio rimanga qui. Il vantaggio principale del metodo: farmaci - gocce o compresse - possono essere assunti a casa, il che significa che non sono necessarie visite così frequenti a un allergologo, sebbene sia necessario un rigoroso controllo medico con questo metodo di trattamento.

Sondaggio Test di immunoglobuline

L'immunoterapia allergenica specifica (ASIT) può ridurre la suscettibilità del corpo e nel lungo periodo aiuta ad adattarsi alle sostanze irritanti. Se gli attacchi allergici già interferiscono con la vita e il lavoro, può ridurre la frequenza e la forza della reazione allo stimolo. Ma prima devi trovare lo stimolo, cioè una proteina specifica che provoca una reazione.

Il trattamento non può essere effettuato senza test speciali. Allergia Un allergologo-immunologo dovrebbe condurre una serie di test standard e può prescrivere un test molecolare per gli allergeni.

È importante identificare un allergene specifico e stabilire come entra nel corpo

Il medico deve fare un'anamnesi - per raccogliere informazioni chiave. Quanto dura la malattia, cosa deve affrontare sistematicamente il paziente, qual è l'eredità in una persona? Tutte queste domande non vengono poste per curiosità.

Prima di decidere il trattamento, il medico ti chiederà di sottoporsi a tali procedure e test:

  • fare esami del sangue e delle urine;
  • sugli ormoni tiroidei: T3, T4, TSH;
  • ECG;
  • test dell'ormone pancreatico;
  • test per cortisolo nella composizione della saliva;
  • analisi per il rapporto tra iodio, selenio e altri oligoelementi;
  • con allergie a molti allergeni, viene eseguita un'analisi molecolare;
  • test per allergeni maggiori e minori;

La terapia ASIT sarà efficace solo se gli allergeni maggiori sono la causa della reazione..

Per valutare la risposta immunitaria, i medici richiedono i seguenti test e analisi altamente precisi:

  • Test per il livello totale di immunoglobuline E e G nel sangue. 3 giorni prima della donazione di sangue per analisi, è necessario escludere qualsiasi attività fisica e stress.
  • Test cutanei. Le mani fanno piccoli graffi sulla pelle e una soluzione con diverse proteine ​​allergeniche gocciola sulla superficie. I campioni sono numerati. E il miele che fa l'analisi. il dipendente registra esattamente quale allergene inizia una reazione cutanea.
  • Metodo di immunoblotting. Questo è un test sensibile che ti consente di controllare molte proteine ​​contemporaneamente. Il toolkit di analisi è un pannello con campioni di allergeni. 4 pannelli vengono utilizzati immediatamente. E su ciascun pannello vengono controllati 20 campioni. A seguito dell'analisi condotta dalla comparsa di un allergene alimentare, il medico riceve informazioni sulla classe di proteine ​​IgE e sulla sua concentrazione separatamente per ciascun prodotto. L'analisi è lunga, costosa. Ma l'informazione è cruciale.

I risultati dei test per l'immunoglobulina E vengono confrontati con le norme. Le norme per le diverse fasce di età sono riportate nella tabella..

EtàLivello di IgE, unità / ml
fino a 6 anni0-60
dalle 6 alle 100 -90
dalle 10 alle 160 - 200
dai 16 anni in su0 - 100

I risultati del test consentiranno all'immunologo di vedere le specifiche delle risposte immunitarie e decidere se questo paziente necessita di terapia. Inoltre, il medico dovrebbe prevedere l'ulteriore decorso della malattia e valutare tutti i rischi.

Una dose errata può aggravare il decorso della malattia. E uno stimolo stabilito in modo errato porterà al fatto che la terapia sarà inutile.

indicazioni

Il trattamento delle allergie con ASIT è efficace nelle seguenti condizioni:

  • rinite stagionale, ad esempio: febbre da fieno;
  • rinite allergica e congiuntivite;
  • orticaria;
  • asma bronchiale durante il periodo di compensazione;
  • alcuni tipi di allergie alimentari;
  • desiderio e capacità del paziente di sottoporsi a questo metodo di trattamento.

Se durante l'ASIT si verifica una gravidanza, si ritiene che il ciclo di trattamento non sia minacciato per il nascituro, quindi può essere salvato. Ma iniziare la terapia, conoscere la presenza della gravidanza, non è raccomandato.

Insieme alle indicazioni, è importante considerare i requisiti per il trattamento:

  • allergene ben consolidato;
  • l'effetto sul corpo di non più di 3 allergeni alla volta;
  • l'interruzione del contatto con l'allergene non è possibile a causa della sua prevalenza: polline di piante (betulla, olmo, ecc.), polvere, punture di insetti.

risultati

L'efficacia della terapia ASIT è senza dubbio, gli indubbi vantaggi di questo metodo di trattamento includono l'effetto dei farmaci sulla causa delle reazioni allergiche. E questo ti consente di ottenere ciò che gli antistaminici non possono fare: una completa cessazione delle allergie.

L'immunoterapia è tollerata nella maggior parte dei casi, ha poche controindicazioni.

Ma il metodo ha i suoi svantaggi. Questa è l'impossibilità del suo utilizzo in risposta a determinati tipi di allergeni. La terapia ASIT non viene eseguita e, se, il corpo risponde con una maggiore risposta immunitaria a più allergeni contemporaneamente.

Prima di condurre la terapia ASIT, è necessario sottoporsi a una diagnosi completa del corpo e trovare un medico che spiegherà tutte le sfumature del trattamento e aiuterà a determinare se è necessaria la correzione dell'immunità nel tuo caso.

I migliori risultati del trattamento con allergeni terapeutici si osservano se il loro uso viene iniziato nelle prime fasi dello sviluppo di patologie allergiche..