Allergia ai prodotti chimici domestici

Analisi

I prodotti chimici domestici danneggiano il nostro corpo più dei batteri di cui stiamo cercando di liberarci. Tracce di prodotti per la pulizia ci circondano ovunque e provocano allergie, che appaiono sulla pelle come dermatiti.

Allergia ai prodotti chimici domestici

Cos'è la dermatite chimica?

La dermatite chimica è una reazione allergica della pelle alle interazioni con sostanze chimiche. Può essere prodotti chimici domestici, cosmetici, droghe per uso esterno.

Una reazione allergica può verificarsi giorni o addirittura settimane dopo l'inizio del contatto costante con l'allergene. La dermatite chimica può manifestarsi non solo nel sito di contatto della pelle con l'allergene, ma anche in altre parti del corpo. È accompagnato da gonfiore, arrossamento, prurito e eruzione cutanea..

Sintomi di dermatite chimica

Con il contatto costante con l'agente patogeno, la reazione si verifica gradualmente. Prima le mucose. Gli occhi diventano rossi e acquosi, appare un naso che cola, starnuti. Questi sintomi possono essere facilmente confusi con l'ARI o la rinite. Pertanto, le persone spesso assumono farmaci per il raffreddore e continuano a usare sostanze chimiche pericolose. Dopo un po 'compaiono i rimanenti sintomi allergici: infiammazione della pelle, eruzione cutanea, prurito, screpolature.

Cosa può scatenare la dermatite chimica? Le cause

  • La causa principale della dermatite chimica è il contatto con un allergene di origine chimica (tessuti, cosmetici, prodotti chimici domestici, pomate medicinali, creme).
  • Anche l'indebolimento del sistema immunitario associato a un cambio di stagione o malattia provoca dermatite. Riduce la capacità del corpo di resistere a prodotti domestici tossici..
  • Problemi con il tratto gastrointestinale (in particolare, disbiosi intestinale) influenzano la suscettibilità di una persona agli allergeni chimici e alimentari.
  • Una transizione troppo precoce dall'allattamento al seno all'alimentazione normale rende il bambino più sensibile alle varie allergie.
  • L'abuso di prodotti allergenici (agrumi, latte, noci) provoca anche dermatiti chimiche.

I medici raccomandano di eliminare la fonte di allergia ai primi sintomi della dermatite chimica. Sostituisci i prodotti per la cura della casa e della pelle con altri più naturali e ipoallergenici. Evita gli alimenti potenzialmente pericolosi.

Cause di un'allergia ai prodotti chimici domestici

Modi di esposizione ai prodotti chimici domestici

Quasi tutti i mezzi con cui manteniamo la casa pulita possono causare una reazione allergica. Molti componenti nella loro composizione sono potenziali irritanti. Ad esempio fosfati, cloro, ammoniaca, formaldeide e così via. Profumi, aromi e coloranti spesso causano anche infiammazioni cutanee..

I prodotti chimici domestici funzionano in due modi: attraverso il sistema respiratorio e attraverso la pelle.

Quando metti la polvere in una lavatrice, le sue piccole particelle si alzano nell'aria ed entrano nei polmoni. Lo stesso vale per il lavaggio delle mani in acqua calda. L'alta temperatura crea un effetto inalatorio, motivo per cui i prodotti chimici entrano non solo nella pelle non protetta, ma anche nel tratto respiratorio. Respiriamo particelle di propano e profumi sintetici insieme a un deodorante per ambienti.

Dopo la lavorazione di mobili, vasche da bagno, pavimenti, utensili con prodotti per la pulizia, il microfilm rimane invisibile all'occhio umano. Evapora, riempiendo l'aria nella stanza di allergeni. Anche usando guanti e altri prodotti per la protezione della pelle, non sarai in grado di evitare il contatto con l'allergene..

Come è un'allergia ai prodotti chimici domestici? Sintomi

I primi sintomi della dermatite chimica si manifestano spesso come una comune reazione allergica. Arrossamento del bianco degli occhi, starnuti, congestione nasale. Quindi la malattia appare sulla pelle sotto forma di arrossamento e infiammazione. Eruzione cutanea, prurito, desquamazione indicano che la malattia sta già progredendo. I prodotti chimici seccano la pelle, causando desquamazione e screpolature.

Se la malattia è iniziata e non risponde, sulla pelle possono apparire ulcere e cicatrici purulente..

Come viene trattata un'allergia alla chimica?

La dermatite chimica è una manifestazione cutanea di un'allergia. È quasi impossibile eliminare completamente il componente chimico che ha causato un'allergia dalla vita di tutti i giorni. Pertanto, le allergie possono ripresentarsi.

Sintomi di un'allergia ai prodotti chimici domestici

Il trattamento della dermatite chimica dovrebbe essere completo - includere antistaminici e farmaci anti-dermatite. I medici prescrivono unguenti o creme per dermatiti come rimedi locali per la guarigione della pelle. Puoi anche usare lozioni e medicazioni bagnate con acqua al boro, una poltiglia di zinco.

Nel caso di un'ustione chimica, che si riferisce anche alla dermatite chimica, trattano prima l'infiammazione della pelle. Quando l'ustione è fresca, la pelle deve essere lavata con acqua a temperatura ambiente e applicare una medicazione o una lozione umida. Se bruciato con acido, viene applicato liquame di soda. Dopo un'ustione di fosforo, non si dovrebbero usare pomate e creme..

Come identificare l'allergene che ha causato la malattia?

Solo un medico può determinare la causa della dermatite chimica. Se hai suggerimenti sull'agente causale, condividili con il tuo medico. Ma non affrettarti a prescrivere farmaci per te stesso. L'agente causale della dermatite viene determinato utilizzando test cutanei e test. La scelta del trattamento dipende dal tipo di allergene.

La tattica di trattamento principale è limitare il contatto con l'allergene. Non c'è modo di eliminare completamente la tendenza alle reazioni allergiche. Una forma cronica di allergia si trova nell'80% dei pazienti con allergie. Queste persone sono molto vulnerabili a varie sostanze irritanti e allergeni. Pertanto, per prevenire una nuova reazione allergica, è necessario sostituire i prodotti per la pulizia della casa con altri più delicati.

Prevenzione

Le persone con una predisposizione alle allergie dovrebbero sostituire i cosmetici o i prodotti per la casa con una composizione chimica aggressiva con quelli ipoallergenici..

È improbabile che sia possibile eliminare completamente il contatto con l'allergene, pertanto i medici consigliano di tenere in attesa agenti antiallergici e pomate. A proposito, la dermatite chimica è anche considerata una malattia professionale dei medici. Nel loro caso, gli antibiotici sono spesso l'allergene..

Proteggi la tua pelle dal contatto con sostanze chimiche pericolose con guanti domestici a base di tessuto. Modificali il più spesso possibile. Usa i guanti anche se non sei soggetto a dermatite chimica. Le sostanze tossiche possono causare danni meccanici anche alla pelle più sana..

Lavare i piatti con un pennello su un manico lungo e le mani con un sapone liquido ipoallergenico. Usa una crema idratante per prevenire il peeling.

Avvelenamento da ammoniaca: segni, conseguenze, diagnosi

Tutto il contenuto di iLive è controllato da esperti medici per garantire la migliore accuratezza e coerenza possibile con i fatti..

Abbiamo regole rigorose per la scelta delle fonti di informazione e ci riferiamo solo a siti affidabili, istituti di ricerca accademica e, se possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti interattivi a tali studi..

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri materiali sia impreciso, obsoleto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

L'ammoniaca è considerata una delle sostanze più comuni utilizzate dall'industria chimica. Il gas specifico viene utilizzato per la produzione di fertilizzanti, sostanze coloranti, acido nitrico, ecc. L'avvelenamento da ammoniaca acuta è accompagnato da danni agli occhi e al tratto respiratorio e, con un'alta concentrazione, l'inalazione del gas può diventare fatale. Perché questo composto è così pericoloso e cosa fare per evitare spiacevoli conseguenze durante l'intossicazione da ammoniaca?

Codice ICD-10

Epidemiologia

Non ci sono statistiche speciali sui casi di avvelenamento da ammoniaca. Si ritiene che l'avvelenamento si verifichi più spesso su scala industriale: nelle imprese specializzate nella produzione di esplosivi, rivestimenti, unità di refrigerazione, reagenti fotografici, ecc. Il modo principale in cui la sostanza velenosa entra nel corpo è attraverso il tratto respiratorio superiore.

Gli uomini hanno maggiori probabilità di soffrire di avvelenamento da ammoniaca. Molto probabilmente, ciò è dovuto a peculiarità professionali: principalmente i rappresentanti maschili lavorano nelle imprese pericolose sopra elencate.

Cause di avvelenamento da ammoniaca

L'intossicazione è causata dalla sostanza gassosa incolore ammoniaca, che ha un aroma acuto specifico. L'ammoniaca liquefatta con una concentrazione del 25% -30% può essere acquistata in alcuni negozi - viene utilizzata come solvente.

Il gas puro di ammoniaca non viene utilizzato quasi ovunque, a causa della sua tossicità. Tuttavia, è attivamente utilizzato su scala industriale: nella produzione di vernici e vernici, materiali di finitura. Non meno diffuso è un dispositivo medico come l'ammoniaca. Viene utilizzato ad una concentrazione del 10% per ripristinare la coscienza nell'uomo, per attivare il riflesso del vomito. Inoltre, i medici a volte usano una forma di unguento del farmaco, in cui l'ammoniaca svolge il ruolo di una sostanza che distrae nel trattamento del dolore muscolare, della neurite, ecc..

Molti fertilizzanti del suolo consistono anche in una certa quantità di ammoniaca. Il gas viene utilizzato nella fabbricazione di unità di refrigerazione e congelatori, nella fabbricazione di esplosivi.

Una persona può incontrare raramente gas di ammoniaca, ma quando si lavora con farmaci contenenti ammoniaca, si deve sempre osservare estrema cautela e accuratezza per non provocare avvelenamento del corpo.

Fattori di rischio

L'avvelenamento da ammoniaca può verificarsi sotto l'influenza di tali fattori:

  • incidenti industriali durante i quali fuoriesce una sostanza gassosa (di norma, in tali incidenti si verifica un grave danno da intossicazione - sia per i dipendenti dell'impresa sia per coloro che vivono o si trovano nelle vicinanze);
  • l'uso di componenti di ammoniaca nella vita di tutti i giorni, ad esempio durante le riparazioni o in altre circostanze;
  • uso improprio di fertilizzanti all'ammoniaca;
  • inalazione accidentale o uso interno della soluzione di ammoniaca.

I lavoratori che puliscono o ispezionano i sistemi fognari non sono meno a rischio..

patogenesi

L'ammoniaca è la sostanza finale derivante dal metabolismo delle proteine, dal metabolismo degli aminoacidi e dai composti azotati.

Per gli esseri viventi, l'ammoniaca è un prodotto abbastanza tossico. Pertanto, la maggior parte durante le trasformazioni enzimatiche nel fegato viene convertita in urea, che è molto meno tossica. L'urea lascia il corpo in sicurezza attraverso il sistema urinario, ma parte di esso può essere riconvertito in ammoniaca..

In un organismo vivente, l'ammoniaca agisce come agente riducente e viene utilizzata dal fegato per la sintesi inversa degli aminoacidi.

Il gas ad alte concentrazioni o dopo un'esposizione prolungata può causare avvelenamento. Il meccanismo di questa azione è direttamente correlato alla capacità dell'ammoniaca di corrodere i tessuti corporei..

Puoi ottenere avvelenamento da ammoniaca in diversi modi:

  • respirare gas;
  • attraverso la pelle;
  • attraverso le mucose.

L'intossicazione da inalazione e l'avvelenamento orale da ammoniaca sono i più comuni..

Alcune persone credono erroneamente che l'avvelenamento possa essere solo sostanza concentrata. Ma non è così: l'intossicazione è possibile se esposta a piccole dosi di ammoniaca, ma per un tempo più lungo.

Quantità fatale di una soluzione acquosa se assunta per via orale:

  • 25-50 ml di una soluzione al 10%;
  • 15 ml di soluzione al 25%.

La concentrazione massima consentita di gas di ammoniaca nell'ambiente non deve essere superiore a 0,02 mg per litro (20 mg per metro cubo).

Sintomi di avvelenamento da ammoniaca

I vapori di ammoniaca causano grave irritazione delle mucose degli occhi e degli organi respiratori, nonché della pelle. L'ammoniaca provoca grave lacrimazione, dolore agli occhi, danni chimici alla congiuntiva, inclusa perdita della vista, tosse, arrossamento e prurito della pelle.

Quando l'ammoniaca liquida arriva sulla pelle, appare una sensazione di bruciore, a volte un'ustione chimica con la formazione di vesciche e piaghe. Inoltre, il gas liquefatto assorbe una certa quantità di calore durante l'evaporazione, il che può portare a congelamento di vari gradi.

Il caratteristico odore di ammoniaca può essere avvertito a concentrazioni di 37 mg / mi.

In base all'effettivo effetto sul corpo umano, l'ammoniaca è classificata come sostanza soffocante e neurotropica che, se inalata, provoca edema polmonare tossico e grave intossicazione del sistema nervoso.

I primi segni di avvelenamento vengono rilevati quasi immediatamente dopo l'esposizione al gas:

  • la comparsa di una grande quantità di muco nel rinofaringe, un improvviso naso che cola;
  • indebolimento o perdita della voce;
  • secrezione di lacrime, salivazione, sudorazione;
  • respiro frequente, tosse, starnuti;
  • arrossamento della pelle (soprattutto sul viso);
  • una sensazione di pressione e pesantezza al petto;
  • sensazione di ansia, paura;
  • dolore al petto
  • coscienza alterata, vertigini;
  • la voglia di vomitare;
  • spasmi.

L'avvelenamento a lungo termine da vapori di ammoniaca può causare grave debolezza muscolare, disturbi circolatori. La comparsa di sintomi di una violazione del sistema respiratorio. Se l'effetto tossico viene ripetuto regolarmente, si verificano disturbi sistemici: disturbi digestivi, malattie croniche del tratto respiratorio superiore, disturbi dell'udito persistenti. Il paziente sviluppa edema, la pelle diventa particolarmente sensibile.

L'avvelenamento da ammoniaca può essere fatale se il paziente mostra segni di insufficienza cardiaca.

L'avvelenamento con una soluzione di ammoniaca è possibile quando ingerito. In tali situazioni, la soluzione può causare ustioni all'esofago e allo stomaco, shock da ustione esotossica, sanguinamento gastroesofageo, asfissia meccanica dovuta a ustioni e gonfiore della laringe. Se la vittima ha ingerito fluido ad alta concentrazione di ammoniaca, può verificarsi un arresto respiratorio riflesso o si sviluppa una peritonite reattiva..

Molti esperti dividono condizionalmente i sintomi clinici in diversi gradi, per una diagnosi più rapida:

  • L'avvelenamento da ammoniaca lieve è accompagnato da secrezione mucosa dal naso, starnuti, mal di gola, raucedine o perdita della voce, dolore dietro lo sterno. Questi sintomi vengono eliminati relativamente rapidamente, a condizione che l'ammoniaca cessi di agire sul corpo. Di norma, dopo una settimana, i medici registrano il recupero clinico del paziente.
  • In caso di avvelenamento moderato con ammoniaca, la mucosa nasale si gonfia e si brucia su di essa. Anche la laringe si gonfia - in particolare, diventa evidente dalle condizioni dell'epiglottide, della cartilagine aritenoide, delle pieghe vestibolari.
  • Nell'avvelenamento da ammoniaca grave vengono rilevate estese lesioni da ustioni del sistema respiratorio superiore: c'è rigetto del tessuto morto. Formazioni necrotiche fibrinose si formano nella cavità tracheale. In grave intossicazione, il paziente viene ricoverato in ospedale per almeno 20 giorni o più.

Complicanze e conseguenze

Oltre ai gravi sintomi di avvelenamento da ammoniaca, è possibile lo sviluppo degli effetti a lungo termine dell'intossicazione. Questi includono:

  • disturbi della funzionalità del sistema nervoso, che si manifestano con tremore, amnesia, difficoltà nell'attività intellettuale, alterazione dell'orientamento, riduzione della sensibilità, vertigini;
  • compromissione della funzione uditiva quando colpita da agenti tossici degli organi uditivi;
  • danno visivo (fino alla sua perdita).

Anche con assistenza medica tempestiva a una vittima di avvelenamento da ammoniaca, in futuro potrebbero sorgere complicazioni sotto forma di disturbi neurologici, perdita di memoria di determinate situazioni o informazioni e vari tic. In molte persone, la soglia della sensibilità al dolore diminuisce, l'udito si deteriora, si osserva un annebbiamento della lente e della cornea..

Quando si utilizza una soluzione di ammoniaca, all'interno si sviluppano complicanze di diversa natura:

  • restringimento cicatriziale dell'esofago;
  • restringimento cicatriziale dell'antro;
  • sanguinamento dell'ulcera tardiva;
  • polmonite da aspirazione.

Sintomi e segni di avvelenamento da ammoniaca, pronto soccorso

La soluzione di ammoniaca, in pratica denominata ammoniaca, agisce come l'elemento chimico più popolare in vari campi. L'unicità delle proprietà fisiche e di consumo lo rende indispensabile nell'industria, nei servizi, nella medicina, nell'edilizia. Come gas, agisce come sostanza altamente tossica, pertanto può portare a conseguenze molto gravi e pericolose in caso di avvelenamento.

Descrizione e uso dell'ammoniaca

L'ammoniaca è un prodotto essenziale, specialmente nell'industria chimica. Secondo le sue proprietà fisiche, la sostanza è un gas incolore con un aroma acuto e la temperatura alla quale si scioglie è di 36 ° C..

La sintesi proviene da azoto e idrogeno. L'ammoniaca è facilmente solubile in acqua, alcool e altri liquidi organici. La tecnologia industriale in base alla quale è stata ottenuta questa composizione è stata creata nel 1913 da chimici tedeschi che sono riusciti a ottenere premi Nobel per questi risultati..

Applicazioni di ammoniaca

Molti prodotti sono fatti di ammoniaca, senza la quale nessun paese può fare:

  • esplosivi
  • strumenti di ricerca di laboratorio;
  • bicarbonato di sodio;
  • ammoniaca (si tratta del 10% di ammoniaca);
  • ammoniaca sotto forma di cloruro di ammonio per i metalli di saldatura;
  • detergenti;
  • pitture e vernici;
  • Materiali di decorazione;
  • fertilizzanti del terreno;
  • attrezzatura di refrigerazione.

In forma pura, questa composizione materiale non viene utilizzata da nessuna parte, poiché ha un effetto tossico sul corpo. Nonostante il fatto che la persona media nella vita quotidiana incontri raramente fumi di questo gas, il suo uso richiede cure speciali.

Come può verificarsi l'avvelenamento?

Se la concentrazione di ammoniaca nell'aria supera il valore prescritto, si verificherà un avvelenamento caratteristico. Le emissioni della sostanza nell'ambiente, con conseguente aumento della concentrazione a un livello estremamente elevato che contribuisce all'avvelenamento, sono osservate nelle attività di produzione, così come nei lavori in cui una persona trascura di usare i dispositivi di protezione individuale. Quando la sostanza è nel flusso sanguigno, i vasi si espandono in modo marcato, la pressione sanguigna diminuisce, c'è la probabilità di collasso. Inoltre, l'ammoniaca ha un pronunciato effetto irritante sulla pelle, sulle mucose del tratto respiratorio, sugli occhi. E con il contatto esterno con esso, si verifica un'ustione chimica.

Sintomi e segni di avvelenamento

Se compaiono determinati sintomi che accompagnano l'avvelenamento, il paziente deve ricevere il primo soccorso. Sono questi segni che indicano il fatto dell'effetto negativo di una sostanza sullo stato del corpo. Inoltre, l'effetto dell'ammoniaca comporta la comparsa di un certo elenco di sintomi:

  • naso che cola e congestione nasale;
  • respirazione frequente
  • aumento della lacrimazione;
  • altissima traspirazione;
  • salivazione in grandi quantità;
  • grave arrossamento della pelle del viso;
  • un'irresistibile sensazione di pesantezza e senso di oppressione al petto;
  • starnuti rapidi;
  • tosse convulsa;
  • gonfiore nelle corde vocali;
  • ansia costante e senso di paura;
  • dolore dietro il petto;
  • laringospasmo;
  • stato di forte soffocamento;
  • vertigini eccessive;
  • riflesso di vomito;
  • svenimento e perdita di coscienza;
  • spasmi.

Se, dopo il verificarsi di questi segni, non viene impedita un'ulteriore esposizione al gas, si osservano diversi altri sintomi caratteristici. Stiamo parlando di grave debolezza nei muscoli, disturbi circolatori, manifestazione di segni associati a una grave difficoltà respiratoria. Se l'ammoniaca agisce costantemente sul corpo, diventano rilevanti i disturbi sistemici, i disturbi alimentari e la sordità. Esiste la probabilità di sviluppare insufficienza cardiaca, nel qual caso è possibile un esito fatale.

Primo soccorso

Esistono diverse misure che devono essere prese in caso di primi segni di avvelenamento con questa sostanza. Ecco un elenco di azioni fai-da-te.

  1. Rossore abbondante di occhi e pelle con un getto di acqua corrente. L'importante è tenerlo pulito.
  2. L'uso di maschere antigas in caso di emergenza sul lavoro. Se sono assenti, puoi applicare una benda di garza di cotone o un pezzo di tessuto, che si piega a metà o quattro. Per migliorare l'effetto benefico, deve essere inumidito in acido citrico o acetico con una concentrazione del 5%.
  3. Evacuazione urgente della persona lesa su una barella se ha perso la possibilità di movimento indipendente.
  4. Se l'avvelenamento si è verificato a causa dell'uso di ammoniaca all'interno, è necessario bere la persona interessata con acqua pulita in una quantità di 2 litri. Dovrebbe essere aggiunta anche una piccola quantità di succo di limone. Dopo questa procedura, resta da mettere le dita sulla radice della lingua e provocare un riflesso del vomito.

Seguendo questi passaggi, è possibile ottenere il risultato ottimale e migliorare la salute del paziente il più rapidamente possibile, alleviando le sue condizioni generali.

Primo soccorso

Inoltre, è necessario applicare una serie di misure caratteristiche che miglioreranno le condizioni del paziente.

  1. Alleggerire la persona lesa dell'abbigliamento che restringe e restringe il movimento. Devi anche coprirlo con una coperta o una coperta calda..
  2. In caso di dolore acuto nella zona degli occhi, è necessario instillare novocaina in loro sotto forma di una soluzione al 2% o dicain sotto forma di una soluzione allo 0,5%. Successivamente, resta solo da imporre una benda morbida.
  3. Le aree della pelle, se colpite da avvelenamento, devono essere trattate usando una soluzione al 5% di acido citrico o acetico.
  4. Se all'interno si verifica un uso eccessivo della sostanza, è necessario garantire la lavanda gastrica con una sonda e l'uso di acqua pulita, in cui viene aggiunto il succo di limone.
  5. Se il paziente è preoccupato per il forte dolore, gli viene mostrato l'uso di analgesici narcotici. I farmaci più comuni sono MORFIN, FENTANIL, PROMEDOL. Questi farmaci vengono iniettati nel corpo usando una via endovenosa o intramuscolare..
  6. Se la situazione è accompagnata dalla formazione di laringospasmo, è necessario applicare un po 'di calore al collo e utilizzare anche un gruppo antispasmodico di farmaci, che includono No-shpa, Papaverin, Prednisolone. In casi lievi, è indicato l'uso di formulazioni per inalazione..
  7. Vengono anche eseguite inalazioni speciali di ossigeno..
  8. Se ci sono fattori di rischio per l'arresto respiratorio, al paziente viene mostrata la ventilazione meccanica.
  9. È importante evacuare la persona ferita in ospedale in modo tempestivo, in modo che i medici gli forniscano il giusto livello di trattamento.

L'osservanza di tutte queste sfumature ti consentirà di sbarazzarti della malattia rapidamente e facilmente..

Probabili conseguenze

Ci sono molte probabili complicazioni..

  • danno alla funzione nervosa;
  • vertigini eccessive;
  • tremore agli arti;
  • perdita di equilibrio;
  • tic nervosi;
  • disorientamento nello spazio;
  • arretratezza e riduzione delle capacità intellettuali;
  • stato di amnesia;
  • diminuzione delle funzioni uditive fino alla sordità;
  • diminuzione dell'acuità visiva, che può avere diversi gradi di gravità.

Al fine di evitare tale previsione, si raccomanda di prevedere una serie di misure preventive..

Misure preventive

Se lavori in condizioni che comportano un'eccessiva esposizione ai farmaci ammoniacali, devi garantire la conformità a tutti i requisiti di sicurezza. Al fine di prevenire l'avvelenamento con questa sostanza durante lo svolgimento delle funzioni ufficiali, si consiglia di utilizzare dispositivi di protezione individuale:

  • guanti di gomma;
  • stivali speciali;
  • tute protettive;
  • maschere antigas;
  • dispositivi respiratori.

In caso di emergenza nell'azienda, è necessario utilizzare un panno umido per chiudere naso e bocca. Devi anche lasciare la zona infetta in modo tempestivo, in particolare, scendere ai piani inferiori dell'edificio o nel seminterrato.

Pertanto, l'avvelenamento da ammoniaca è un fenomeno grave che richiede un aiuto urgente. Avendo notato i primi sintomi di intossicazione, è necessario dare al paziente il primo soccorso e inviarlo in ospedale.

Il pericolo di avvelenamento da ammoniaca?

Soluzione di ammoniaca o idrossido di ammonio - un agente chimico con un forte odore che fa riflettere. È ampiamente usato nella vita di tutti i giorni e in medicina, è disponibile senza prescrizione medica in qualsiasi farmacia. Ma l'avvelenamento con ammoniaca può causare gravi conseguenze, interrompere il sistema digestivo, portare a una grave reazione allergica.

L'uso di ammoniaca

Il prodotto è un gas di ammoniaca disciolto in acqua, che per sua natura è altamente tossico e molto tossico. Il cloruro di ammonio è l'ammoniaca, che non è correlata ai normali alcolici, non provoca intossicazione abituale. Il nome deriva dal latino spiritus, che significa l'evaporazione di qualcosa.

L'ammoniaca è ampiamente usata in medicina per i seguenti scopi:

  • Se applicato sulla pelle come soluzione, allevia il prurito dopo le punture di insetti.
  • L'odore pungente svanisce rapidamente.
  • Utilizzato in chirurgia per disinfettare strumenti e superfici (in combinazione con altri antisettici).
  • In una certa proporzione aiuta a rimuovere gli effetti dell'avvelenamento da alcol.
  • Si aggiunge alle composizioni curative per il massaggio e lo sfregamento con lesioni, distorsioni, nevralgia..

Non tutti sanno perché l'ammoniaca è necessaria nella vita di tutti i giorni:

  • Rimuove perfettamente le macchie dagli indumenti quando interagisce con altre sostanze.
  • Usato per prendersi cura di pelle scamosciata e pelle..
  • Viene aggiunto a pitture e vernici, solventi e composizioni per la riparazione..
  • È usato come parte di cosmetici e detergenti (tinture per capelli, detergenti per vetri).
  • Aiuta a rinfrescare l'aspetto dei gioielli d'oro.

Con un uso e un dosaggio adeguati, l'ammoniaca diventa una ragazza alla pari, elimina i batteri. Durante l'uso è necessario osservare le misure di sicurezza e un dosaggio, non lasciare incustodito in un luogo visibile.

Effetti sul corpo umano

Si raccomanda di avere sempre la soluzione nel proprio armadietto dei medicinali al fine di portare rapidamente la vittima alla coscienza. L'azione dell'ammoniaca sul corpo umano si basa su proprietà stimolanti. Quando inalate, le molecole si depositano sulle mucose, le irritano ed eccitano il sistema nervoso. Questo aiuta a ripristinare la circolazione sanguigna, normalizza le condizioni del paziente..

Se applicato sull'epidermide come parte di una soluzione antisettica, distrugge batteri e funghi e infetta la microflora pericolosa. Riscalda i recettori nervosi, che riduce il livello di dolore, sopprime l'eccitabilità degli assoni. Sotto la sua influenza, le prostaglandine vengono rilasciate nel corpo - enzimi che tonificano i muscoli lisci e i piccoli vasi sanguigni.

A piccole dosi, gli esperti raccomandano di prendere alcool insieme a decotti di erbe o infusi naturali. Il farmaco stimola il lavoro delle ghiandole, costringendole a sviluppare intensamente un segreto. Questa ricetta aiuta a far fronte a una tosse secca con bronchite o polmonite, riduce la nausea con un riflesso del vomito..

Il danno dell'ammoniaca a una persona si manifesta in violazione del dosaggio o dell'uso improprio del farmaco. Il superamento del tempo di esposizione alle terminazioni nervose porta a un'eccessiva irritazione, bruschi salti della pressione sanguigna, minaccia di interrompere la gravidanza. Pertanto, quando si lavora con questo agente chimico, non si devono dimenticare le regole di sicurezza.

Sintomi di ubriachezza

Posso avere l'ammoniaca velenosa se usata nella vita di tutti i giorni? Molto spesso, il problema si verifica nelle seguenti situazioni:

  • Per troppo tempo, alla vittima è stato permesso di annusare l'ammoniaca in caso di perdita di conoscenza.
  • L'uomo ha bevuto la composizione non diluita in uno stato di affetto.
  • Durante la lavorazione dei vestiti, le gocce cadevano sulla mucosa dell'occhio o della bocca.
  • Per molto tempo, una persona ha lavorato con alcool senza guanti protettivi..
  • Un incidente nella produzione di un dispositivo medico in cui le vittime sono state respirate dai vapori.

Alla domanda se è dannoso odorare l'ammoniaca, i medici rispondono inequivocabilmente che il tempo di contatto sicuro non deve superare i 2-3 secondi. Il superamento del tempo porta a spasmi dei bronchi, edema polmonare e respiro corto lancinante. I sintomi di avvelenamento da ammoniaca variano leggermente a seconda del tipo di utilizzo del farmaco: all'interno come liquido o esposizione prolungata ai recettori nasali.

Gli esperti spiegano cosa succederà se bevi ammoniaca accidentalmente o intenzionalmente in forma non diluita:

  • Crampi intollerabili e dolore allo stomaco.
  • Nausea e vomito, disturbo della deglutizione.
  • Salivazione eccessiva e incontrollata.
  • Broncospasmo, in cui una persona perde la capacità di respirare ossigeno.
  • Mancanza di coordinazione dei movimenti.
  • La temperatura sale sopra i 38 °.
  • La pelle diventa rossa, possono apparire grandi macchie e orticaria.

Se ingerita, la composizione provoca un forte aumento della pressione, che dopo pochi minuti può scendere per indicatori minimi, portando a svenimenti profondi. Se la vittima ha disturbi circolatori cronici, malattie del sistema cardiovascolare, aumenta il rischio di infarto o ictus.

In una situazione in cui la vittima ha respirato i vapori di una soluzione pericolosa, l'intossicazione si manifesta come segue:

  • vertigini;
  • nausea;
  • le labbra sono molto secche;
  • una persona diventa sovraeccitata;
  • la vittima si lamenta della compressione al petto;
  • la visione diventa sfocata;
  • compaiono allucinazioni.

L'inalazione di un grande volume di ammoniaca provoca una violazione della circolazione cerebrale. Una persona non può concentrare gli occhi su un oggetto, si lamenta del calore, parla a intermittenza.

Pronto soccorso per avvelenamento da ammoniaca

Le conseguenze per gli organi interni della vittima sono difficili da prevedere, quindi non puoi fare a meno dell'aiuto dei medici. Il primo soccorso per l'intossicazione da ammoniaca è finalizzato alla rimozione dell'intossicazione, eliminando le sostanze tossiche. In caso di danni al tratto respiratorio superiore causati dai vapori di ammoniaca, è urgente posizionare la vittima in una stanza con una buona ventilazione o trasferirla all'aria fresca. Dovresti aiutarlo a sbottonarsi la camicia in modo che i suoi vestiti non ostacolino il movimento.

Se la composizione arriva sulla pelle, le aree con graffi e ferite aperte soffrono molto. Devono essere lavati sotto acqua corrente senza usare sapone o gel. Prima di visitare il chirurgo, coprire l'area danneggiata con tessuto sterile. È vietato applicare pomate, composizioni cosmetiche o terapeutiche con aggiunta di alcool o bicarbonato di sodio.

Se l'ammoniaca viene a contatto con gli occhi, una persona rischia di perdere la vista. Per ridurre il gonfiore doloroso con un'ustione della cornea, viene lavato con acqua fresca per diversi minuti. Spesso la vittima è preoccupata per un aumento della sensibilità e una reazione alla luce. Pertanto, chiudono l'occhio con una benda pulita e provano a consegnare il paziente a uno specialista.

In caso di avvelenamento da ammoniaca, è importante ridurre la concentrazione di ammoniaca nel sangue. Per questo sono raccomandate le seguenti procedure:

  1. Se non c'è dolore allo stomaco, può essere lavato con acqua, acidificato con acido citrico o succo.
  2. Se la capacità di deglutire è compromessa, 2-3 cucchiai di acido citrico vengono versati in una ciotola profonda, versata con acqua bollente. È necessario sostenere la testa del paziente sul vapore in modo che le mucose siano pulite da una placca pericolosa.

L'ammoniaca gassosa può entrare in una reazione chimica con varie sostanze, quindi non dovresti auto-medicare per l'arrivo di un medico. Cosa fare con l'avvelenamento acuto leggi qui.

Trattamento

Il trattamento per l'avvelenamento da ammoniaca viene effettuato sotto la stretta supervisione di specialisti in ospedale. Ha lo scopo di sbarazzarsi delle tossine, alleviare il dolore dopo le ustioni delle mucose e della pelle:

  • Inalazioni quotidiane con soluzioni speciali che idratano e anestetizzano la laringe, i bronchi, i polmoni.
  • Assunzione di antibiotici quando un'infezione entra nella ferita.
  • Compresse antisettiche per ferite esterne.
  • L'uso di farmaci per la rigenerazione del tessuto dello stomaco.
  • Il dolore è alleviato dalla somministrazione endovenosa di promedolo o farmaci a base di morfina.

In situazioni difficili, il paziente viene trasferito al cibo attraverso una sonda per garantire la guarigione di tutte le lesioni nel sistema digestivo. Per purificare il sangue, viene utilizzato il lavaggio con soluzione salina con l'aggiunta di vitamine. Stimola il sistema nervoso e ripristina il cervello.

A casa, una persona viene trasferita a una dieta speciale. Si basa sull'uso di purè, l'esclusione di cibi grassi, piccanti e fritti. Bere più di 2 litri di acqua purificata, succhi acidificati o succo di mirtillo ogni giorno. È vietato assumere alcol e fumare fino al recupero..

effetti

La prognosi per il recupero dipende dalla quantità di farmaco che è entrata nello stomaco o nei polmoni del paziente. Le conseguenze dell'avvelenamento da ammoniaca influenzano il funzionamento del sistema nervoso centrale. Dopo un sovradosaggio, i seguenti problemi di salute possono verificarsi per molti anni:

  • memoria alterata, udito, visione;
  • problemi con il coordinamento dei movimenti;
  • riduzione delle prestazioni;
  • compromissione della digestione;
  • cirrosi epatica;
  • mal di testa.

Quando si deglutisce l'ammoniaca, rimangono delle cicatrici sulle pareti dello stomaco, c'è il rischio di ulcere o gastrite cronica.

Prevenzione

Il danno dell'ammoniaca è più facile da prevenire che per molti anni a sentire gli effetti dell'avvelenamento da vapori o liquidi. Le misure preventive devono essere osservate quando si conserva l'ammoniaca a casa, lavorando con essa nella produzione:

  • Quando si mescola la composizione colorante, tutte le azioni vengono eseguite in una maschera protettiva.
  • Lavorazione di specchi o macchie di pulizia eseguite con guanti di gomma.
  • Il contenitore deve essere chiuso ermeticamente per evitare fuoriuscite accidentali.
  • Non utilizzare ricette popolari contenenti questo componente.
  • Nascondere in modo affidabile la fiala con composizione di ammoniaca da bambini e ipovedenti.

La composizione ha un forte odore, ma gli alcolisti spesso la confondono con tinture contenenti alcol. Pertanto, non è necessario conservare il prodotto in un armadietto dei medicinali o in un frigorifero. Quando si lavora con una sostanza pericolosa, è necessario attenersi alle istruzioni sviluppate..

Avvelenamento da ammoniaca: cause, sintomi, trattamento

L'ammoniaca è un fattore dannoso negli incidenti industriali. La perdita di questa sostanza tossica può verificarsi a causa di una rottura di una tubazione in un impianto di sintesi di acido nitrico o di un'esplosione di un serbatoio di ammoniaca in un impianto di fertilizzante azotato. Ci sono casi frequenti di avvelenamento da inalazione con soluzione di ammoniaca in impianti di lavorazione della carne, caseifici e altri oggetti dell'economia nazionale. La tossicità da ammoniaca richiede il rigoroso rispetto delle misure di sicurezza sul lavoro, un chiaro algoritmo delle azioni del personale in un incidente causato dall'uomo e la conoscenza dei principali sintomi di avvelenamento da ammoniaca.

I vapori di ammoniaca possono rimanere sulla scena per molto tempo e diffondersi su lunghe distanze dal vento.

L'avvelenamento acuto da ammoniaca è accompagnato da un'ustione chimica di laringe, trachea e bronchi, pelle e occhi.

Segni di avvelenamento

I segni di avvelenamento da ammoniaca possono essere:

  • tosse;
  • dispnea;
  • dolore agli occhi;
  • lacrimazione
  • rinorrea
  • gola infiammata;
  • aumento della salivazione;
  • starnuti.

I primi segni di danni alla pelle

  • arrossamento;
  • rigonfiamento;
  • bolle
  • indolenzimento della zona interessata.

Se l'avvelenamento da vapori di ammoniaca non viene eliminato tempestivamente, sono possibili:

  • nausea;
  • palpitazioni
  • spasmi
  • vertigini;
  • mancanza di coordinamento;
  • perdita di conoscenza;
  • insufficienza cardiaca.

Sintomi di avvelenamento da ammoniaca nell'intossicazione cronica: perdita dell'udito, visione, eruzione cutanea, soffocamento, dolore addominale.

Le conseguenze dell'avvelenamento da ammoniaca, che può portare alla disabilità:

  • bruciatura della laringe;
  • edema polmonare;
  • cecità;
  • sordità;
  • disturbi del sistema nervoso.

Pronto soccorso per avvelenamento da ammoniaca

Dopo aver appreso della perdita di veleno, è necessario lasciare la stanza contaminata e una volta fuori dalla zona di pericolo: rimuovere gli indumenti esterni, lasciarlo sulla strada, fare una doccia, sciacquare il rinofaringe e gli occhi con acqua corrente.

Come agire se ci sono vittime?

  • procedere con il primo soccorso alla vittima, dopo aver precedentemente chiamato un'ambulanza.
  • Trasportare l'infortunato all'aria aperta da locali contaminati. Lavori di salvataggio in un respiratore, maschera antigas o altri dispositivi di protezione!
  • risciacquare la pelle e le mucose del naso della vittima con acqua pulita;
  • per il primo soccorso in caso di avvelenamento da ammoniaca, sciacquare la mucosa oculare con acqua corrente e applicare una benda solare;
  • risciacquare lo stomaco con acqua calda con l'aggiunta di acido citrico;
  • dare il sorbente Enterosgel all'interno.

L'esito dell'intossicazione acuta dipende dall'efficacia e dalla tempestività del primo soccorso fornito in caso di avvelenamento da ammoniaca..

Misure terapeutiche

L'avvelenamento di qualsiasi gravità viene trattato in modo permanente. Non esiste un antidoto specifico. Sono prescritti ossigenoterapia, trattamento sintomatico, riposo a letto e risparmio di cibo.

Lotta contro le ustioni, intossicazione attraverso soluzioni endovenose, assunzione di sorbente Enterosgel, prodotti per il cuore e farmaci per la protezione del fegato, inalazioni.

Come evitare l'avvelenamento da ammoniaca nell'uomo?

Il monitoraggio sistematico della salute delle apparecchiature, la disponibilità di dispositivi di protezione individuale per il personale e il rigoroso rispetto delle misure di sicurezza antincendio contribuiranno a evitare incidenti e le loro conseguenze.

Il pronto soccorso reso correttamente in caso di avvelenamento da ammoniaca consentirà di evitare complicazioni e mantenere la capacità di lavoro.

Ammoniaca: cosa è pericoloso e come agire in caso di avvelenamento

Ammoniaca tradotta dal greco (hals ammoniakos) - sale di amonova. L'ammoniaca è un gas incolore con un odore pungente, punto di fusione - 80 ° C, punto di ebollizione - 36 ° C, è ben solubile in acqua, alcool e molti altri solventi organici. Sintetizzato da azoto e idrogeno. In natura, è formato dalla decomposizione di composti organici contenenti azoto..

L'ammoniaca pura fu ottenuta dal chimico e filosofo inglese Joseph Priestley nel 1774. La tecnologia industriale dell'ammoniaca fu sviluppata e implementata nel 1913 dai chimici tedeschi Fritz Haber e Karl Bosch, che ricevettero i premi Nobel per le loro ricerche..

L'ammoniaca è uno dei prodotti più importanti dell'industria chimica. La maggior parte dell'ammoniaca ottenuta nel settore è destinata alla preparazione di acido nitrico, fertilizzanti azotati e coloranti. L'ammoniaca viene anche utilizzata per produrre esplosivi. Soluzioni acquose ampiamente utilizzate di ammoniaca. Come base volatile debole, viene utilizzato in laboratori chimici e industrie. Usando l'ammoniaca ottenere bicarbonato di sodio.

In medicina, una soluzione acquosa al 10% di ammoniaca è nota come ammoniaca. L'odore pungente di ammoniaca irrita specifici recettori della mucosa nasale e stimola i centri respiratorio e vasomotorio, quindi, in caso di svenimento o avvelenamento da alcol, la vittima è autorizzata a inalare vapore di ammoniaca.

Quando si saldano metalli, viene utilizzato cloruro di ammonio - ammoniaca - NH4Cl. Ad alta temperatura, l'ammoniaca si decompone con la formazione di ammoniaca, che pulisce le superfici del saldatore e del prodotto saldato dagli ossidi metallici.

Durante l'evaporazione dell'ammoniaca liquida, viene assorbita una grande quantità di calore, quindi viene utilizzata nelle unità di refrigerazione.

L'ammoniaca liquida provoca gravi ustioni cutanee, quindi viene solitamente trasportata in bombole di acciaio (verniciato di colore giallo, contrassegnato con "Ammoniaca" in nero), serbatoi ferroviari e automobilistici, da acqua in autocisterne speciali e trasportata anche tramite condutture.

Una miscela di ammoniaca e aria è esplosiva. L'ammoniaca brucia quando c'è una fonte costante di fuoco. I serbatoi possono esplodere se riscaldati. L'ammoniaca gassosa è un composto tossico. Con la sua concentrazione nell'aria della zona di lavoro di circa 350 mg / m3 (milligrammi per metro cubo) e superiore, il lavoro dovrebbe essere interrotto e le persone dovrebbero essere portate fuori dalla zona di pericolo. La concentrazione massima ammissibile di ammoniaca nell'aria dell'area di lavoro è di 20 mg / m3.

L'ammoniaca è pericolosa se inalata. Nell'avvelenamento acuto, l'ammoniaca colpisce gli occhi e il tratto respiratorio e, ad alte concentrazioni, è possibile la morte. Provoca gravi tosse, soffocamento, con un'alta concentrazione di vapori: agitazione, delirio. A contatto con la pelle - bruciore, gonfiore, bruciore con vesciche. In caso di avvelenamento cronico, disturbi digestivi, catarro del tratto respiratorio superiore, si osserva la perdita dell'udito.

Pronto soccorso: sciacquare gli occhi e il viso con acqua, indossare una maschera antigas o una garza di cotone inumidita con una soluzione di acido citrico al 5%, sciacquare la pelle esposta con abbondante acqua, lasciare immediatamente il sito di infezione.

Se l'ammoniaca entra nello stomaco, devi bere diversi bicchieri di acqua calda con l'aggiunta di un cucchiaino di aceto da tavola in un bicchiere d'acqua e indurre il vomito..

Protezione personale: maschere antigas isolanti e filtranti dei marchi M, KD, respiratore RPG-67KD, in loro assenza - una garza di cotone inumidita con una soluzione di acido citrico al 5%, una tuta protettiva, stivali di gomma, guanti.

Nella zona interessata, è necessario rimanere sul lato del vento. Isolare l'area pericolosa ed evitare estranei. Entra nella zona dell'incidente solo con indumenti protettivi completi. Osservare le precauzioni antincendio, non fumare.

In caso di perdite e fuoriuscite: eliminare le fonti di fiamme libere. Elimina la perdita. Utilizzare acqua atomizzata per precipitare i gas. Avvisare le autorità locali del pericolo di avvelenamento. Evacuare le persone dall'area a rischio di avvelenamento. Impedire che la sostanza penetri in corpi idrici, tunnel, scantinati e fognature.

In caso di incendio: rimuovere dall'area di incendio se questo non è pericoloso e lasciarlo bruciare. Tenere lontano dai contenitori in fiamme. Raffreddare i contenitori con acqua da una distanza massima. Estinguere con acqua nebulizzata, schiuma aeromeccanica da una distanza massima.

Il materiale si basa su informazioni open source