Piatti per bambini con allergie

Animali

Quando un bambino amato ha bisogno di una dieta speciale, quindi solo pianificandola, la mamma compie exploit culinari di tutti i giorni. Quali piatti ipoallergenici per bambini allergici possono essere preparati, le loro ricette e il menu della dieta quotidiana, considereremo in dettaglio in questa pubblicazione. Molto spesso, i prodotti causano una reazione indesiderata del corpo del bambino e le madri si muovono tra di loro, come i nutrizionisti della vita reale.

Il menu dietetico dei bambini per chi soffre di allergie non dovrebbe contenere un numero di prodotti che non possono essere utilizzati per preparare pasti per bambini con allergie a questi prodotti. Elenchiamoli per fiducia nella sicurezza del menu per bambini! Naturalmente, ogni bambino ha la propria intolleranza individuale e non è affatto necessario che il corpo del bambino mostri intolleranza a tutti i prodotti dell'elenco.

Prodotti allergenici

  • Uova di gallina;
  • Latte di mucca e spesso di capra e prodotti derivati, ad eccezione dei prodotti lattiero-caseari;
  • Pesci di mare e di fiume, specialmente affumicati;
  • Frutti di mare - gamberi, aragosta e granchio;
  • Carne d'oca o d'anatra;
  • Funghi;
  • Frutti e ortaggi rossi e arancioni;
  • Soia e tutta la soia;
  • Grano e tutte le colture contenenti glutine
  • Carne affumicata e salsiccia;
  • Salse, ketchup e maionese industriale;
  • Erbe piccanti e ortaggi a radice, aceto;
  • Olio di semi di girasole;
  • Noci (noci, mandorle, arachidi, nocciole);
  • Dolci, in particolare cioccolato;
  • Miele e prodotti delle api;
  • Pane integrale, focacce, biscotti e waffle;
  • Conserve e prodotti con coloranti e additivi;
  • Spezie, tranne la foglia di alloro.

Cosa quindi mangiare il bambino? Tutti i prodotti della lista durante il periodo di esacerbazione della malattia possono davvero causare un colpo notevole al corpo del bambino, ma durante il periodo di remissione prolungata possono essere introdotti nella dieta solo agendo con attenzione e lentamente.

Quindi abbiamo introdotto nuovi alimenti nel cibo di un bambino fino a un anno, quindi introduciamo il prodotto allergenico nel menu dei bambini allergici - in piccole porzioni, a partire da 1-2 cucchiaini da tè. Il metabolismo verrà gradualmente ricostruito su un nuovo prodotto, costruirà un meccanismo protettivo e col tempo lo percepirà come amico. Il menu ipoallergenico per bambini si espanderà gradualmente e, durante i periodi di esacerbazioni stagionali, si restringe.

Piatti vegetali dietetici per chi soffre di allergie

Verdure consentite:

  • zucchine e zucca;
  • qualsiasi cavolo (tranne il cavolo rosso);
  • cetrioli
  • patate (imbevute solo di amidi) e topinambur;
  • verde e cipolla, pastinaca, sedano, aneto, prezzemolo e alloro.

Quali piatti ipoallergenici per bambini possono essere preparati dalle verdure?

  1. Verdure al vapore e multicucina.
  2. Stufato di verdure al forno, con o senza carne.
  3. Cetrioli freschi e insalate di cavolo con erbe.
  4. Zuppe su brodo di carne o verdure.
  5. Purè di patate su un brodo vegetale con l'aggiunta di altre verdure consentite.
al contenuto ↑

Ricette per verdure dietetiche per bambini

Insalata di cavolo e insalata di mele

Tritiamo molto finemente il cavolo bianco, grattiamo la mela e mescoliamo questi componenti. Cospargere con succo di mela e mescolare. Le prugne tagliate a strisce sottili possono essere aggiunte all'insalata. Servire con spezzatino di patate caldo o porridge.

Zuppa di cavolfiore e cavolo rapa

Questa deliziosa zuppa sarà amata dai familiari più giovani e meno giovani. È preparato molto facilmente, il colore è fresco, il gusto è delicato.

Per la zuppa, abbiamo bisogno di queste verdure:

  • cavolfiore - 3-4 infiorescenze,
  • cavolo rapa - mezzo gambo sferico,
  • radice di prezzemolo - una piccola fetta,
  • farina d'avena - 2 cucchiai.,
  • qb prezzemolo e aneto.
  • del burro e panna acida - per condire.

cucinando

Tagliare la radice di prezzemolo pelato e la rapa di cavolo rapa in strisce sottili e abbassarle leggermente in una casseruola con burro riscaldato.

Mettiamo una padella con 1 litro di brodo di carne o di verdure sul fuoco (puoi prendere acqua naturale). Mettiamo in un brodo bollente il cavolfiore, diviso in piccole infiorescenze, riempiamo i fiocchi e aggiungiamo la radice di prezzemolo e il cavolo rapa sciupati in una casseruola.

Cuocere fino a verdure morbide. Se lo si desidera, è possibile aggiungere un paio di patate a fette.

Servire con panna acida, zuppa leggermente salata nel piatto.

Zucchine ripiene in una doppia caldaia

ingredienti

  • Zucchine - 2 frutti
  • Vitello magro - 400 g
  • Cipolla - 1 cipolla
  • Il sale è un po '
  • Prezzemolo - alcuni ramoscelli
  • Panna acida - 2 cucchiai.

cucinando

  1. Per prima cosa, prepara la carne macinata: lava la carne e la cipolla, tagliata a pezzi e scorri due volte in un tritacarne.
  2. Le mie zucchine, tagliamo le estremità e tagliamo la frutta in pezzi lunghi 5-6 cm. Per ogni “barile”, seleziona la polpa con un cucchiaio, formando un vuoto per riempirla di carne. Tritare finemente la polpa senza semi e aggiungerla alla carne preparata.
  3. Macinare la carne con la cipolla con la polpa di zucchine, il prezzemolo tritato (solo foglie!), Salare e aggiungere metà della panna acida. Riempi il vuoto con il ripieno di zucchine, metti i piroscafi nel cestino e cuoci per 50 minuti.
  4. Servire con panna acida.

Dalle zucchine e dalla zucca puoi cucinare caviale verde, frittelle di farina d'avena senza uova, cuocere al forno con ricotta e molti altri piatti interessanti. La cosa principale è includere la fantasia!

Patate al forno con ricotta

Questo è un piatto molto gustoso, ma semplice che i bambini adorano. È molto facile da preparare.

Sbucciare i tuberi di patata di medie dimensioni (2 pezzi) e tagliare in cerchi spessi 5 mm, immergere per un'ora in acqua fredda.

Mentre le patate sono ammollate, prepariamo il ripieno di ricotta: macina la ricotta attraverso un setaccio, aggiungi 200 g di aneto (un po '), aggiungi sale e mescola con panna acida (2 cucchiai)..

Ungere la parte centrale del quadrato della lamina con olio d'oliva. Ora copriamo ogni cerchio di patate con carne di ricotta, mentre prepariamo un panino, mettiamo i nostri "panini" a scacchiera al centro del foglio e versiamo circa un quarto di tazza d'acqua.

Avvolgere i bordi liberi della pellicola e pizzicarli con cura per bloccare l'umidità. Cuocere in forno per 30-40 minuti. Servire direttamente nel foglio (i bambini apprezzeranno molto tale servizio!) Con panna acida o kefir per bambini.

Ricette di carne per bambini allergici

Se la carne d'oca e d'anatra provoca allergie, manzo (vitello), tacchino e coniglio sono prodotti dietetici. La carne deve essere inclusa nel menu del bambino, poiché è ricca di ferro e proteine ​​di alta qualità..

Cotolette di tacchino con zucchine

ingredienti

  • Carne di tacchino - 400 g
  • Zucchine - metà della frutta o circa 150 g
  • Farina di riso - 2 cucchiai.
  • Il sale è un po '

cucinando

Tritiamo i pezzi di carne di tacchino e zucchine in un tritacarne, aggiungiamo farina, aggiungiamo sale e mescoliamo accuratamente. Battiamo la carne macinata sulle pareti dei piatti e da lì formiamo piccole cotolette. Li mettiamo in una ciotola di una doppia caldaia, che lubrificiamo in precedenza con olio d'oliva e cuociamo a vapore per circa 50 minuti. Servire con panna acida e qualsiasi contorno.

Tali cotolette possono essere preparate in padella. Mettiamo le polpette formate in una padella, il cui fondo è anche unto con olio d'oliva, versiamo 1 tazza di acqua e cuociamo a fuoco lento per circa 40-50 minuti.

I piatti dietetici a base di carne per chi soffre di allergie sono diversi quanto quelli delle persone sane. La loro ricetta manca solo di carote e spezie. Pertanto, puoi cucinare cavoli ripieni e peperoni verdi ripieni e involtini di carne, polpette, stufati e persino creare un delizioso pilaf!

Cereali ipoallergenici per neonati

Il menu dietetico per bambini contiene molti cereali sia come contorno che come dessert. Dai cereali consentiti, possiamo cucinare riso, avena, mais e cereali di grano saraceno. Ma succede anche che questo elenco può essere più ampio o più stretto.

I cereali del latte sono bolliti nel latte ottenuto da miscele di latte secco, oppure nella soia, nel latte di riso o nell'acqua. Il porridge bollito non è necessariamente insipido. Se offri il tuo porridge di dessert per bambini, il suo gusto può arricchire la mela grattugiata, la banana, la pera succosa o un paio di prugne.

Se cucini il porridge per carne o verdure, quindi prepara un'insalata di cetrioli e cavoli, olive di zucchine, stufato di cavolo bianco o servi broccoli bolliti con panna acida.

Dessert per bambini allergici

Purtroppo, i bambini con allergie non sono raccomandati per addolcire i dessert. E il miele, purtroppo, è impossibile. Pertanto, frutta secca (dal permesso) e frutta fresca possono servire come dolcificanti: mela, pera verde, banana, kiwi.

I migliori dessert ipoallergenici sono preparati sulla base di baby kefir o ricotta. La cosa principale è che sia la ricotta che il kefirchik non dovrebbero essere acidi. In questo caso, l'aggiunta di una banana o una pera dolce risolve il problema della dolcezza del dessert..

Biscotti di farina d'avena alla banana

Questo delizioso biscotto sarà una vera gioia per il tuo bambino e ti godrai alcune cose con piacere.!

Per i cookie dietetici abbiamo bisogno di:

  • 1 tazza di Ercole (cereali),
  • 2 banane (mature),
  • una manciata di uva passa leggera e una manciata di frutta secca (mele e pere),
  • olio d'oliva per lubrificazione di forma.

Cucinare tali biscotti è un piacere! Impastare le banane con una forchetta, riempirle di ercole e frutta secca (macinare grossi pezzi in cubetti), mescolare e formare i biscotti. Stendiamo su una teglia, precedentemente oliata con olio d'oliva, e cuociamo in forno molto caldo per 15 minuti.

Dalle bevande è consentito preparare un decotto di frutta secca da mele e pere o da frutta fresca. Una deliziosa bevanda e un tè verde con erbe di stevia, che contiene glicosidi che addolciscono la bevanda. Non è solo un dolcificante naturale, ma anche un'erba medicinale molto preziosa.

Cara mamma! Speriamo che i nostri semplici consigli ti aiuteranno a creare un menu dietetico per bambini per chi soffre di allergie, che puoi facilmente implementare preparando i piatti in base alle preferenze di gusto del tuo bambino. Speriamo che, crescendo, il tuo bambino si rafforzi, il suo metabolismo si normalizzi e insieme inizierai a cucinare tutto ciò che era precedentemente proibito!

Abbonamento al canale video "Your Cook"

Il nostro canale soddisfa i suoi spettatori con video ogni giorno. Per tenerti aggiornato su tutte le notizie e ricevere notifiche sui nuovi video, iscriviti al canale semplicemente facendo clic sul pulsante in basso.

Ricette Allergie

Maionese senza uova nel latte Molte insalate usano maionese. Questo prodotto in sé non è molto utile e oggi i soprannomi HLS suggeriscono di sostituirlo con varie salse di panna acida. Ma le preferenze personali non sono così male, ma cosa fare per coloro che hanno un'allergia alimentare alle uova?

Ricetta di maiale bollita fatta in casa Se tu o qualcuno della tua famiglia si verificano spesso reazioni allergiche, le salsicce e i prodotti a base di carne del negozio non sono l'opzione migliore per il cibo! Ma ora puoi fare molto a casa. E di solito tutto è fatto rapidamente e facilmente..

Pan di Spagna su uova di quaglia Se tu o i tuoi cari siete allergici alle uova di gallina, questo non è un motivo per rifiutare le torte. Le uova normali possono essere sostituite con uova di quaglia e il biscotto si rivelerà eccellente su di esse. Sarà arioso e delizioso! Per fare un biscotto del genere, noi

Biscotti senza glutine Se tu o tuo figlio siete allergici al glutine, questo non è un motivo per rifiutare i biscotti. Ci sono molte deliziose ricette di cottura che vengono preparate con farina senza glutine o senza farina. Voglio condividere solo biscotti senza glutine

Muffin di farina d'avena senza latte per chi soffre di allergie Ci sono molte ricette diverse per chi ama le prelibatezze, i vari dolci. Sarebbe solo il momento di cucinare tutto! Tuttavia, esiste una categoria di persone che soffrono di una reazione allergica a un determinato prodotto. Il più grande problema per le mamme

Crostate senza uova Questa ricetta è per una crostata deliziosa e tenera senza uova. È adatto a coloro che sono allergici a questo prodotto o ai vegetariani, o anche a coloro che sono semplicemente finiti a casa con questo prodotto. Cucinarlo è facile, veloce e semplice. Per cucinare

Torta Napoleone senza uova (ricetta) Se tu o i tuoi cari siete allergici alle uova, i prodotti da forno che avete acquistato non vi soddisfano. Ma a casa non è così facile cucinare qualcosa di gustoso senza aggiungere uova. Biscotti, torte, biscotti - quasi tutto richiede uova. Ma, tuttavia, ci sono ricette per deliziosi

Zuppa di cavolo con rape In qualsiasi momento dell'anno, è facile trovare sugli scaffali, cavoli, rape e altri ingredienti per la zuppa, ma avranno un sapore delizioso in estate durante la stagione vegetale. Cavolo giovane, pomodori, erbe aromatiche, radice di sedano e rapa dal giardino. mmm Zuppa di cavolo con rape per chi soffre di allergie

Zuppa con fagiolini La zuppa con fagiolini è molto utile. Il fatto è che questo fagiolo contiene molte proteine ​​utili che sono facilmente assorbite dall'organismo e nella loro composizione sono simili alle proteine ​​della carne. I fagiolini verdi contengono molti minerali e loro

Vermicelli Chicken Soup La zuppa preferita di tutti i bambini sono i vermicelli di pasta di pollo. Ma chi ha detto che non è adatto per gli adulti. Con una preparazione adeguata, si rivelerà molto gustoso, sano e, soprattutto, non allergenico. La carne di pollo è talvolta allergica, ma nella maggior parte dei casi

Zuppa di polpette di tacchino La zuppa di polpette di tacchino dovrebbe essere la prima nella lista dei soggetti allergici. È gustoso e sicuro. Le allergie a tutti i prodotti che si trovano in questa zuppa sono estremamente rare. Questa zuppa è molto popolare tra i bambini, come la carne

Zuppa per chi soffre di allergie Per preparare la zuppa per chi soffre di allergie di bambini o adulti, è necessario rispettare diverse regole. Innanzitutto, tutti i prodotti devono essere di alta qualità. Devono essere freschi: verdure non marce, cibi senza tracce di muffa. Se lo stomaco

Torte veloci senza uova Quando si è allergici alle uova, tutti i prodotti da forno diventano in questione. Ma vuoi davvero mangiare torte o torte. Ma ci sono ancora ricette che possono aiutare. Nella mia famiglia, torte veloci cotte senza uova e senza sempre volano via in pochissimo tempo

Mela cotta al microonde Una mela cotta al forno è uno degli alimenti più ipoallergenici. Le allergie a loro sono estremamente rare e in quasi tutte le diete è presente. Una mela è buona sia per la prima poppata che per nutrire una madre incinta e in allattamento. E di più

Coniglio brasato in panna acida Il coniglio è considerato la carne più ipoallergenica. È su questa proteina che una reazione allergica è meno comune. Inoltre, la carne di questo animale è molto utile. Contiene una grande quantità di minerali e vitamine, i piatti sono teneri e

Kefir cookies on a yogurt Oggi abbiamo fretta di condividere con voi una ricetta straordinaria: vi insegneremo come cucinare i biscotti su un kefir. Questa ricetta è buona perché non ha affatto uova, il che significa che coloro che sono allergici ad essa possono godere di un gustoso trattamento senza

Zucchine ripiene al forno Le zucchine ripiene al forno sono il prodotto ideale per chi soffre di allergie e puoi inventare un numero infinito di ricette per carne macinata a seconda dei prodotti che ti si addicono. Ad esempio, uno dei più sicuri e deliziosi

Pancake rigogliosi senza uova su kefir Molti bambini sono allergici alle uova. E suo figlio cresce abbastanza a lungo, di circa 5 anni. Ma voglio che il bambino mangi deliziosi piatti come tutti i bambini. E sorprendentemente, se rimuovi le uova da molti piatti, non peggioreranno di molto. E molti anche

Muffin alla banana Con allergie alimentari, è abbastanza difficile trovare il menu giusto. Dopotutto, anche le persone allergiche, come tutte le persone, vogliono concedersi una cottura al forno, un dessert o qualcos'altro. Ma cosa succede se sei allergico alle uova e sei solo pazzo

Dieta per le allergie nei bambini di età diverse: principi generali, menu

Sempre più in letteratura è dimostrato che una dieta rigorosa per le allergie può non solo essere utile, ma anche dannosa. Come scegliere la dieta giusta per un bambino allergico? Per capire come dovrebbe essere costruita una dieta ipoallergenica per i bambini con diverse malattie allergiche, questo articolo aiuterà.

L'allergia è una malattia che si sviluppa a causa di una reazione inadeguata del corpo all'ingestione di una proteina estranea. Questa sostanza può penetrare in vari modi:

  • si sviluppa la febbre aerogenica e quindi del fieno;
  • contatto, che comporta lo sviluppo di dermatite da contatto;
  • parenterale, causando allergie ai farmaci o allergie al veleno degli insetti;
  • e ovviamente cibo.

Nelle allergie alimentari, al fine di escludere il contatto corporeo con una proteina allergenica, è necessario escludere dalla dieta i prodotti contenenti questa proteina.

Dieta di eliminazione

È molto specifico. Dei prodotti consumati, è necessario rimuovere specifici, specifici, solo quelli a cui esiste ipersensibilità. Utilizzare diete specifiche quando è impossibile condurre una diagnosi accurata o nelle sue prime fasi (inclusa l'autodiagnosi).

Dieta non specifica

La seconda opzione è una dieta di base, non specifica. È necessario per spegnere tutti i prodotti "pericolosi" in termini di allergie dalla dieta, per ridurre il carico nutrizionale complessivo sul corpo.

Pertanto, lo scopo di una dieta ipoallergenica è il seguente:

  1. ricerca diagnostica per allergeni trigger;
  2. esclusione del contatto con un allergene scatenante;
  3. diminuzione del carico allergenico totale sul corpo;
  4. rifornimento di sostanze nutritive escluse e oligoelementi da altri prodotti.

L'ultimo punto è di fondamentale importanza, poiché una dieta ipoallergenica rigorosa per i bambini è necessaria e importante solo durante un periodo di grave esacerbazione, prima della nomina della terapia. Il resto del tempo, è importante non solo escludere l'allergene dal cibo (con allergie alimentari), ma formare una dieta bilanciata completa con una tale eccezione.

Principi generali della formazione di una dieta per le allergie in un bambino

Durante la formazione della dieta, è molto importante considerare le caratteristiche del corpo del bambino.

Quindi, va ricordato che i bambini hanno molte più probabilità degli adulti di avere bisogno di proteine ​​e fibre. Ciò è dovuto all'attività estremamente elevata del bambino (specialmente all'età di 3-7 anni) e alla necessità di "completamento" di tutti i sistemi e organi. Ma è successo che sono le proteine ​​animali a provocare una risposta immunitaria inadeguata.

Il secondo punto è l'elevata prevalenza di allergia alle proteine ​​del latte vaccino. Inoltre, ci sono alcune differenze tra un'allergia alimentare "infantile" e una "adulta":

  • nella maggior parte dei bambini, la risposta immunitaria è combinata con quella non immune (si realizza la cosiddetta pseudoallergia);
  • molto spesso c'è sensibilizzazione poliallergenica;
  • più vecchio è il bambino, maggiore è la probabilità di sviluppare allergie crociate.

L'ultimo punto è legato, prima di tutto, con l'espansione della dieta del bambino.

Tenendo conto di tutte queste caratteristiche, possiamo distinguere i principi di base della formazione di qualsiasi dieta ipoallergenica, sia specifica che non specifica:

  • una dieta è necessaria per qualsiasi malattia allergica, che si tratti di ipersensibilità alimentare, febbre da fieno o dermatite da contatto;
  • con allergie alimentari, è necessaria un'accurata determinazione dell'allergene scatenante;
  • è necessaria l'esclusione più completa delle proteine ​​animali e la sua sostituzione con le verdure;
  • uso consentito di prodotti lattiero-caseari;
  • necessariamente l'esclusione dei prodotti istamina-antimicrobici;
  • è importante escludere non solo allergeni causali, ma anche irritanti crociati (particolarmente importanti per la pollinosi);
  • richiede un controllo rigoroso della dieta completa ed equilibrata.

Il cibo per i bambini allergici deve essere cotto, cotto a vapore o bollito.

Regole obbligatorie

Un altro punto su cui concentrarsi sono le regole che devono essere seguite se un bambino ha bisogno di una dieta ipoallergenica:

  1. Lavora in coppia con un allergologo. Non è possibile escludere in modo indipendente i prodotti dalla dieta o introdurli, soprattutto nelle allergie gravi;
  2. Conformità rigorosa. Non puoi "seguire l'esempio" di un bambino che chiede un prodotto allergenico. È importante ricordare che con una vera allergia, anche una piccola porzione è sufficiente per formare una grave reazione allergica;
  3. Regolazione tempestiva. Esiste la possibilità di autorigenerazione di alcuni tipi di allergie con l'età, nonché la comparsa di nuovi;
  4. Vita ipoallergenica. Dovrebbe andare in combinazione con una dieta: pulizia regolare a umido, assenza di muffa, polvere, possibilmente animali domestici in casa, l'uso di filtri dell'aria.

Fasi di entrare in una dieta per le allergie in un bambino

Secondo le raccomandazioni cliniche, una dieta ipoallergenica viene introdotta in tre fasi:

  1. Identificazione del fattore scatenante, selezione della dieta. Vengono eseguiti test provocativi, test di scarificazione, terapia dietetica empirica. La durata di questa fase è maggiore, più allergeni sono irritanti diretti;
  2. Terapia di mantenimento La fase più lunga della terapia dietetica (la sua durata varia da 3-5 mesi a diversi anni. In questa fase, sono esclusi tutti i prodotti allergenici per l'uomo;
  3. Espansione della dieta Il criterio per la transizione è una remissione clinica e di laboratorio completa. In questa fase, a partire dalle dosi più basse, vengono introdotti prima i prodotti minimamente allergenici, quindi gli allergeni crociati e, se somministrati con successo, si tenta di introdurre allergeni sempre più gravi.

Dieta non specifica

Una dieta non specifica implica l'esclusione di tutti gli alimenti altamente allergenici. Viene nominata alla sua prima visita da un allergologo con lamentele di reazioni di ipersensibilità..

Vengono utilizzate le diete di eliminazione della gamma più ampia possibile. Secondo I.V. Borisova, professore presso la Filiale Siberiana dell'Accademia Russa di Scienze Mediche, tutti i prodotti in base al loro grado di attività allergenica sono suddivisi in tre tipi. Allocare prodotti:

Alta attività:

  • uova di gallina;
  • latte;
  • prodotti ittici;
  • carne di gallina;
  • Pomodori
  • agrumi;
  • banane
  • lievito per panetteria;
  • prodotti di cioccolato, fave di cacao;
  • tutti i tipi di noci;
  • melone;
  • sedano;
  • eventuali spezie.

Attività media:

  • Manzo;
  • carne di maiale;
  • carne di cavallo;
  • tacchino
  • Grano
  • alimenti di segale;
  • riso
  • orzo;
  • prodotti d'avena;
  • carote;
  • cetrioli
  • barbabietole;
  • soia;
  • piselli;
  • fagioli
  • albicocche
  • mele
  • uva;
  • Kiwi;
  • ananas
  • lamponi;

Attività debole:

  • carne di agnello;
  • carne di coniglio;
  • grano saraceno;
  • zucchine;
  • cavolo;
  • rapa;
  • zucca;
  • prugne
  • una pera;
  • angurie;
  • insalata;
  • mirtilli;
  • mirtilli;
  • mirtilli rossi.

L'Unione dei pediatri russi offre un modello simile di distribuzione dei prodotti in base alla loro allergenicità:

Tabella: Dieta per allergie in un bambino dell'Unione dei Pediatri della Russia (Parte 1) Tabella: Dieta per allergie in un bambino dell'Unione dei Pediatri della Russia (Parte 2)

Dr. E.O. Komarovsky nomina i sei alimenti più allergenici:

Dieta ipoallergenica per bambini

INFERNO. Ado, un fisiopatologo, immunologo e allergologo sovietico, che studia i meccanismi scatenanti delle reazioni allergiche, ha scoperto che ci sono prodotti che sono allergeni quasi obbligati (obbligatori) e ci sono quelli che sono relativamente sicuri in termini di allergie.

La dieta Ado per i bambini allergici, formata nel 1987, si basa su questo: l'esclusione del cibo "aggressivo" e la sua sostituzione con una più delicata.

I vantaggi di questa dieta:

  • un elenco specifico di alimenti che non dovrebbero essere consumati, piuttosto che la lunga definizione di "alimento pericoloso";
  • l'esclusione di tutti gli allergeni contemporaneamente, che garantisce la rapida eliminazione dei sintomi clinici delle allergie;
  • la capacità di introdurre a turno allergeni obbligati nella dieta, capendo quale particolare stimolo sviluppa la reazione.

Tuttavia, questa tecnica presenta anche degli svantaggi:

  • estrema non specificità;
  • mancanza di attenzione sulle caratteristiche individuali di ogni bambino.

Cosa è possibile con questa dieta ipoallergenica per un bambino e cosa è impossibile

Ad Ado puoi mangiare i seguenti alimenti:

  • manzo bollito;
  • zuppe di cereali o verdure;
  • “Latte acido” (ricotta, yogurt, prodotti kefir);
  • oli cremosi, di oliva, di girasole;
  • grano saraceno, ercole, riso;
  • pane non commestibile (bianco);
  • cetrioli (solo freschi);
  • prezzemolo, aneto;
  • Mele cotte
  • zucchero;
  • tè;
  • composta di mele.

È necessario rimuovere dalla dieta senza fallo:

  • eventuali agrumi;
  • eventuali noci;
  • pesce e frutti di mare;
  • uccello intero (compreso il tacchino);
  • cioccolato e cacao;
  • caffè;
  • carni affumicate;
  • Spezia;
  • Pomodori
  • melanzana;
  • funghi;
  • uova di gallina e quaglia;
  • latte;
  • fragole, fragole;
  • ananas
  • muffin (particolarmente fresco);
  • miele;
  • alcol (rilevante per gli adolescenti più grandi).

Menu dieta ipoallergenica per bambini per 7 giorni (Ado)

Pertanto, il menu dietetico per bambini per una settimana può apparire così:

Giorno della settimanaColazioneCenaHigh teaCenaSeconda cena
LunediFarina d'avena sull'acqua, un panino con burro, tè dolceZuppa di verdure, broccoli con lingua lessa, insalata di cavolo con olio vegetale, composta di meleBiscotti persistenti, succo di pescaPurè di patate, polpette di carne, tèKefir, pan di zenzero
martedìPancakes in acqua con marmellata di mele, cicoriaPorridge di grano saraceno sull'acqua, filetto alla Stroganoff, tèApple, biscotti non commestibiliInvoltini di cavolo, tèRyazhenka, biscotti non commestibili
mercoledìPorridge di cinque cereali in acqua, un panino con burro, tèZuppa di verdure, spezzatino di verdure con salsiccia, tèBere yogurt, cialde viennesiCavolo brasato con salsicciaKefir, pan di zenzero
giovediYogurt, banana, pane, tèTagliatelle, carne macinata cotta in una doppia caldaia o fritta senza olio, composta di frutta seccaprugneSpezzatino di verdure con salsiccia, succo di mirtillo rossoCarote Con Panna Acida E Zucchero
VenerdìMele al forno, uvetta, succo di ciliegiaZuppa di piselli con brodo vegetale, purè di patate con spezzatino di manzo, insalata di cavolo, tèYogurt, sfoglia di pasta senza lievitoRiso bollito, cavolfiore, fagiolini, lingua, cinorrodoKefir, pan di zenzero
SabatoPorridge di riso senza latte, toast con formaggio, cicoriaPorridge di grano saraceno con polpette di carne, tèAlbicocche seccheInsalata Di Cetrioli Con Olio Di Oliva, Zuppa Di VerdureRyazhenka, biscotti
DomenicaCasseruola di ricotta con marmellata, tèManzo bollito, insalata di cavolo, cicoriaRicotta con bananaTagliatelle con salsiccia, succo di pescaYogurt, frutta secca

Vale la pena notare che questa dieta è adatta per un bambino di qualsiasi età (oltre 2 anni), ma è approssimativa e richiede un aggiustamento dei volumi di servizio.

Dieta specifica

In questa sezione, vale la pena considerare i tipi di nutrizione dietetica per varie malattie e complessi di sintomi e separatamente per le allergie alimentari a specifici gruppi di irritanti. Nonostante il fatto che in generale, le tabelle dietetiche siano simili. Ogni caso ha le sue caratteristiche..

Dieta per allergie respiratorie

Con la febbre da fieno, è molto importante escludere gli allergeni incrociati. Ciò è necessario per evitare lo sviluppo della sindrome allergica orale. A seconda di quale polline della pianta diventa irritante, ci sono elenchi di allergeni incrociati.

Nell'asma bronchiale, che spesso diventa sintomo o esito della febbre da fieno, il cui principale segno è la sindrome ostruttiva bronchiale, è estremamente importante escludere il miele dalla dieta per non provocare un episodio di ostruzione bronchiale e, di conseguenza, soffocamento, tosse, senso di costrizione toracica.

Dieta per allergie cutanee

È dimostrato che quando si tratta di trattamento per i bambini con dermatite allergica, causata non da allergie alimentari, ma dal contatto diretto dell'allergene, nonché dall'eczema, con l'orticaria causata da questo fattore, la dietoterapia non svolge un ruolo significativo.

Ma una dieta ipoallergenica per i bambini con dermatite atopica dovrebbe essere selezionata con molta più attenzione e cautela. Ciò è particolarmente importante se la dermatite atopica è dovuta ad allergie alimentari..

In questo caso, l'eliminazione del fattore scatenante è in realtà una terapia etiopatogenetica e determina il successo del trattamento. Ma anche in assenza di una reazione allergica diretta ai prodotti alimentari, è necessario seguire una dieta non specifica.

Dieta per allergie alimentari in un bambino

Nelle allergie alimentari, l'esclusione dell'allergene stesso, così come tutti gli stimoli incrociati, è di fondamentale importanza..

Esistono diverse opzioni principali per le tabelle dietetiche:

  • dieta senza latte;
  • dieta con ipersensibilità alle colture di cereali;
  • dieta con ipersensibilità alle proteine ​​delle uova di gallina;
  • dieta per allergie alla soia;
  • dieta allergia lievito e muffa.

Dieta senza latte

Questo tipo di dieta può essere prescritto per l'ipersensibilità alle proteine ​​del latte vaccino. Nella situazione più difficile, quando il bambino non tollera latte o latticini, è necessario astenersi dal bere:

  • latte di mucca;
  • eventuali opzioni per il latte in polvere;
  • margarina;
  • siero;
  • kefir;
  • latte cotto fermentato;
  • crema;
  • yogurt;
  • fiocchi di latte;
  • gelato;
  • formaggio;
  • latte condensato.

Spesso tracce di proteine ​​del latte possono contenere:

  • confetteria, dolciumi;
  • creme e salse;
  • cialde;
  • biscotto;
  • salsiccia e salsicce.

Ecco perché è così importante leggere la composizione dei prodotti prima di donarli a un bambino allergico. Come si possono etichettare le proteine ​​del latte sulla confezione? Questi sono i seguenti nomi:

  • caseina;
  • idrolizzato di caseina;
  • burro di latte;
  • caseinato di sodio;
  • caseinato di potassio;
  • caseinato di calcio;
  • lattoalbumina;
  • lattoglobulina.

Per compensare la mancanza di latte e prodotti lattiero-caseari è necessario carne magra, pollame, soia, legumi. Controllo obbligatorio dell'assunzione di calcio nel corpo. Norme d'età:

EtàNorm, mg / giorno
0-6 mesi300-400
6-12 mesi600
1-7 anni800-1000
> 7 anni100-1200

Puoi colmare la carenza di calcio con complessi vitaminici, nonché pesce, legumi, verdure. È richiesta la vitamina D..

Dieta per allergie ai cereali

Dalla nutrizione del bambino dovrebbe essere escluso:

  • piatti a base di grano;
  • porridge;
  • contorni di cereali;
  • pane;
  • pangrattato per impanare;
  • crusca;
  • biscotti, panini;
  • pasta;
  • Cupcakes
  • maionese e ketchup;
  • cioccolato;
  • salsa di soia;
  • gelato.

È importante prestare attenzione a tali nomi sul pacchetto:

  • proteine ​​vegetali (compresi i suoi idrolizzati);
  • amido vegetale;
  • malto e aromi basati su di esso;
  • glutammato monosodico.

Si deve prestare attenzione con emulsionanti, addensanti, aromi, che spesso contengono anche proteine ​​di cereali..

Puoi compensare questi prodotti con orzo, avena, segale, riso, grano saraceno, farina di mais. Tuttavia, questo dovrebbe essere fatto con cautela, tenendo presente la possibilità di sviluppare allergie crociate..

Dieta allergica alle uova

È necessario rimuovere dai prodotti consumati tutto ciò che include l'albume:

  • frittata;
  • marshmallows;
  • alcuni pasticcini;
  • maionese e altre salse;
  • salsicce, kolab;
  • torrone;
  • meringhe;
  • sorbetto.

Fai attenzione ai seguenti nomi sull'etichetta:

  • Albumina
  • globuline;
  • lisozima;
  • lecitina;
  • livetin;
  • ovomucin;
  • ovomukoid;
  • vitellin.

Per sostituire l'albume (che di solito è necessario per la cottura), puoi usare semi di lino, farina di soia e ricotta, gelatina, fecola di patate. Inoltre, sono disponibili numerose ricette per la preparazione delle quali non sono necessarie le uova.

Dieta per allergie a soia, lievito

È necessario escludere i piatti in cui viene utilizzato questo prodotto, incluso salsicce, salsicce, carne macinata, pasta, caffè, cioccolato, gelati, margarina. Non mangiare la salsa di soia.

In caso di ipersensibilità al lievito, non è possibile:

  • focaccina;
  • aceto;
  • crauti;
  • latticini;
  • succhi di frutta;
  • kvass;
  • formaggio;
  • bevande alcoliche, in particolare birra (particolarmente vero per gli adolescenti!).

Dieta per altre malattie

Con la vasculite emorragica, che ha un altro nome - porpora allergica - la terapia dietetica è molto importante. Da un lato, l'allergia alimentare è spesso la causa dell'infiammazione asettica autoimmune. D'altra parte, uno dei principali elementi del trattamento della vasculite emorragica è la nomina di farmaci ormonali.

Tuttavia, questa malattia non viene trattata in regime ambulatoriale, tutti i bambini vengono necessariamente ricoverati in ospedale, quindi è più facile seguire una dieta. Dovrebbe essere escluso:

  • allergeni causali (se presenti);
  • alimenti che hanno mai causato reazioni indesiderate, tra cui allergie o intolleranze alimentari;
  • allergeni obbligati.

Con l'edema di Quincke, la dieta dovrebbe anche essere selezionata in base alla storia allergica. Se questa condizione è stata causata da una puntura di insetto o dall'introduzione di un farmaco, è sufficiente seguire una dieta non specifica. Nel caso in cui il gonfiore fosse provocato da un allergene alimentare, la sua esclusione è assolutamente necessaria.

Video utile: errori delle diete ipoallergeniche

Dieta ipoallergenica per bambini di età diverse

I dati sopra riportati sono piuttosto universali. Tuttavia, è impossibile negare che l'alimentazione di un bambino di 8 mesi e 16 anni sia completamente diversa. Ecco perché è importante evidenziare le caratteristiche di una dieta ipoallergenica per bambini di età diverse..

Nutrizione per bambini fino a un anno

Per i bambini, l'allergene principale è la proteina del latte vaccino. Ecco perché i prodotti basati su di esso vengono introdotti negli alimenti complementari in ritardo, non prima dell'ottavo mese di vita. Per quanto riguarda il principale tipo di alimentazione, questo problema è rilevante per quei bambini che sono alimentati artificialmente o in modo misto.

Una miscela nel latte di mucca è controindicata per loro; sono necessari prodotti ipoallergenici, ad esempio:

Foto: Nutrilak Peptidium SCT

  • Nutrilon Pepti;
  • Nutrilak Peptidi;
  • Tutteli-Peptidi;
  • Nutramigen;
  • Pregestimil;
  • Frisopep AS.

Per i bambini con altri tipi di allergie, dovrebbero essere prescritte anche miscele ipoallergeniche, tuttavia è accettabile l'uso di alimenti a base di caseina moderatamente o parzialmente idrolizzata:

Nel caso in cui il bambino sia allattato al seno, è necessario regolare la nutrizione della madre che allatta. Potrebbe essere prescritta una dieta priva di latticini o senza glutine, oppure si consiglia una dieta ipoallergenica non specifica..

Nutrizione per bambini da uno a tre anni

La terapia dietetica è particolarmente importante durante questo periodo..

Dieta ipoallergenica per bambini di 1 anno:

  1. senza dubbio implica l'esclusione del latte.
  2. I prodotti lattiero-caseari sono ammessi con buona tolleranza..
  3. Non puoi dare ai bambini prodotti del gruppo altamente allergenici, è inaccettabile passare a una tabella comune, il cibo deve essere leggermente salato, senza spezie, preferibilmente senza additivi chimici.

Dieta ipoallergenica per un bambino di 2 anni:

  • consente l'introduzione di uova di gallina e di quaglia con buona tolleranza, ma non consente il passaggio a una tabella comune.

Dieta ipoallergenica per un bambino di 3 anni:

  • offre già l'opportunità di trasferire il bambino in alimenti "per adulti", sono ammessi pesce e noci.
  • Tuttavia, anche con un decorso favorevole della malattia, non è consigliabile dare al bambino cioccolato, cacao, frutti tropicali, fragole e fragole, funghi, agrumi, pomodori, condimenti.

Dieta n. 5 GA per bambini di 1-3 anni - menu

Esempio di menu per un giorno di dieta ipoallergenica per bambini piccoli.

Menu il giorno di una dieta ipoallergenica n. 5 ettari per bambini piccoli con allergie alimentari

Dieta per allergie nei bambini di età superiore ai tre anni, adolescenti

Nel complesso, un menu ipoallergenico per una settimana per un bambino di tre e dodici anni differisce solo per la quantità di porzioni. Tuttavia, è molto più facile controllare i bambini piccoli rispetto a quelli più grandi: appare paghetta, tempo trascorso al di fuori dell'attenzione dei genitori.

Negli adolescenti più grandi, vieta:

  • bevande alcoliche;
  • Fast food;
  • prodotti con un gran numero di coloranti, aromi, sapori.

Pertanto, la formazione di una dieta ipoallergenica è un processo molto responsabile, in cui è importante tenere conto di molti fattori, come il tipo di allergia, l'età del bambino e il fattore scatenante. Pertanto, è meglio affidare la compilazione della dieta a uno specialista.

Non dobbiamo dimenticare che l'adesione a una dieta ipoallergenica per i bambini è uno degli elementi più importanti, e talvolta il principale, nel trattamento delle malattie allergiche..

Dieta per allergie nei bambini, cibo, latte e verdure. Menu, ricette

In considerazione dell'aumento del numero di casi di allergie nei bambini, molti genitori sono preoccupati della presenza di allergeni nelle diete dei loro figli che possono causare reazioni indesiderate nel corpo del bambino e provocare allergie. Quando appare una reazione specifica nel bambino, si passa a una dieta ipoallergenica.

Principi dietetici

Considera la dieta della dieta di un bambino:

  1. La dieta del bambino dovrebbe contenere la quantità necessaria di proteine, grassi e carboidrati. Per evitare l'accumulo di allergeni, è necessario evitare l'uniformità nutrizionale..
  2. Nutrire il bambino con allergie dovrebbe essere più spesso, ma a poco a poco (4-5 volte al giorno) in modo da non appesantire il sistema digestivo immaturo.
  3. Si raccomandano piatti al vapore, al forno o cotti, che riducono la loro attività allergica.
  4. Prima di cucinare, le patate devono essere immerse in acqua per almeno 12 ore per rimuovere l'amido, che è spesso suscettibile. I cereali vengono immersi per 1,5-2 ore, eliminando i pesticidi. L'acqua dovrebbe essere cambiata più volte..
  5. Le zuppe di carne devono essere cotte sul secondo brodo.
  6. È necessario ridurre la quantità di sale nella dieta e aumentare l'assunzione di acqua potabile da parte del bambino. Questo aiuta a rimuovere rapidamente le sostanze nocive dal corpo..
  7. Devi studiare attentamente quali componenti sono inclusi nel prodotto, leggere l'etichetta e dare la preferenza ai componenti naturali.

Quali alimenti puoi mangiare senza restrizioni

La dieta per le allergie nei bambini di tipo generale (non specifico) si basa sulla divisione dei prodotti in 3 gruppi, tenendo conto del grado della loro attività allergica.

Dieta per le allergie nei bambini: cosa puoi mangiare.

Ipoallergenici includono:

  • tutti i cereali, tranne quello cotto dalla semola;
  • carne di coniglio, tacchino, carne di cavallo, maiale senza vene;
  • cavoli di qualsiasi varietà, verdure verdi, tra cui zucchine, zucca, fagioli verdi, giovani piselli e zucca leggera;
  • zuppe su brodo vegetale;
  • prezzemolo, aneto, lattuga;
  • mele e pere verdi;
  • ciliegie chiare, prugne, ribes, uva spina;
  • succhi di frutta e bacche elencati;
  • tè debole nero, verde senza additivi;
  • composta di mele secche, pere, prugne secche;
  • olio vegetale;
  • pane integrale di segale e frumento;
  • fette, semplici essiccatori, bastoncini e scaglie di riso e mais.

Questi prodotti sono una priorità quando si crea un menu giornaliero per i bambini con malattie allergiche. Ma anche zucchine o grano saraceno possono causare conseguenze indesiderabili, poiché tutto è individuale.

Quali prodotti devono essere limitati

I prodotti con attività media possono essere inclusi nella dieta dosata non tutti i giorni.

Questi includono:

  • tagliatelle, vermicelli, pasta;
  • prodotti da forno di altissimo livello;
  • ricotta, kefir, yogurt a basso contenuto di grassi;
  • latte intero di capra.
  • burro, panna acida sotto forma di additivi per piatti;
  • Manzo;
  • patate;
  • banane
  • piselli, fagioli;
  • sale, zucchero.

Quali prodotti dovrebbero essere esclusi

Gli alimenti altamente allergenici non devono essere consumati per intero quando i bambini sono soggetti ad allergie.

Questi includono:

  • Latte di mucca
  • agrumi;
  • frutti rossi e arancioni;
  • noccioline
  • cioccolato;
  • pesce, frutti di mare;
  • carne di gallina;
  • uova
  • miele;
  • caffè;
  • cibi affumicati e in scatola;
  • condimenti, spezie, additivi alimentari, maionese, salse;
  • Pomodori
  • funghi;
  • fragole, lamponi;
  • dolce.

Integratori alimentari allergici

La dieta per le allergie nei bambini richiede ai genitori di studiare attentamente gli ingredienti dei prodotti al fine di prevenire l'ingestione di additivi pericolosi.

Questi includono:

  1. Coloranti che danno ai prodotti il ​​colore o la tonalità desiderati: E102, E104, E120, E122, E132, E133, E155.
  2. I solfiti E220-227 contengono:
  • Marmellate
  • verdure secche, in scatola, salate, in salamoia;
  • miscele di verdure secche per zuppa;
  • frutta secca;
  • succhi di frutta e verdura;
  • condimenti, spezie;
  • miscele da forno.

3. Il nitrito E249-252 è aggiunto a:

  • salsicce;
  • prodotti a base di carne di produzione industriale;
  • alcuni tipi di formaggio.

4. Glutomat E621-625: esaltatori di gusto e aroma di zuppe, brodi.

Dieta di una madre che allatta con allergie nei bambini fino a un anno

Il latte materno è un'alimentazione completa per il neonato, perché contiene tutte le sostanze necessarie per la crescita del bambino.

Il latte della mamma rafforza l'immunità del bambino ed è ben assorbito..

Se un neonato ha un'eruzione cutanea, diarrea o frequenti sputi, non è necessario aver paura e interrompere l'alimentazione, perché gli allergeni penetrano nel corpo del bambino con il latte materno e causano spiacevoli conseguenze.

Allo stesso tempo, attraverso il latte materno, un bambino viene a conoscenza del cibo per adulti in dosi minime, il che aiuta ulteriormente l'alimentazione più facile del cibo. Per i bambini inclini alle allergie, si consiglia ai pediatri di mantenere l'allattamento al seno per almeno un anno.

La dieta è indicata per il rispetto di una madre che allatta, con allergie nei bambini allattati al seno.

Ragione principale:

  • la pelle del bambino è arrossata o coperta da un'eruzione cutanea;
  • c'è una tendenza alle allergie, ad es. fattore ereditario;
  • ci sono deviazioni nel funzionamento degli organi digestivi;
  • età del bambino 1-2 mesi.

Si consiglia alla mamma di seguire una dieta generale (non specifica).

Con l'esatta determinazione dell'allergene di cui il bambino è sensibile, alla madre che allatta viene prescritta una dieta ipoallergenica specifica, ad es. è vietato un prodotto specifico o una gamma di prodotti contenenti un allergene.

Menu di esempio per le allergie nei bambini da 2 a 7 anni

Quando si compila un menu ipoallergenico per un bambino, è necessario prestare attenzione ai seguenti punti.

Vale a dire:

  1. È necessario identificare gli allergeni (usando il diario alimentare, i test medici per gli allergeni) e creare un menu individuale. Tutti gli ingredienti pericolosi che fanno parte dei piatti non vengono utilizzati nella preparazione, vengono sostituiti da quelli consentiti.
  2. Dovrebbero essere preferiti cibi bolliti e cotti in una doppia caldaia. È necessario rifiutare fritti, affumicati.
Dieta per le allergie nei bambini: menu raccomandato.

Menu per la settimana:

  • Lunedi
    • Colazione: porridge di riso.
    • Pranzo: zuppa di cavolfiore, patate al forno, cotolette di vapore.
    • Spuntino: yogurt fatto in casa.
    • Cena: polpette, vinaigrette.
  • martedì
    • Colazione: porridge di farina d'avena.
    • Pranzo: borscht vegetariano, involtini di cavolo pigro.
    • Spuntino: pera cotta.
    • Cena: frittelle di zucchine.
  • mercoledì
    • Colazione: porridge di cereali.
    • Pranzo: zuppa con vermicelli, polpette con riso.
    • Spuntino: muffin di farina d'avena.
    • Cena: cheesecakes.
  • giovedi
    • Colazione: porridge di grano saraceno.
    • Pranzo: zuppa di cavolo, gulasch di manzo, grano saraceno.
    • Spuntino: pera.
    • Cena: purè di patate.
  • Venerdì
    • Colazione: porridge di miglio con zucca.
    • Pranzo: sottaceti, pilaf.
    • Spuntino: salsa di mele.
    • Cena: gnocchi con ricotta.
  • Sabato
    • Colazione: porridge di semole d'orzo.
    • Pranzo: zuppa con gnocchi, spezzatino di verdure.
    • Spuntino: muffin di farina di mais.
    • Cena: frittelle di zucca.
  • Domenica
    • Colazione: frittelle di farina di riso con marmellata di prugne.
    • Pranzo: zuppa di purè, cotolette di vapore, insalata di verdure.
    • Spuntino: ricotta fatta in casa.
    • Cena: patate arrosto e tacchino.

Tipi di diete specifiche

Se alcuni allergeni sono noti, si consiglia ai pazienti di seguire una dieta specifica, ad es. Non mangiare sostanze irritanti identificate. L'allergene entra nel corpo attraverso il sistema respiratorio, possono comparire malattie come la rinite allergica (febbre da fieno), l'asma bronchiale.

In caso di allergia respiratoria, sorge la sensibilità al polline delle piante, ma a causa della presenza di allergeni crociati, è necessario monitorare rigorosamente l'alimentazione del bambino in modo che i prodotti pericolosi non cadano nel suo piatto.

Quando reagisci al polline di cereali, non puoi mangiare piatti di vari tipi di colture di cereali:

  • cereali cereali;
  • prodotti da forno;
  • pasta;
  • crusca.

Se la risposta negativa del corpo provoca polline di assenzio, ambrosia, sono vietati:

  • olio e semi di girasole;
  • Halva;
  • agrumi;
  • miele;
  • cicoria;
  • banane
  • Pomodori
  • sedano.

Se la reazione si verifica quando si inala il polline di betulla, ontano, nocciola, oltre alla linfa di betulla, è necessario escludere dalla dieta:

  • tutti i frutti di pietra;
  • Kiwi;
  • carote;
  • patate.

Allergia cutanea

Con la dermatite allergica in un bambino, i genitori devono scoprire la causa del suo verificarsi. Se il bambino ha dermatite da contatto, una dieta non aiuterà. Se i colpevoli provengono dal cibo, i componenti pericolosi devono essere rimossi dal cibo..

Menù dietetico assegnato senza prodotti allergenici.

Allergia al latte

Se viene rilevata la sensibilità al latte vaccino, è necessario escludere dalla dieta:

  • latticini e prodotti lattiero-caseari;
  • formaggio;
  • cottura al forno, impasto, dessert contenenti latte in polvere;
  • salsicce, paste;
  • latticini;
  • latte di capra;
  • Manzo.

Allergia ai cereali

Se le manifestazioni indesiderabili causano cereali, non dovresti mangiare piatti, che includono:

  • cereali da cereali;
  • pane e dolciumi dalla farina;
  • crusca;
  • pasta;
  • maionese, salse.

Allergia alle uova

Non includere piatti a base di uova, dolciumi, che includono questo prodotto, salsicce, salsicce.

Allergia alla soia

I produttori spesso aggiungono soia a salsicce, salsicce, yogurt, dolci, pasta sfoglia. Pertanto, è necessario studiare attentamente la composizione dei prodotti acquistati. Con questo tipo di allergia, la salsa di soia non dovrebbe essere consumata..

Allergia al lievito

Dalla dieta è necessario eliminare gli alimenti contenenti lievito:

  • prodotti da forno al burro;
  • funghi;
  • uva passa;
  • formaggi
  • latticini.

Come entrare in una dieta

La dieta per le allergie nei bambini viene introdotta in più fasi:

  1. Durante un'esacerbazione di una malattia allergica, è necessario rimuovere dalla nutrizione del bambino fino alla comparsa di segni esterni:
  • latte;
  • uova
  • carne di pollo;
  • farine di pesce;
  • agrumi;
  • arachidi e altre noci;
  • Grano
  • cioccolato

2. Utilizzo di test medici per identificare gli allergeni. Crea un menu individuale con l'eliminazione obbligatoria di prodotti pericolosi.

3. Man mano che le condizioni del bambino diminuiscono, il menu si espande gradualmente, nuovi piatti vengono aggiunti a piccole dosi. Allergeni espliciti non possono ancora essere consumati. Nel corso di 5-7 giorni, viene introdotto 1 prodotto, la porzione aumenta gradualmente. Se non si verificano reazioni, ripetere gli stessi passaggi con un altro prodotto. Se compaiono reazioni indesiderate, l'introduzione del prodotto è ritardata di 3-6 mesi.

Ricette dietetiche

Porridge di miglio con zucca:

  1. 200 g di zucca sbucciata e tagliata a cubetti devono versare 1 cucchiaio. acqua e cuocere a fuoco lento per 30 minuti.
  2. 0,5 tazze di semole di miglio vengono lavate e aggiunte alla zucca.
  3. 1,5 cucchiai vengono versati nella padella. acqua.
  4. Salare e aggiungere lo zucchero a piacere. Cuocere per altri 20 minuti.

Spezzatino di verdure con broccoli:

  1. Patate, carote, cipolle devono essere sbucciate, tagliate, piegate in uno stufato.
  2. Versare le verdure con acqua, sale e spezzatino per 20 minuti.
  3. Si aggiungono piselli e broccoli surgelati. Tutti mescolano e cuociono per altri 20 minuti.
  4. Guarnire con aneto e prezzemolo.

Cupcakes senza uova, latte e glutine:

  1. 100 g di mela sbucciata e tritata (può essere sostituita con pera, banana o zucchine) versare 180 ml di acqua, tritata in un frullatore.
  2. Aggiungi 5 g di soda, schiacciato con aceto.
  3. Separatamente, 180 g di farina di riso (o mais) vengono setacciati in una ciotola, vengono aggiunti 120 g di zucchero e un pizzico di sale. Versare nella massa di frutta, mescolare.
  4. Versare 180 g di olio vegetale e mescolare di nuovo bene..
  5. Sono disposti in stampi, cotti a una temperatura di 180 gradi, scegliendo una modalità di convezione.

Se, quando si verifica un'allergia nei bambini, aderire rigorosamente a una dieta speciale, osservare le regole per la sua introduzione, monitorare attentamente le condizioni del bambino, quindi è possibile eliminare completamente le allergie. Il bambino sta crescendo, il suo sistema digestivo sta diventando più forte, la sensibilità ai prodotti allergenici sta gradualmente diminuendo e potrebbe scomparire completamente all'età di 7 anni.

Video su quali diete sono necessarie per le allergie nei bambini

Come trovare la causa delle allergie nei bambini: