Allergia al pannolino

Sintomi

I pannolini hanno semplificato notevolmente la vita delle madri moderne, eliminando il motivo principale del lavaggio. Per la loro praticità, sono onnipresenti e il fatto che i pannolini siano destinati ai bambini piccoli ne compromette la sicurezza. Ma il sistema immunitario del bambino sta solo imparando a funzionare senza il corpo della madre, a seguito del quale si verificano spesso fallimenti. Una delle complicazioni associate ai primi anni di vita è l'allergia ai pannolini.

Le cause

A causa del fatto che i prodotti sono destinati ai bambini piccoli, la maggior parte dei produttori è soggetta a rigorosi test e certificazioni. Pertanto, è improbabile che la causa dell'allergia sia una violazione degli standard tecnologici. Questo succede solo se acquisti pannolini non certificati falsi sotto il famoso marchio.

  1. Imperfezione del sistema immunitario, che si adatta al mondo esterno, senza una madre nel ruolo di "filtro". In questo stato, spesso si verificano errori quando il corpo reagisce negativamente a cose che non sono pericolose per esso..
  2. Predisposizione ereditaria alle allergie. Questa è la causa più comune di irritazione per prodotti per l'igiene, cibo, polline e polvere..

L'allergia al pannolino è un evento abbastanza raro se acquisti prodotti di qualità senza profumi. Più spesso, l'irritazione si verifica a causa di altri prodotti per l'igiene: creme, unguenti, polveri, ecc. In tutti i casi, i sintomi sono praticamente gli stessi, il che complica i tentativi di trovare la causa. Pertanto, al minimo sospetto di un'allergia da pannolini, è necessario contattare un pediatra. Dopotutto, una violazione può essere una singola intolleranza, che passerà nel tempo, o un problema serio. In quest'ultimo caso, l'intolleranza si verifica per più di un allergene e spesso accompagna una persona per tutta la vita.

Che aspetto ha un'allergia al pannolino

I segni esterni di allergia al pannolino sono concentrati nei punti di contatto della pelle e nel fattore irritante. Molto spesso, compaiono macchie rosse nell'area genitale che, con una forte reazione allergica, può formare un punto, ripetendo completamente la forma del pannolino.

Oltre al rossore, sulla pelle possono comparire gonfiore e vescicole a causa del restringimento dei capillari e dell'accumulo di liquido nel tessuto sottocutaneo. Anche in rari casi possono comparire ulcere..

Tutte le manifestazioni della pelle sono accompagnate da prurito, che si intensifica di notte. Questo porta all'ansia del bambino, a causa della quale piange più spesso. Inoltre, il bambino può danneggiare la pelle nel tentativo di alleviare il prurito. Pertanto, i genitori devono monitorare le unghie in modo che il bambino non si danneggi.

Trattamento

Quando è stato rilevato arrossamento sotto il pannolino, quindi più spesso tutta questa irritazione non è associata a una reazione allergica. Pertanto, è necessario rimuovere il pannolino e lavare la pelle, asciugandola con un asciugamano. Successivamente, il rossore dovrebbe essere lasciato all'aperto per ridurre il disagio..

Per un po ', è necessario abbandonare l'uso dei pannolini a causa del fatto che lo stato di salute può deteriorarsi, anche quando si sceglie un marchio diverso. Ciò è dovuto al contatto della pelle sensibile sottile con i tessuti e uno strato di elio..

Inoltre, il contatto della zona interessata con prodotti per l'igiene dovrebbe essere ridotto. Inoltre, non lubrificare l'area interessata con creme idratanti. È meglio usare unguenti speciali progettati per eliminare le eruzioni allergiche. Ma è importante garantire che siano ammessi ai bambini, poiché alcuni farmaci contro le allergie non possono essere utilizzati prima di 5-12 anni.

Rimedi locali per arrossamento e prurito:

  1. Gel Fenistil, può essere assunto dopo che il bambino è un po 'più grande.
  2. Unguento di chetocina, è consentito l'uso a partire da 13 mesi di vita.
  3. Unguento Dermadrin - disponibile per l'uso su bambini di età superiore ai 24 mesi.

Molto spesso, non è necessario utilizzare antistaminici orali. Con sintomi gravi, il medico può prescrivere le seguenti gocce:

  1. Fenistil - per bambini di età superiore a 30 giorni.
  2. Zirtek - per un bambino di età superiore a 6 mesi.
  3. Zodak - per un bambino di età superiore ai 12 mesi.

I fondi esterni sono spesso utilizzati 3-4 volte al giorno con intervalli uguali tra le domande. Ciò consente di rimuovere rapidamente il rossore e prevenire l'ansia infantile dovuta al prurito..

Per ogni tipo di gocce, esiste un'istruzione specifica che regola il numero di dosi e il dosaggio per ogni età. Molto spesso, il corso del trattamento dura 3 giorni, ma può durare fino a 7 giorni. Ma è importante ricordare che la durata del trattamento è determinata dal pediatra che controlla la salute del bambino.

Se le manifestazioni allergiche sulla pelle sono piuttosto forti e non possono essere interrotte con mezzi convenzionali, il medico può prescrivere un unguento ormonale. Ma tali farmaci sono venduti solo su prescrizione medica, poiché possono essere pericolosi durante il trattamento senza controllo medico. Sono ammessi gel e unguenti con una componente ormonale per bambini dai 24 mesi.

È importante non utilizzare preparati per l'asciugatura della pelle (tinture alcoliche, unguenti, ecc.) Per il trattamento. Dovresti anche stare attento alle erbe medicinali aggiunte ai bagni per ridurre il prurito. È necessario assicurarsi che non abbiano un gran numero di controindicazioni, non secchino la pelle e siano contenute in acqua in piccole quantità. Molto spesso, vengono aggiunte camomilla, calendula o una serie per alleviare l'irritazione dei pannolini.

La reazione dal trattamento dovrebbe apparire in 1-2 giorni e completamente tutti i segni di allergie scompaiono in 5-10 giorni. Se il corpo del bambino risponde lentamente o non ci sono miglioramenti, è necessario chiedere il parere del medico curante in modo che aggiusti la terapia farmacologica.

Cosa può essere allergico ai pannolini?

Molto spesso, sorgono problemi con i pannolini, che sono saturi di varie sostanze. Possono essere estratti di piante, che dovrebbero avere un effetto benefico sulla pelle, ma il bambino ha ipersensibilità a loro.

Cosa può causare allergie in diverse marche:

  1. Merries: imbevuto di estratto di amamelide. Allevia l'irritazione della pelle dallo sfregamento accidentale del pannolino.
  2. Lunastorta - senza impregnazione, potrebbe esserci solo un'allergia ai materiali.
  3. Pampers Sleep and Play - estratto di camomilla. Inoltre, i genitori notano un aroma chimico che si intensifica quando il bambino allevia.
  4. Pampers Active Baby - estratto di camomilla, aloe vera e aroma.
  5. Goon - Intolleranza materiale.
  6. Abbracci: intolleranza ai materiali. Inoltre, questi pannolini sono piccoli, il che può causare dermatite da contatto..
  7. Libero - intolleranza ai materiali.
  8. Fito-pannolini - estratti di assenzio, frassino, sophora, velluto.
  9. Muumi - cellulosa.
  10. Milli Tilli - Intolleranza al materiale.

Molti pannolini non contengono sostanze aggiuntive, motivo per cui sono classificati come ipoallergenici. Ma anche quando si usano tali marchi, possono apparire eruzioni allergiche se il bambino è sensibile al materiale con cui è fatto il pannolino. In questo caso, il bambino può rispondere normalmente a un pannolino con un alto contenuto di integratori o fragranze a base di erbe. Pertanto, se una marca ha causato irritazione, dovresti provare altri pannolini, dopo aver risolto il problema.

Prevenzione

Una reazione allergica ai pannolini si verifica a causa di un marchio selezionato in modo errato o di una sensibilità troppo forte, che è apparsa a causa di una violazione delle regole per indossare i pannolini. Pertanto, alla nascita di un bambino, dovresti scegliere diverse opzioni che verranno utilizzate in futuro. Per fare ciò, acquista un piccolo pacchetto e controlla come il bambino reagisce a un prodotto per l'igiene. Se tutto è normale, continuano a usarlo, ma quando il bambino sviluppa rossore, dovresti comprare pannolini di una marca diversa.

Non è consigliabile cambiare inutilmente la marca del pannolino, anche se si decide di acquistare pannolini "ipoallergenici" migliori. Per il corpo di un bambino, cambiare il normale prodotto per l'igiene con uno nuovo è stressante, a causa del quale il corpo può rispondere sotto forma di allergia anche ai pannolini premium.

Per evitare allergie da prodotti di bassa qualità (falsi), è necessario acquistare pannolini nelle farmacie. Un'eccezione sono i negozi che collaborano con il produttore senza intermediari. Tali imprese possono fornire certificati che confermano l'autenticità dei pannolini..

Molto spesso, dopo aver cambiato diversi marchi, i genitori ne trovano uno adatto al proprio bambino. Ma se ciò non dovesse accadere, dovrai passare ai pannolini in tessuto, che devono essere adeguatamente curati. Quindi, il pannolino dovrebbe cambiare dopo ogni utilizzo, così come la base di un pannolino riutilizzabile. Dopo il lavaggio, si consiglia di stirare il tessuto su ferro a media potenza. Ciò eviterà lo sviluppo di batteri o funghi, che possono danneggiare il bambino.

  1. Non importa quale tipo di pannolino sia selezionato, devi seguire le regole per indossarlo, cambiarlo quando è pieno e non in base alla durata specificata dal produttore (le aziende basano le loro raccomandazioni su un tempo medio).
  2. Detergere la pelle dopo la rimozione usando salviette ipoallergeniche prive di alcool. Ed è meglio sciacquare la regione inguinale con acqua calda.
  3. Evitare il contatto con la pelle con nastro adesivo.
  4. Macchia l'area fino a quando non si asciuga completamente.
  5. Usa una crema che protegga dall'eruzione da pannolino (a volte si consiglia di spolverare, ma è necessario abbandonare il talco).

Molti medici raccomandano l'uso di bagni d'aria per prevenire dermatiti e allergie. Dopo aver rimosso il pannolino usato e aver eseguito le procedure igieniche, è necessario consentire alla pelle del bambino di "respirare" senza pannolino per almeno 10 minuti. Questo dovrebbe essere fatto solo nella scuola materna, perché altri luoghi possono contenere una grande quantità di polvere o essere troppo freschi per il bambino.

L'allergia al pannolino è un problema che qualsiasi genitore può affrontare, non importa quanto sia scelto il marchio ipoallergenico per il bambino. Questa manifestazione di intolleranza alla cosa più comune non è un segno di una malattia grave, ma è considerata uno dei segni dei tentativi del corpo di adattarsi. Pertanto, sono necessari solo il trattamento sintomatico e l'uso di misure preventive..

Allergia ai pannolini nei bambini

I pannolini usa e getta, inclusi nelle prime 30 invenzioni che hanno cambiato la vita quotidiana del ventesimo secolo, sono diventati davvero un regalo favoloso per l'umanità. Tuttavia, l'ovvia utilità e l'apparente semplicità della presente invenzione hanno un aspetto negativo. L'ignoranza elementare o la negligenza delle regole esistenti per l'uso di questi "aiutanti" provoca tuttavia i bambini a sviluppare dermatite da pannolino, allergie ai pannolini o entrambi.

Ha inventato un moderno pannolino usa e getta, un tecnico chimico presso Procter & Gamble Victor Mills. Il nome Pampers è nato da coccole - coccole, amorevole. Sottolinea l'idea originale di creare pannolini, che non riguardava coccole i bambini pop. La protezione delle mani che lavano continuamente i pannolini, risparmiando tempo e fatica a sterilizzare i pannolini di garza bollendoli e stirandoli con il ferro è la vera motivazione per questa invenzione.

Nel corso del tempo, la parola "pannolino" è diventata un nome familiare per tutti gli altri prodotti con questo scopo. Oggi, oltre a Pampers, sono richiesti i pannolini usa e getta dei marchi Merries, Huggies, Libero, Moony e Naty, ma non sono adatti a tutti i bambini.

Cosa devi sapere sui pannolini e sulle allergie da contatto

I genitori moderni considerano i pannolini usa e getta per i bambini come un prodotto di alta tecnologia che non solo li libera dal lavare i pannolini, ma protegge anche i vestiti del bambino e altre cose dall'inquinamento. Prima di tutto, vedono in loro un prodotto per l'igiene che protegge la pelle del bambino. Ma tutti i genitori sono così "moderni" e perché molti dei nostri piccoli compatrioti soffrono di dermatite da pannolino allergica da contatto e semplicemente da allergie a pannolini?

Qual è un'allergia ai pannolini nei bambini

Qualsiasi reazione allergica è un'improvvisa risposta atipica del sistema immunitario a sostanze familiari e finora normalmente percepite dalle sostanze corporee: gli allergeni. Gli allergeni possono entrare nel corpo in 3 modi e, a seconda di ciò, causare diversi tipi di allergie:

  1. L'allergia alimentare è causata da sostanze allergiche negli alimenti (bevande).
  2. L'allergia respiratoria si verifica quando un allergene entra attraverso le vie respiratorie..
  3. L'allergia da contatto si sviluppa quando l'allergene entra in contatto diretto con la pelle.

È importante capire che la dermatite allergica è un sintomo di allergie alimentari e respiratorie. Tale dermatite si verifica in diverse parti della pelle del viso, del corpo e degli arti ed è una risposta all'ingestione dell'allergene con cibo, medicine o per inalazione. Ma le allergie ai pannolini nei bambini sono una forma di allergia da contatto, che viene spesso chiamata dermatite allergica da contatto, e le sue manifestazioni si verificano solo al posto del contatto esterno diretto con la pelle.

L'allergia al pannolino si riferisce a reazioni allergiche di tipo ritardato e si sviluppa in 2 fasi. Il primo - il periodo di produzione di sostanze immunitarie (anticorpi) per allergeni - passa inosservato e può durare fino a 2 settimane. Il secondo stadio è in realtà una manifestazione acuta di una reazione allergica.

Si noti che le allergie ai pannolini nei neonati e nei bambini fino a un anno sono meno comuni rispetto ai bambini di età compresa tra 1 e 2 anni. Ciò è dovuto al fatto che l'intero sistema immunitario, e in particolare l'immunità umorale, che è responsabile della formazione delle risposte immunitarie acquisite, nei neonati è in uno stato depresso passivo e non lascia una memoria immunologica.

Non appena il figlio è nato, hanno usato i pannolini Merries. Ma un mese dopo, su consiglio di un amico, passò a Pampers meno costosi. Tutto andava bene prima che avessimo 8 mesi. Per molto tempo non siamo riusciti a capire cosa abbia causato arrossamenti e eruzioni cutanee sul papa. Dopo l'esame e le domande, il medico ha detto che siamo allergici ai pannolini di Pampers e che dovremmo cambiare con un marchio diverso. Ma 7 mesi erano ancora a posto? Tuttavia, obbedirono al dottore e tornarono a Merries. Ora non ci sono più problemi.

Rispondendo alla domanda senza risposta di Elena, si può presumere che l'allergia ai pannolini del marchio Pampers di suo figlio sia sorta quasi immediatamente, ma è apparsa solo quando il sistema immunitario è stato in grado di rispondere correttamente all'allergene in esso contenuto. Ma potrebbe essere che la causa dell'allergia sia stata la confezione "fresca" di pannolini dello stesso marchio, che è stata realizzata in violazione della tecnologia di produzione dei materiali o, ad esempio, in un'altra fabbrica.

La differenza tra le cause delle allergie ai pannolini e la dermatite da pannolino

La causa principale della dermatite da pannolino è un'insufficienza fisiologicamente determinata della funzione barriera della pelle del bambino. Questo tipo di dermatite è causata dal contatto della pelle con l'urina. La pelle del bambino ancora più tenera reagisce agli effetti di una combinazione di urina e feci. In questo caso, la causa delle reazioni infiammatorie e delle irritazioni non è solo l'acido urico, ma anche gli enzimi presenti nelle feci, nonché l'ammoniaca, che si forma mescolando le feci con l'urina.

Si noti che se si usano i pannolini e non i pannolini di garza, la dermatite da pannolino si verifica meno frequentemente. Ciò è dovuto al fatto che i pannolini impediscono il contatto prolungato della pelle con l'urina. Inoltre impediscono alle feci di connettersi con l'urina, assorbendola rapidamente. Ma allo stesso tempo, se il pannolino usa e getta ha proprietà assorbenti basse, non è dimensionato correttamente, è indossato asimmetricamente, fissato in modo lasco, la gomma è attorcigliata e inoltre non cambia per lungo tempo - il minimo attrito aumenterà ripetutamente i sintomi della dermatite da pannolino.

L'allergia al pannolino è una reazione atipica del sistema immunitario del bambino al contatto con sostanze che compongono il tessuto interno di un pannolino usa e getta, adsorbente, elastico, gomma o impregnazione igienica.

E come fa esattamente un'allergia da pannolini in un bambino e se può essere distinta dalla dermatite da pannolino da contatto?

Sintomi di allergia al pannolino

Nonostante le diverse cause e le differenze fondamentali nei meccanismi di sviluppo, i segni di una reazione allergica ai pannolini e ai sintomi della dermatite da pannolino sono gli stessi:

  • arrossamento e irritazione della pelle;
  • aumento della temperatura locale;
  • prurito
  • rigonfiamento;
  • desquamazione, screpolature o, al contrario, comparsa di eruzioni cutanee bagnanti, vescicole.

La gravità di uno o più sintomi dipende dalla sensibilità individuale della pelle, dall'età del bambino e dal mancato rispetto delle regole per la cura del bambino.

Mia figlia ha 6 mesi. È allergica ai pannolini da 3 mesi, così forte che è stata coperta da un'eruzione cutanea non solo sui glutei. È sullo stomaco e sulle guance. Il culo è costantemente rosso. Abbiamo provato tutti i tipi di pannolini, anche le giapponesi Merries e Moony, ma non si adattavano. Il pediatra locale rifiuta di fare test cutanei e di trattare le allergie, ma dà solo raccomandazioni: rivedere la dieta di alimenti complementari e non tenere la figlia in pannolini 23 ore al giorno.

Va chiarito che tutti i sintomi di allergie da pannolini in un bambino e / o dermatite da pannolino compaiono direttamente e solo (!) Sotto un pannolino usa e getta. Allo stesso tempo, possono essere di natura locale: insorgere "macchie" e influenzare l'intera pelle sotto il pannolino.

I sintomi non sono presenti o non sono presenti? Quindi il motivo deve essere cercato altrove:

  • Ci sono segni sul corpo e sugli arti, ma mancano sotto il pannolino? Può essere allergico il contatto con tessuti di biancheria intima o biancheria da letto, nonché detersivo, sapone, shampoo, giocattoli di plastica, coloranti sintetici.
  • I sintomi compaiono sul viso, in tutto il corpo, anche sotto il pannolino? Le ragioni possono essere molto diverse, mentre lo sviluppo di diverse allergie non è escluso. Ad esempio, allergia alimentare + allergia al tessuto del pannolino + allergia al detersivo + dermatite da contatto al pannolino, che cambia molto tardi.

Cause dei sintomi mascherati dall'allergia al pannolino

Non in tutti i casi, i suddetti sintomi si verificano a causa di pannolini. Esattamente gli stessi sintomi possono essere il risultato:

  • allergia alle polveri e al talco;
  • intolleranza individuale alla crema barriera per pannolini o addirittura allergia a uno qualsiasi dei suoi componenti;
  • lavaggi frequenti con acqua clorata;
  • diminuzione artificiale delle caratteristiche assorbenti dei pannolini a causa della troppa crema applicata sulla pelle, in combinazione con la crema già presente nel pannolino, ad esempio scarlatto;
  • raramente, ma il rossore (irritazione) della pelle sulle gambe nell'area gengivale può essere causato dalle specificità del motivo del pannolino e dalle caratteristiche individuali della struttura corporea del bambino;
  • eccessiva secchezza e alte temperature nella stanza e / o vestiti troppo caldi.

Le conseguenze delle allergie ai pannolini nelle ragazze e nei ragazzi

Alcuni medici ritengono che un'allergia ai pannolini nelle ragazze possa causare lo sviluppo di processi infiammatori degli organi genitali esterni. Ma allo stesso tempo, ora non escludono la possibilità che l'irritazione allergica sulle labbra delle ragazze possa essere un sintomo di allergia alimentare. Ad esempio, qualche tempo fa, è stata una reazione così insolita che è stata notata su un grande lotto di banane vendute nei negozi metropolitani.

Ma l'allergia ai pannolini nei ragazzi, tuttavia, come l'uso dei pannolini, non minaccia i futuri uomini. Una possibile violazione della funzione fertile non è altro che i racconti della nonna. L'apparizione sul mercato di pannolini per ragazze, ragazzi e universali è dovuta al fatto che, durante le ricerche, hanno trovato una differenza nella direzione di gettare un flusso di urina nei pannolini per ragazzi e ragazze. Ecco perché i produttori hanno iniziato a distribuire il gel nei pannolini in diversi modi..

Diagnosi e trattamento delle allergie ai pannolini nei bambini

Per quanto strano possa sembrare, la diagnosi di allergie ai pannolini in un bambino inizia con il suo trattamento, che consiste nell'eliminare completamente il contatto con l'allergene, rifiutando di usare questi pannolini. Ma prenditi il ​​tuo tempo per cambiare il loro marchio. Se i sintomi caratteristici scompaiono in 1-2 giorni, non sono i pannolini che sono da biasimare, ma tu - il bambino non è allergico, ma dermatite da pannolino. Se i sintomi non scompaiono dopo 2 giorni, puoi tranquillamente acquistare una nuova marca di pannolini usa e getta.

Se vuoi davvero assicurarti che il bambino sia allergico ai pannolini, nei primi due giorni di trattamento non correre a usare farmaci antiallergenici.

Esegui le seguenti procedure di trattamento:

  • contatto diretto massimo prolungato della pelle dei glutei con l'aria;
  • prima di dormire una notte - un bagno in successione;
  • per peeling e screpolature: olio d'oliva o crema idratante per bambini.

Asciugare regolarmente l'eruzione umettante con assorbenti igienici asciutti senza profumi e ammorbidenti e trattarli con la propria infusione preparata. Ricetta: prendere 1 cucchiaino. erbe secche da farmacia di camomilla, celidonia e ortica. Versare 0,5 litri di acqua bollente e lasciare raffreddare. Pulisci la pelle sulle aree interessate 3-5 volte al giorno.

Se i sintomi non scompaiono dopo 2 giorni, sentiti libero di andare al negozio per una nuova marca di pannolini e iniziare il trattamento attivo delle manifestazioni allergiche:

  • prendendo Polysorb, gluconato di calcio e interferone, ad esempio supposte di Kipferon - i loro dosaggi devono essere controllati con un pediatra;
  • con qualsiasi reazione cutanea:
    • creme - Bepanten, Dermopanten, Dropalen, Skin-cap, Gistan-N;
    • gel antistaminico di fenistil;
  • per crepe - Mustela unguento antiallergenico idratante;
  • con manifestazioni bagnate - crema desitin o pomata Mustela;
  • Unguento curativo per ferite su erbe medicinali Tsikaderm;
  • per i bambini fino a un anno - unguenti Elidel e Vundehil.

Per i bambini di età superiore a un anno, quando si verifica una grave lesione cutanea, accompagnata da un forte prurito, è possibile preparare il seguente unguento (raccomandato dai pediatri): mescolare 1 ml di difenidramina liquida con 1 cucchiaio. olio d'oliva e 1 cucchiaio crema per bambini. Spalmare 2-3 volte al giorno. Da tenere in frigorifero.

Non mescolare in un'unica procedura e assicurarsi di alternare l'uso di unguenti, creme e gel. Ricorda che gli unguenti Advantan ed Elokom, sebbene siano i farmaci di una nuova generazione, ma devono essere prescritti da un medico, perché contengono corticosteroidi. Non imbrattare vesciche o eruzioni cutanee con blu, verde o iodio.

Informazioni importanti! Dopo aver ottenuto un effetto positivo, non terminare bruscamente il trattamento con creme. Ridurre gradualmente la loro quantità e dosi volumetriche.

Prevenzione delle allergie ai pannolini

È impossibile proteggersi dalle allergie ai pannolini, a meno che non le si usi affatto. L'acquisto anche dei pannolini ambientali più costosi non fornisce alcuna garanzia, perché possono anche sviluppare un'allergia, inoltre, non dopo 2 settimane, come previsto da una reazione allergica, ma dopo diversi o molti mesi.

Tuttavia, vale la pena ascoltare le raccomandazioni del Dr. Komarovsky. Se un'allergia da pannolini in un bambino è passata e una nuova marca di pannolini usa e getta è stata selezionata con successo, quindi fare scorta per il futuro. Nel calcolare la quantità richiesta, considerare il tasso di crescita del bambino e l'intensità dell'uso dei pannolini al giorno. Ma compra i pannolini dalla stessa consegna al negozio. Verificare che la confezione indichi la stessa serie e lo stesso luogo di produzione. E non dimenticare di prestare attenzione alla data di scadenza, nonché al fatto che i pannolini devono essere conservati in imballaggi integri, in una stanza asciutta senza sbalzi di temperatura.

Ma la prevenzione della dermatite da pannolino dai pannolini è possibile. Per fare ciò, osservare le seguenti regole:

  1. Non usare un pannolino sporco in modo casuale.
  2. Indossa i pannolini correttamente, senza distorsioni. Se sei "cresciuto" dal pannolino, non trasportarlo, ma acquista una nuova taglia.
  3. Assicurati di sostituire i pannolini dopo che il bambino ha agitato..
  4. Durante il monitoraggio delle condizioni della pelle ha sentito la sua umidità? Rimuovere immediatamente il pannolino.
  5. Prima di una lunga passeggiata o di un sonno notturno, assicurati di indossare un pannolino fresco.
  6. Non applicare una grande quantità di talco e, se si utilizza una crema barriera, come Lotrimina, attendere fino a quando non viene assorbito.
  7. Usa ogni opportunità per il bambino di "brillare bottino nudo" o di essere vestito senza un pannolino.
La scelta di pannolini

Cosa considerare quando si scelgono i pannolini usa e getta prima di acquistare?

Prima di tutto, devi sapere che la qualità dei prodotti dei produttori di pannolini presentati sul nostro mercato dipende davvero dal prezzo.

Mio figlio era allergico ai pannolini usa e getta. Abbiamo provato tutte le opzioni "economiche" con lo stesso risultato negativo. Si è scoperto che i migliori pannolini sono l'originale giapponese Moony e lo svedese ECO BY Naty. Sono più costosi, ma non dovresti risparmiare: il trattamento di un'allergia ai pannolini comporta anche un bel soldo.

Quando scegli i pannolini, dai la preferenza ai pannolini originali e di marca, piuttosto che a quelli con licenza. Ricorda che i pannolini dovrebbero essere appropriati per il sesso e il peso (età) del bambino e preferibilmente con velcro riutilizzabile. Quando acquisti una marca di pannolini per la prima volta, scegli la confezione con il minor quantitativo.

Irritazione da pannolini in ragazzi e ragazze - cosa fare

I pannolini per bambini sono una comoda invenzione del 20 ° secolo, che ha facilitato la cura dei bambini. Quando li usano, le madri spesso affrontano un problema comune: un'eruzione cutanea o un'irritazione nel bambino sotto il pannolino. Al suo centro, è un sintomo, non una malattia. È necessario determinare rapidamente la causa ed eliminarla. Se non si risponde, l'irritazione può trasformarsi in una malattia grave..

I pannolini facilitano in modo significativo la cura dei neonati

Possibili ragioni

Molto spesso, i segni di irritazione compaiono in luoghi in cui il materiale viene a contatto con la pelle. Il motivo è che i pannolini non consentono il passaggio di aria e umidità. All'interno, viene creato un effetto serra. La pelle non respira e, per lungo tempo, viene a contatto con sostanze tossiche nelle urine o nelle feci..

Su una nota. Se l'eruzione cutanea appare in altri luoghi, dovresti consultare un medico, poiché può essere un segnale di una malattia più grave.

Il picco principale della comparsa dell'eruzione si verifica nell'età di 4-15 mesi. I segnali più sicuri sul disagio del bambino sono il suo pianto e i suoi capricci.

Igiene

Questa è la ragione più comune. I pannolini devono essere cambiati regolarmente. Ogni volta che viene pulita la superficie del calcio. È meglio lavare il culo, quindi asciugare. Come minimo, è necessario pulire tutte le pieghe e la superficie della pelle con un panno antibatterico umido.

Obbligatorio è il bagno quotidiano del bambino, specialmente nella stagione calda. Non utilizzare salviettine umidificate su base continuativa. Spesso sono la causa dell'irritazione.

Prodotti per la cura sbagliati

Se i genitori usano cosmetici inadatti (creme, polveri) sotto il pannolino, potrebbe svilupparsi una dermatite da contatto..

A volte è adatta una crema o una polvere, ma i genitori non seguono le regole per il loro uso. Non applicare cosmetici sulla pelle bagnata. Dopo aver distribuito una piccola quantità di crema, attendere fino a quando non viene assorbito.

Taglia sbagliata

La dermatite da contatto può verificarsi a causa della dimensione del pannolino selezionata in modo errato. Quindi i loro bordi e le fasce elastiche si schiacciano, irritano e sfregano la pelle delicata del bambino.

Inoltre, qualsiasi abbigliamento diventa irritante per i neonati se non viene scelto nelle dimensioni. I pannolini stretti impediscono all'umidità di evaporare e non riescono a mantenere la normale circolazione dell'aria..

Pampers dovrebbe essere dimensionato

Su una nota. Prima dei pannolini, il problema dell'irritazione della pelle nei bambini era molto più comune. Cuciture bagnate, bottoni ed elastici di mutandine e magliette strofinano e irritano la pelle più velocemente e più spesso.

Indossare costantemente

Per evitare l'irritazione da pannolini nei ragazzi, ogni giorno è necessario fare delle pause indossando. Si consiglia di effettuare bagni d'aria non durevoli per la pelle ad ogni turno.

Sotto il pannolino, il corpo è in condizioni di elevata umidità e temperature elevate (effetto serra). È particolarmente difficile far fronte all'epidermide quando fa caldo. Se possibile, il bambino viene lasciato senza pannolino, in modo che la pelle abbia il tempo di asciugarsi bene.

Allergia al pannolino

Se la delicata pelle del bambino entra in contatto con l'allergene, darà immediatamente una reazione. I primi segni compaiono nel punto di contatto con il pannolino, se non curata, l'eruzione allergica si diffonderà ulteriormente.

Una reazione allergica può diffondersi ad altre parti del corpo.

Su una nota. Non fidarti delle iscrizioni sui pacchi “ipoallergenici”. Ogni produttore ha il proprio laboratorio in cui viene condotta la ricerca. Nessun segno sulla confezione può garantire che i componenti del prodotto non causino allergie ai pannolini nei ragazzi.

Spesso l'irritazione da pannolino è legata alla loro composizione. La pelle del tuo bambino potrebbe avere una reazione allergica a materiali sintetici o profumi.

Infezioni fungine

A volte l'irritazione da pannolini diventa una conseguenza dello sviluppo di un'infezione fungina. Numerosi brufoli ed eruzioni cutanee di solito compaiono nelle pieghe della pelle. Molto spesso, nei bambini, si trova il lievito Candida. Nella fase iniziale della lesione, appare un'irritazione normale. A poco a poco, la placca bianca si forma, la pelle ha un effetto bagnante.

Infezioni batteriche

Le infezioni batteriche e virali compaiono per la prima volta nel punto di contatto con il pannolino. Si diffondono molto rapidamente in tutto il corpo, un'eruzione cutanea appare sotto il pannolino nel bambino e non solo. Gli agenti causali sono stafilococchi, streptococchi, il virus dell'herpes. Con un'eruzione virale, sono presenti altri sintomi:

  • nausea e vomito;
  • aumento della temperatura;
  • sintomi respiratori.

Importante! Le infezioni devono essere trattate solo da un medico, l'automedicazione può aggravare le condizioni del bambino e danneggiarlo.

Sintomi di dermatite da pannolino

L'irritazione cutanea da pannolini si chiama dermatite da pannolino. Si differenzia dai segni di come si presenta un'allergia nei neonati ai pannolini. La dermatite appare specificamente nei punti in cui il piccolo corpo tocca il materiale del pannolino. Possono essere visibili eruzioni cutanee su culo, cosce interne e area genitale..

Nella dermatite da pannolino, le irritazioni sono localizzate nel luogo di contatto con il pannolino

Caratteristiche principali:

  • rigonfiamento;
  • leggero gonfiore della pelle;
  • arrossamento;
  • peeling;
  • eruzione cutanea, vesciche;
  • nei ragazzi testicoli e pene possono arrossire e gonfiarsi;
  • ulcere, ferite ed eczema compaiono in uno stadio avanzato.

La comparsa di irritazione su un asino influisce negativamente sulle condizioni generali del bambino: è capriccioso, piange, cerca di muoversi di meno.

Su una nota. Dopo sei mesi, i bambini possono mostrare ai genitori dove hanno dolore e disagio..

È facile determinare lo sviluppo della dermatite da pannolino. È necessario lavare la zona interessata con sapone e lasciare il neonato senza pannolino. Dopo alcune ore, i sintomi inizieranno a diminuire..

Cosa fare

Il trattamento per dermatite da pannolino, arrossamento ed eruzioni cutanee dipende dalla causa del loro verificarsi. La dermatite da pannolino può essere curata in modo indipendente. Il suo segno più importante è la comparsa di irritazione nei punti di contatto con il pannolino.

Se l'eruzione cutanea e il rossore si diffondono ad altre parti del corpo, è necessario consultare un medico per stabilire una diagnosi.

Dovrei vedere un dottore

Se l'eruzione cutanea e il rossore vanno oltre il pannolino, è molto probabile che il bambino abbia una malattia più complessa. Per la diagnosi, è necessario consultare un medico. Se i genitori non comprendono la causa del problema e non comprendono i metodi di lotta, il pediatra ti dirà sempre come trattare l'irritazione da pannolini nelle ragazze e nei ragazzi.

Il trattamento delle malattie virali e fungine deve essere effettuato rigorosamente come prescritto dal medico. A seconda dell'agente patogeno, verranno prescritti farmaci.

Metodi diagnostici

La diagnosi di irritazione dipende dalla causa e dall'agente patogeno. Prima di tutto, la pelle esamina ed esclude la dermatite da pannolino. È facile identificarlo con un semplice esame, puoi trattarlo da solo.

Quindi cerca i sintomi delle allergie. Se l'irritazione e il rossore sono allergici, eliminare prima l'irritante, quindi iniziare il trattamento. È possibile utilizzare gocce o creme antistaminiche..

Per rilevare un'infezione batterica o fungina, viene prelevato uno striscio dalla superficie della pelle. In laboratorio, determinare il tipo di agente patogeno, quindi il pediatra prescrive il trattamento.

Prevenzione del verificarsi

Qualsiasi malattia o spiacevolezza associata alla salute è sempre più facile da prevenire che da gestire in seguito. In modo che il bambino non abbia irritazione da pannolini, aderire alle seguenti raccomandazioni:

  1. I pannolini vengono sostituiti in tempo, senza attendere il pieno.
  2. Quando cambiano il culo del bambino, lo lavano. In un caso estremo, tutte le pieghe sono trattate con un panno antibatterico.
  3. Pampers sono indossati esclusivamente sulla pelle secca. Usa creme e polveri speciali.
  4. Nei giorni caldi, i bambini vengono lavati ogni giorno. Per prevenire la comparsa di dermatite da pannolino, vengono utilizzati decotti di erbe medicinali..
  5. Il pannolino è selezionato in dimensioni ottimali e altri parametri. Il prezzo elevato non è un indicatore di qualità. La pelle dei singoli bambini reagisce in modo diverso ai pannolini.
  6. Ogni giorno, il bambino è autorizzato a camminare per la stanza senza un pannolino.

Se il bambino non si preoccupa, allora è di buon umore

Un altro punto importante è l'immunità del bambino. Più è alto e più forte, minore è la probabilità di irritazione e dermatite da pannolino.

Allergia ai pannolini: come si manifesta e come trattarlo?

L'allergia ai pannolini è un problema comune che le madri dei bambini piccoli devono risolvere. In primo luogo, appare un leggero arrossamento sulla pelle, che successivamente si sviluppa in grave irritazione. Se sei in grado di riconoscere immediatamente un'allergia ai pannolini, puoi prevenire la diffusione della reazione.

Perché è allergico ai pannolini?

I pannolini facilitano la cura del tuo bambino. A volte il loro uso è accompagnato da conseguenze negative. I seguenti fattori possono provocare un'allergia ai pannolini:

  • Incompatibilità della pelle del bambino con sostanze chimiche. I pannolini contengono sostanze di origine sintetica che vengono utilizzate per odore, assorbimento, ecc. In alcuni bambini, il delicato derma reagisce negativamente al contatto con questi componenti..
  • Uso improprio dei pannolini. L'acquisto di pannolini economici, scaduti e difettosi può provocare la malattia. Anche i frequenti cambiamenti nei produttori influiscono sulla salute della pelle.
  • Allergia alla cellulosa. La superficie dei pannolini è realizzata in cellulosa. Alcuni bambini hanno un'intolleranza individuale a questo componente..
Tipi di allergia al pannolino

Segni e sintomi

I segni della malattia sono chiaramente visibili durante l'ispezione visiva. Si osservano su gambe, genitali e glutei del bambino. I sintomi di una reazione allergica ai pannolini sono i seguenti:

  • arrossamento della pelle. Si verifica sulla superficie del derma, che è in contatto con il pannolino,
  • eruzione cutanea e prurito. Questo sintomo si osserva nello stesso posto in cui arrossamento,
  • peeling. La pelle sotto il pannolino si asciuga e si sbuccia,
  • rigonfiamento. Con gravi allergie, la superficie della pelle si gonfia,
  • cattivo umore del bambino. La bambina nel pannolino si sente imbarazzata, quindi inizia ad agire e piangere.

I sintomi di allergia inizialmente appaiono solo sotto il pannolino. Se non è curato in modo tempestivo, si diffonde in tutto il corpo.

Ciò che si maschera come un'allergia ai pannolini?

I suddetti sintomi si applicano non solo alle allergie da pannolino. Si osservano nelle seguenti situazioni:

  • Reazione allergica a talco o polvere.
  • Intolleranza a qualsiasi componente della crema utilizzata sotto i pannolini.
  • Nuoto regolare in acqua clorata.
  • Calore interno, aria secca e indumenti caldi.
  • Infezione da lievito.

È facile determinare se la causa delle allergie è il pannolino. Ai primi sintomi di arrossamento o eruzioni cutanee, dovresti smettere di indossare i pannolini per almeno 2 giorni.

Senza fattori fastidiosi, i segni scompaiono senza lasciare traccia. Quindi conducono un test per mezz'ora, indossano un pannolino e guardano la reazione del derma. Se non si verifica, allora non c'è allergia ai pannolini.

Tipi di malattie da pannolini:

PatologiaCaratteristiche
Dermatite allergicaAppare con intolleranza individuale alle sostanze utilizzate nella fabbricazione di pannolini. Sintomi sopra descritti
Dermatite da filmQuesta è un'infiammazione del derma causata da una cura della pelle impropria per il bambino. È allergico e non allergico. La causa più comune è il contatto prolungato con feci e urina.
Dermatite candidale da pannolinoSi osserva in presenza di un'infezione fungina secondaria. La pelle diventa rossa e diventa coperta da un'eruzione cutanea con liquido. Brufoli prurito ed esplosione.
Dermatite da pannolino

Allergia al pannolino riutilizzabile

I pannolini riutilizzabili sono mutandine in tessuto con fodera assorbente. I produttori di tali pannolini affermano che, se indossati, non si verificherà una reazione allergica nel bambino.

Per la fabbricazione di materiali prevalentemente naturali senza chimica. Alcuni bambini possono ancora essere allergici ai tessuti naturali. Ma se non lo è, allora i pannolini riutilizzabili senza profumi ed estratti saranno un buon sostituto per i normali pannolini.

Trattamento di allergia

Immediatamente è necessario smettere di indossare i pannolini che causano una reazione simile. Non vale la pena cambiarli per prodotti di un'altra marca. Prima che i sintomi dell'allergia al pannolino vengano risolti, torneranno ai tradizionali pannolini..

Ogni due ore, la pelle del bambino dovrebbe essere rilasciata da loro per 15 minuti. Nell'aria, ferite e piaghe si seccano e guariscono più velocemente.

L'uso per la lavorazione di permanganato di potassio, iodio o verde brillante è severamente proibito. Faranno del male al bambino e peggioreranno le condizioni della pelle.

Per il lavaggio viene utilizzata acqua calda e, dopo la procedura, la superficie viene completamente pulita. In questo caso, la pelle non può essere strofinata in modo che il bambino non sia spiacevole.

Allergie allo stadio di pannolini

Trattamento farmacologico

Le conseguenze di un'allergia ai pannolini aiuteranno ad eliminare i farmaci dalla farmacia. Si consiglia di lubrificare la pelle con unguenti tre volte al giorno dopo il bagno per alleviare l'irritazione e altri sintomi. Di solito, i medici prescrivono:

Di solito 2-3 giorni sono sufficienti per unguenti e cure adeguate per sbarazzarsi completamente degli effetti delle allergie ai pannolini o almeno ridurne la gravità. Se i segni continuano a intensificarsi, non è possibile rinunciare all'uso di antistaminici..

L'allergia al pannolino si riscontra solo nei bambini di età inferiore ai tre anni, quindi è importante che i fondi siano adatti all'età. Le gocce vengono solitamente somministrate ai bambini piccoli..

Fenistil può essere somministrato ai bambini da 1 mese e Zirtek è autorizzato da 6 mesi. Claritin è usato per bambini di età superiore a 1 anno. Suprastin in compresse aiuta bene. Possono essere utilizzati da 1 anno. Il dosaggio corretto per i bambini viene calcolato in base alle istruzioni per il farmaco.

Rimedi popolari

Esistono metodi alternativi per il trattamento delle allergie ai pannolini. Prima di utilizzare questo o quel componente, è necessario consultare uno specialista. Altrimenti, puoi aggravare il problema solo se il bambino ha una reazione allergica ad esso..

  • Decotti. La pelle irritata viene trattata con un decotto di una stringa o ortica. Per preparare la composizione, prendi 1 cucchiaio di erba secca e versa un bicchiere d'acqua. La miscela viene bollita e raffreddata. Lo sfregamento viene effettuato con un dischetto di cotone. La soluzione detergente può essere preparata con bicarbonato di sodio. Prendi 2 cucchiai di polvere e sciogliili in 1 litro d'acqua. Pulisci la pelle con una miscela prima di ogni cambio di pannolino.
  • Bagni. Le erbe possono essere utilizzate mentre fai il bagno al tuo bambino. Leniscono la pelle e alleviano l'infiammazione del bagno con corteccia di quercia e camomilla. Una pentola con permanganato di potassio ha una buona proprietà di essiccazione. Per preparare la soluzione, bastano pochi grani del prodotto.
  • Burro. L'olio di cocco, grazie alle sue proprietà antifungine, è spesso usato per le allergie ai pannolini. Lenisce la pelle irritata e la idrata. Lubrificano la pelle del bambino 2-3 volte al giorno. Il burro di karitè aiuta bene. Contiene grassi che contribuiscono alla rapida guarigione della copertina. L'olio viene applicato 3 volte al giorno sulla pelle asciutta e pulita..

È vietato l'uso di rimedi casalinghi per le allergie ai pannolini. Il trattamento deve essere effettuato solo in bagni e sfregamenti.

video

Misure precauzionali

Se usi correttamente i pannolini e ti prendi cura della pelle di un bambino, puoi evitare l'insorgenza di allergie. Devono essere seguite le seguenti regole:

  • I pannolini devono essere acquistati tenendo conto delle caratteristiche del bambino. Ogni bambino è individuale e le madri sono ben consapevoli del suo stato di salute. Quali pannolini comprare dovrebbero essere determinati solo da lei. Altre madri potrebbero non dare sempre il giusto consiglio. Ciò che è buono per un bambino può danneggiare un altro.
  • Quando si utilizza il pannolino, evitare che la pelle tocchi le chiusure. Possono causare arrossamenti..
  • Non è auspicabile cambiare la marca di pannolini senza una buona ragione. Se si sono avvicinati al bambino e non hanno causato allergie, è meglio acquistarli sempre. Quando viene sostituito con un nuovo marchio, viene prima eseguito un test: acquisiscono un piccolo pacchetto e osservano la reazione della pelle.
  • È necessario agire al primo segno di un'allergia. Vengono utilizzate creme barriera contenenti ossido di zinco. Si asciugano bene e smettono di sviluppare l'infiammazione..
  • I pannolini devono essere cambiati immediatamente dopo il riempimento. Quindi lo scarico non sarà in contatto prolungato con la pelle. Almeno un paio di volte al giorno per mezz'ora, la pelle del bambino dovrebbe riposare dai pannolini.

Un bambino con una buona immunità è più facile resistere alle allergie ai pannolini. Per rafforzarlo, il bambino deve mangiare correttamente e ricevere cibi complementari in modo tempestivo. Devi camminare spesso per strada in modo che si sviluppi attivamente e abbia una buona salute.

Quali sono i sintomi dell'allergia al pannolino nei bambini: foto, primi segni e metodi di trattamento

Al giorno d'oggi le allergie ai pannolini non sono rare. Di norma, si osserva nei bambini fino a un anno e offre molte esperienze ai giovani genitori. Tutto inizia con un leggero rossore sulla pelle durante la loro usura prolungata. Dopo aver cambiato il pannolino, la reazione di solito scompare, ma a volte l'irritazione si manifesta fortemente e i farmaci speciali non possono farcela. È importante che la mamma sappia quale aiuto è appropriato e come prevenire la diffusione delle reazioni cutanee.

A volte il problema scompare da solo dopo aver cambiato il pannolino

Sintomi: diagnosi differenziale

Esiste un'allergia ai pannolini, ma dovrebbe essere differenziata dalla dermatite da pannolino. Quest'ultimo si verifica a causa della scarsa igiene del bambino, dell'esposizione prolungata ai vestiti bagnati. In questo caso, la pelle diventa rossa, appaiono dermatite da pannolino e piccoli brufoli. Nel trattamento della dermatite da pannolino, è necessario fornire aria alla pelle del bambino, aggiungere una soluzione di spago o camomilla all'acqua del bagno e selezionare un unguento con pantenolo.

Con la diatesi dal primo mese di vita del bambino, si possono osservare eritema da pannolino secco nelle pieghe, squame seborroiche sul cuoio capelluto (gneiss), secchezza e pallore della pelle.

Gli specialisti differenziano le allergie ai pannolini dalle altre reazioni cutanee secondo i seguenti criteri:

  • La dermatite da pannolino viene diagnosticata con un cambiamento prematuro dei pannolini. Per lui, l'aspetto di pustole e punti di pianto è caratteristico. La pelle bagnata del bambino indica una cattiva circolazione dell'aria e uno scarso pannolino.
  • Le manifestazioni essudative non dipendono da cure di qualità. Squame seborroiche, arrossamento delle guance, prurito, graffi e dermatite da pannolino costante: un'occasione per cercare aiuto medico.
  • Irritazione cutanea da cibo e allergie da contatto. Riconoscere il disturbo consentirà un rifiuto temporaneo di nuovi piatti nella dieta del bambino e l'uso attento di creme, unguenti, polveri.

Che aspetto hanno le allergie ai pannolini?

Quando sono allergici ai pannolini, le foto mostrano un'immagine leggermente diversa:

  • la pelle del bambino è pulita su tutto il corpo tranne l'area in cui è indossato il pannolino (glutei, cavallo, inguine);
  • il prurito continuo che disturba il bambino: è capriccioso e piange, specialmente quando tocca le aree problematiche e si strofina sul pannolino;
  • la comparsa di ulcere e ferite;
  • desquamazione della pelle;
  • aumento della temperatura.

Caratteristiche di allergia al pannolino

Se si osservano arrossamenti ed eruzioni cutanee in tutto il corpo, accompagnati da ansia e febbre, è importante consultare immediatamente un medico e capire la causa della malattia. Con un'allergia al pannolino, il rossore è localizzato solo nell'area che era in contatto con esso. Si manifesta anche con la pelle ben curata, per la quale la dermatite da pannolino non è caratteristica. Segni caratteristici - arrossamento grave nell'area genitale e nel canale anale.

Un forte arrossamento nell'area genitale può indicare allergie

Una reazione negativa ai pannolini è caratteristica dei bambini di entrambi i sessi, tuttavia l'eruzione da pannolino si sviluppa più spesso nei ragazzi. Pampers preme lo scroto, creando ulteriori condizioni per una reazione cutanea. Nelle ragazze, l'irritazione cutanea da pannolini crea condizioni favorevoli per lo sviluppo di infezioni.

Cause di allergia al pannolino

L'allergia ai pannolini è una reazione della delicata pelle ipersensibile del bambino. Si verifica quando si utilizzano prodotti di bassa qualità o non di dimensioni. Se si strofina il pannolino, si formano rossori nei punti di contatto con la pelle e si verifica una dermatite allergica. I pannolini comprovati possono anche causare arrossamenti, il che indica un prodotto falso.

Raramente è possibile trovare l'opzione giusta per il bambino senza tentativi ed errori. Allo stesso tempo, l'uso a lungo termine di prodotti della stessa marca non garantisce che tutto sia sicuro. I produttori a volte cambiano la composizione dei prodotti, aggiungono emollienti, che possono causare una reazione cutanea. Quando i genitori non rinunciano ai pannolini, dovresti sapere come aiutare il tuo bambino con un'allergia.

Come trattare le manifestazioni allergiche in un bambino?

Il prurito e il gonfiore costanti con un'allergia ai pannolini preoccupano il bambino. La pelle sotto il pannolino sembra rossa, infiammata, può essere coperta di vesciche. L'aiuto urgente che i genitori possono fornire è il seguente:

  • rimuovere il pannolino;
Se sospetti un'allergia, la prima cosa che devi fare è rimuovere il pannolino e fornire accesso aereo alla pelle
  • lavare la zona interessata con acqua calda;
  • abbandonare i pannolini fino alla scomparsa del rossore;
  • fare bagni d'aria più volte al giorno (lasciare le aree interessate senza vestiti durante il sonno, coprendo il bambino con un pannolino);
  • usare decotti da bagno di erbe medicinali (calendula, camomilla, spago);
  • non indossare più pannolini allergici.

Quando si prende cura della pelle infiammata, non è possibile utilizzare iodio, permanganato di potassio e preparati contenenti alcol. Si consiglia di scegliere una crema o unguento con la partecipazione di un medico per accelerare la rigenerazione del tegumento. Bene aiutare "Desitin", "Bepanten", "Drapolen" e altre droghe. L'uso interno di medicine ed erbe non è possibile senza il consenso di un medico.

La medicina tradizionale aiuta anche a trattare il rossore ed eliminare i sintomi spiacevoli. Uno dei modi affidabili: un decotto per la pulizia. Per prepararlo, versare 1 cucchiaino. le foglie di ortica con un bicchiere di acqua bollente e insistono per 30 minuti. Spazzola pulire le aree infiammate della pelle. È importante considerare che il bambino può essere allergico a un certo tipo di erba, il rossore in questo caso si intensifica. In una situazione simile, l'uso dell'infusione viene rifiutato.

Il brodo di ortica può aiutare ad eliminare una reazione allergica

Caratteristiche del trattamento

Gli allergologi raccomandano l'uso di unguenti topici e antistaminici approvati per i bambini nel trattamento della pelle irritata. Tra questi ci sono "Advantan", "Fenistil-gel", "Drapolen", "Gistan", "La Cree", "Skin-cap" e altri. Tuttavia, è importante considerare che alcuni dei farmaci contengono ormoni (ad esempio, Advantan). Eliminano bene le irritazioni e il prurito, ma è consigliabile utilizzare i fondi solo in casi estremi, poiché in futuro ciò influenzerà la salute del bambino.

Di solito, sono necessari da 2 a 5 giorni per ridurre l'intensità dei sintomi ed eliminare completamente le manifestazioni allergiche. Per la prevenzione del rossore, dovresti usare creme per pannolini di Weleda, Sanosan, "Our Mom", "Sun", "Desitin".

Quando arrossamenti e pruriti persistono a lungo o si intensificano, non puoi fare a meno di assumere antistaminici. I medici di solito prescrivono farmaci a lunga durata d'azione per neonati e bambini di età inferiore a un anno:

  • Gocce "Fenistil". Può essere usato per bambini di età superiore a 1 mese. Aiuta a curare il prurito della pelle con eczema, dermatosi pruriginose, varicella, allergie alimentari.
  • Gocce "Zirtek". Assegnare a bambini di età superiore a 6 mesi. Affrontare dermatite atopica, prurito ed eruzioni cutanee.
Le gocce di Zirtek aiutano davvero a migliorare le condizioni del bambino e ad alleviare i sintomi delle allergie
  • Compresse "Suprastin". Indicato da 1 mese per orticaria, dermatite allergica e congiuntivite, febbre da fieno e altre reazioni negative.
  • Sciroppo "Erius". Agisce rapidamente ed efficacemente con manifestazioni cutanee. Per mezz'ora allevia prurito, gonfiore, allevia le condizioni del bambino. Assegnato solo dopo 1 anno.

Di quali pannolini le madri si lamentano più spesso?

Le madri attente hanno compilato un elenco di pannolini che sono più comunemente osservati nei bambini. Contiene prodotti di interesse influente e ciò suggerisce che anche un prodotto di alta qualità non garantisce l'assenza di allergie. Molto spesso, i seguenti prodotti provocano una reazione negativa:

  • Huggies ("Haggis"). Il produttore posiziona questo prodotto come ipoallergenico (senza profumi, coloranti, impregnazione di creme e lozioni). Tuttavia, la pelle dei bambini può essere sensibile al materiale unico dei pannolini, quindi si verifica una reazione negativa.
  • Merries Le recensioni per questi pannolini giapponesi sono contraddittorie. Alcune madri non sono pronte a cambiarle in nessun caso, altre prestano attenzione al cattivo assorbimento dello strato interno. Per questo motivo, la schiena del bambino durante il sonno spesso rimane bagnata sul retro (la parte anteriore del pannolino è ancora asciutta). Questa proprietà, come l'estratto di gammamelis, che è impregnato con lo strato interno di pannolini, può portare a arrossamenti della pelle e vesciche.
  • Sleep and Play di Pampers. Uno strato antisettico con estratto di camomilla è una causa comune di allergia in un bambino ai prodotti di questa linea. Molte madri notano un odore chimico che si verifica quando i pannolini vengono gradualmente riempiti. Ciò suggerisce che ci sono componenti chimici nella composizione del prodotto. Il produttore non indica potenziali allergeni nei pannolini, ma non puoi ingannare la pelle sensibile del bambino.
  • Assistenza premium di Pampers. Rivendicato come pannolini di alta qualità. Morbido e tenero, contengono estratto di aloe, che è allergico ai neonati. I bambini più grandi hanno meno probabilità di avere allergie e l'aloe aiuta a prendersi cura della pelle..
  • Active Baby di Pampers. Lo strato assorbente del prodotto contiene estratti di camomilla e aloe, nonché fragranze con odore persistente. Queste sono cause comuni di reazioni negative..

Misure precauzionali

Puoi evitare le allergie ai pannolini e i disordini ad esso associati. Per fare ciò, seguire le raccomandazioni degli specialisti:

  • Quando scegli i pannolini, dovresti concentrarti sulle esigenze del bambino. Ogni bambino è individuale: conoscendo le caratteristiche della sua salute, è più facile per la mamma prendere una decisione di acquisto. Il consiglio delle madri familiari in questo caso fa solo male, perché ciò che è buono per alcuni bambini potrebbe non essere accettabile per altri.
  • Quando si cambiano i pannolini, non si deve permettere alla pelle del bambino di entrare in contatto con il velcro. Ciò può causare arrossamenti..
  • Non dovresti cambiare la marca di pannolini senza motivo. Se sono adatti in termini di qualità e non provocano reazioni negative, è meglio usarli se necessario. Quando è necessario trovare un sostituto, è necessario testare nuovi marchi. Innanzitutto, vale la pena acquistare alcuni pannolini per campione e, se si adattano, ottenere un sacco di imballaggi.
Non è necessario acquistare tutti i tipi di pannolini contemporaneamente per il tuo bambino: è meglio scegliere gradualmente l'opzione migliore
  • Ai primi sintomi di un'allergia al pannolino, le creme barriera devono essere collegate. Contengono ossido di zinco, che si asciuga rapidamente e rimuove l'infiammazione nella fase di sviluppo..
  • Cambia i pannolini non a ore, ma man mano che vengono riempiti (per i dettagli, vedi: quanto spesso devi cambiare un pannolino per un neonato?). Ciò eviterà un contatto prolungato con l'urina e le feci. Fai bagni d'aria più volte al giorno in modo che la tua pelle respiri.
  • Se sei allergico ai pannolini di qualsiasi marca, dovresti provare i pannolini di stoffa o di garza. Per la prevenzione della dermatite da pannolino, i primi due mesi dovranno essere stirati su entrambi i lati. Quando il bambino diventa più forte (in 4-6 mesi), puoi provare a passare ai pannolini.

Nella prevenzione delle allergie ai pannolini, il supporto dell'immunità è di grande importanza. Una dieta corretta e l'introduzione tempestiva di alimenti complementari aiuteranno il bambino a ottenere le vitamine e i minerali necessari. Altrettanto importanti sono i bagni d'aria e le passeggiate regolari. Ti permetteranno di sviluppare attivamente e migliorare la salute del bambino.